Vai al contenuto / Vai al menu di navigazione



Facebook di Pagella

Banca dati giovani artisti
Link al sito Piemontecreativo
Musicainpiemonte
Link al sito Musica in Piemonte


Sei qui: Città di Torino > Pagella > Story


PAGELLA STORY

L'idea di Pagella Rock è venuta a due operatori culturali del Comune di Torino nel 1990. Traendo spunto dalle iniziative tipo Battle of The Bands e dalle esperienze delle high school americane, abbiamo inventato questo campionato dei gruppi musicali delle scuole. Inizialmente doveva diventare una sfida fra gruppi musicali rappresentativi uno per scuola, per eleggere poi la scuola vincitrice. E' diventata poi una rassegna musicale tout-court, dove i gruppi musicali sono sì composti principalmente da studenti ma non sono più rappresentativi solo di un'unica scuola.

L'obiettivo è sempre stato quello di far provare a giovanissimi musicisti cosa vuol dire suonare negli stessi spazi e nelle stesse condizioni delle rockstars: grandi palchi, impianti audio e luci, un folto pubblico, ecc. La finale di Pagella Rock è quindi diventata un appuntamento musicale da non perdere dove si suona, ci si ritrova, ci si diverte.

La rassegna si è sviluppata in tutti questi anni con un deciso picco di interesse a metà degli anni '90, quando la finale riempiva il Palasport di Torino. Ha visto ospiti famosi e ha tentato anche l'edizione nazionale per alcuni anni.

Molti fra i partecipanti hanno continuato la strada della musica, alcuni con un certo successo: da citare sicuramente i Linea 77 e i Medusa.

IERI

Il documento che potete leggere è stato tratto dalle pagine del vecchio progetto musica della Città di Torino e descrive le modalità di svolgimento della manifestazione (le cui regole non sono attualmente valide).

"Pagella Rock è il concorso destinato a tutti i gruppi musicali composti da studenti delle scuole superiori e da giovani con età non superiore ai 22 anni. Il concorso si svolge in circa 15 città italiane capoluogo di provincia, ognuna delle quali organizza in proprio le fasi della rassegna. Pagella Rock si struttura sotto forma di "torneo", con eliminatorie, semifinali e finale cittadina. E' volutamente un concorso finalizzato all'esibizione dal vivo dei gruppi in concerto, con un evento finale che comprende i 6 migliori gruppi della città."

2001-2003

Con il passare degli anni Pagella è diventato un appuntamento atteso da tutti i ragazzi. Nel 2001, in coerenza con i nuovi indirizzi perseguiti dal Settore Politiche Giovanili (organizzatore dell'iniziativa) si apre una nuova fase che porterà alla trasformazione del concorso in un PERCORSO, le cui finalità sono quelle di offrire ai giovani appassionati di musica una serie di opportunità per approfondire da un lato la conoscenza dei meccanismi interni al mondo musicale dall'altro consentire una circuitazione dei gruppi, facilitare la diffusione di informazioni e sostenere lo sviluppo delle potenzialità creative e imprenditive dei giovani stessi.

Il tutto si colloca in una dimensione, voluta e sostenuta dal Settore Politiche Giovanili, che fa della partecipazione giovanile alla progettazione e alla realizzazione degli eventi il perno centrale di una politica attenta al coinvolgimento e al sostegno delle potenzialità giovanili. L'edizione del 2003, cui hanno partecipato 87 gruppi della sola area torinese, è stata l'occasione per verificare quanto emerso nell'ambito del confronto avviato da un "gruppo di riprogettazione", che ha coinvolto giovani musicisti, rappresentanti di associazioni che operano nel campo della promozione dei gruppi emergenti e delle Circoscrizioni, circa le modalità di realizzazione dell'iniziativa.

Nel 2003 si è cominciato a sperimentare la nuova veste di Pagella Rock realizzando una serie di appuntamenti che prevedevano, oltre alle esibizioni dal vivo, anche una serie di incontri - dibattito che avevano lo scopo principale di stimolare i ragazzi ad approfondire sia aspetti inerenti la tecnica sia argomenti tendenti ad ampliare il bagaglio personale di conoscenza del mondo della musica.

I giovani oltre a suonare hanno proposto i temi da affrontare ed hanno svolto un ruolo propositivo:

  • nella individuazione di percorsi formativi
  • elaborazione e realizzazione di materiali comunicativi
  • coinvolgimento nella realizzazione delle varie fasi dell'attività
  • coinvolgimento di giovani, anche non musicisti, nella elaborazione e gestione di un progetto di documentazione video delle attività
  • sperimentazione di attività innovative

L'edizione 2004 è cominciata all'insegna della innovazione totale. Infatti il progetto è stato ridisegnato con la partecipazione all'elaborazione di giovani musicisti e associazioni di giovani operanti nel settore. Pagella Rock è oggi un percorso che tende ad offrire strumenti utili alla crescita come musicisti e come cittadini attivi, capaci cioè di contribuire democraticamente allo sviluppo dell'offerta culturale cittadina.

Le band che parteciperanno all'iniziativa saranno chiamate ad esibirsi in due tornate di appuntamenti. Una giuria sceglierà i sei migliori gruppi, che potranno esibirsi nel grande evento finale previsto per maggio.

Materiale in archivio (formato PDF):

 

2004

Pagella Non Solo Rock 2004, da concorso a percorso: è questo lo slogan che ha ispirato e determinato le modalità di svolgimento dell'edizione di uno dei più longevi concorsi d'Italia, rivolto a gruppi musicali giovanili.

Siamo partiti da un format che prevedeva una partecipazione dei ragazzi solo in qualità di fruitori, per giungere all'attuale configurazione: un vero e proprio progetto che offre ai giovani musicisti di Torino e provincia la possibilità di essere loro stessi ad avanzare idee e proposte operative da inserire tra le attività che compongono il mosaico di opportunità offerte dal Settore Politiche Giovanili.

In seguito a riunioni organizzative con i giovani è emersa la volontà di abolire, all'atto dell'iscrizione, la richiesta della demo, facilitando quindi la partecipazione libera a tutti. La finale di Pagella Non Solo Rock che si trasforma in una vetrina musicale, favorita dall'abolizione dell'ulteriore selezione tra i 6 gruppi finalisti, considerati giunti a pari merito, che partecipano ad una festa conclusiva affiancati da importanti gruppi di richiamo.

Una breve panoramica di cosa è accaduto quest'anno a Pagella:

  • 130 gruppi iscritti (tra questi sono compresi alcuni gruppi che, per sopraggiunti limiti di età, partecipano come ospiti esperti e suonano almeno una volta nel corso delle venti serate preliminari).
  • 20 serate di esibizioni dal vivo.
  • La partecipazione, di ragazze che si sono iscritte per svolgere il ruolo di presentatrici delle serate preliminari
  • è stato costituito un gruppo che cura l'organizzazione di tutte le attività (dalla progettazione del materiale pubblicitario alla gestione delle parti tecniche, alla cura dei rapporti con i giovani musicisti). Tale gruppo, formato da giovani e giovanissimi, sta sperimentando sul campo la quantità e la qualità delle problematiche con cui ci si deve confrontare in questo ambito.
  • Raccolta di questionari per stabilire il livello di gradimento delle attività.
  • Un forum su internet per un dibattito tra gli stessi musicisti sull'andamento delle attività, in tempo reale.
  • Serata conclusiva ricca e collegata con attività circoscrizionali.
  • Concerto apertura Sottodiciotto Filmfestival V edizione - 26 novembre 2004 (190KB)

2005

Molte novità in questa edizione di Pagella Non Solo Rock:

  • la collaborazione con realtà giovanili per mezzo di alcune associazioni dei centri del protagonismo giovanile (rete To&Tu);
  • la volontà di coinvolgere anche i non musicisti proponendo due concorsi distinti, uno relativo alla progettazione del palco per la finale della manifestazione e l'altro rivolto a giovani con velleità da conduttore/presentatore;
  • la creazione di un blog dal nome Pagella on Stage curato dai collaboratori Bruna Biasiol e Flavio Amelotti che ha permesso uno scambio continuo di impressioni, suggerimenti, indicazioni utili mantenendo così una sorta di filo diretto tra l'amministrazione e i giovani; tale contatto ha prodotto un centinaio di pagine di commenti;
  • la raccolta di informazioni su come organizzare un evento musicale e la successiva stampa e diffusione dell'opuscolo La musica non basta". Tale materiale è stato aggiornato nel 2015 e, dopo un attento lavoro di revisione, è presente in formato web alla seguente pagina: www.comune.torino.it/infogio/evento_facile/index.htm;
  • l'avvicinamento alle scuole con i "momenti promozionali"; notevole sforzo dell'organizzazione che durante il mese di gennaio ha permesso agli studenti di conoscere da vicino questa realtà attraverso mini-concerti e workshop in un tour che ha coinvolto nove Istituti scolastici di Torino (Ferrari, Cottini, Cattaneo, Zerboni, Luxemburg, Copernico, G. Bruno, Grassi, Levi);
  • l'organizzazione e la realizzazione di 10 selezioni live dei gruppi iscritti, nei seguenti centri: El Barrio, Cavallo Goloso, Centro Giovani, Spazio211 e Centrodentro;
  • l'inserimento di workshop didattici prima delle esibizioni live;
  • la presenza della radio durante tutte le fasi della manifestazione (selezioni, semifinali, finale); trasmissioni a cura dei ragazzi delle scuole superiori, che avevano preso parte ai corsi (Radio di Quartiere) promossi dalla IX Circoscrizione Amm.va: coordinati dallo staff di radio Flash, in qualità di assoluti protagonisti, hanno saputo raccontare l'evento nella sua totalità, avvalendosi anche di interviste ai giovani partecipanti ed ai rappresentanti delle Istituzioni;
  • il coinvolgimento dell'Ass.ne Isoetes attraverso il gruppo di danza G.B. Ballet Group che ha potuto presentare il proprio spettacolo in alcuni momenti delle semifinali presso Hiroshima Mon Amour e durante la finale al Palazzetto dello Sport di Torino;
  • la ripresa del "gemellaggio" col Festival "Class Rock", manifestazione francese simile a Pagella: lo scambio ha visto ospiti all'evento torinese, gli OPRAM (vincitori dell'ultima edizione), ospiti all'evento francese i NIÑO FUGADO (finalisti di Pagella 2004);
  • la collaborazione, per costruire insieme l'evento finale, con l'Istituto Avogadro e la Consulta dei Giovani; tale intesa ha permesso all'Avogadro di festeggiare il proprio bicentenario in un luogo riconosciuto dal popolo musicale torinese come il Palasport ed ha fornito alcuni gruppi di richiamo quali i Los Tres, Skarabazoo e D.J. Papa Nico degli Africa Unite da affiancare al gruppo salentino degli Après la Classe oltre ai 6 gruppi provenienti dalle semifinali di Pagella e alcune band giovanili dell'Avogadro;
  • la cura e l'aggiornamento del sito di Pagella con l'inserimento di una galleria fotografica degli eventi - i contatti hanno raggiunto punte di 6000 richieste relative al sito e di quasi 30.000 per la galleria fotografica (dati statistici del mese di maggio);
  • Nell'ambito del Sottodiciotto Filmfestival Venerdì 25 novembre 2005, ore 21.45, si sono esibiti a Hiroshima Mon Amour i gruppi Noise of Silence, Kill Joy e Windstorm, protagonisti della finale di Pagella Non Solo Rock 2005. Hanno chiuso la serata Tonino Carotone & Arpioni. In una serata assolutamente da non perdere, i pionieri bergamaschi dello ska italiano, gli Arpioni, hanno incontrato il geniale musicista spagnolo che reinventa ska, rocksteady, calypso e salsa. Ha presentato la serata Marco Martini. Guarda le foto della serata.

Una corposa promozione anche attraverso la carta stampata; di seguito, una serie di link che riassumono in parte ciò che è stato pubblicato (tutti i documenti sono in formato PDF):

Di seguito, si ripropone nei dettagli, il calendario delle selezioni, semifinali e finale di Pagella Non Solo Rock 2005.(87KB)

2006

Ecco il materiale d'archivio dell'edizione 2006.


I gruppi di Pagella al "Sottodiciotto Film Festival 2006":

Di seguito, si ripropone nei dettagli, il calendario delle selezioni e finale di Pagella Non Solo Rock 2006 con l'esito finale della manifestazione. (191KB)

2007

Qui di seguito la rassegna stampa e il materiale d'archivio dell'edizione 2007.

Di seguito, si ripropone nei dettagli, il calendario delle selezioni e finale di Pagella Non Solo Rock 2007 con l'esito finale della manifestazione. (42KB)

2008

Qui di seguito il materiale d'archivio dell'edizione 2008.

Si ripropone nei dettagli, il calendario delle selezioni (134KB) di Pagella Non Solo Rock 2008 e l'esito finale della manifestazione (117KB) con i nomi di tutti i partecipanti.

2009

Qui di seguito il materiale d'archivio dell'edizione 2009.

Si ripropone nei dettagli, il calendario delle selezioni (132KB) di Pagella Non Solo Rock 2009 e l'esito finale della manifestazione (37KB) con i nomi di tutti i partecipanti.

2010

Qui di seguito il materiale d'archivio dell'edizione 2010.

Si ripropone nei dettagli, il calendario delle selezioni (16KB) di Pagella Non Solo Rock 2010 e l'esito finale della manifestazione (41KB) con i nomi di tutti i partecipanti.

2011

Qui di seguito il materiale d'archivio dell'edizione 2011.

2012

Qui di seguito il materiale d'archivio dell'edizione 2012.

2013

Qui di seguito il materiale d'archivio dell'edizione 2013.

2014

Qui di seguito il materiale d'archivio dell'edizione 2014.

2015

Qui di seguito il materiale d'archivio dell'edizione 2015.

2016

Qui di seguito il materiale d'archivio dell'edizione 2016.

2017

Qui di seguito il materiale d'archivio dell'edizione 2017.

L'Albo d'oro di Pagella Rock


Anno Vincitore
1991
ASSIST
1992
TOCCO FUGGENTE
1993
MEDUSA
1994
BELLI COSI
1995
TOPI METROPOLITANI
1996
ARCHITA
1997
FOOLTON'S POINT
1998
STENDHAL
1999
COLIBRI'
2000
PROTOGENA
2001
PRO-CREATION
2002
OFFICINE MARCUSE
2003
DI SCALZI
2004
ANTONY PAPERAS-CARMILLA-NEEDONE-NIÑO FUGADO-NO CONVENTIONAL SOUND-NOT FOUND
2005
B_LOW - LE SPADE DI HANZO - WINDSTORM - NOT FOR SALE - NO GRAVITY - KILL JOY
2006
NOISE OF SILENCE
2007
OGM
2008
HANGIN' TREE
2009
FOXHOUND
2010
BRAIN POLLUTION
2011
RONNY TAYLOR
2012
SATELLITE
2013
THE RULE BREAKERS
2014
THE INCERTOS
2015 Z Y P
2016 CRUNK DUDES
2017 L Ü M O


Gruppi ospiti d'onore

Statuto | Persiana Jones | Mambassa | Karamamma | Meganoidi | Fratelli di Soledad | Funky Lips | Elektradrive | Broken Glazz | Dr. Livingstone | Dharma | Amici di Roland | Sud Sound System | Linea 77 | Medusa | Delta V | Après La Classe | Overock | Melt | Cor Veleno | No Perfect | Tre Allegri Ragazzi Morti | Ten Watt Transistors | No Conventional Sound | Wild Things | Ultimo Día | Choco Gong | No Way | Ministri | Punkreas | Assist | Yellow Big Machine | Fratelli Calafuria | Frankie hi-nrg mc | Trigones Plus | Sikitikis | Kento & the Voodoo Brothers | Linea 77 (tour 2015) | kuTso | Ensi





Pagella Non Solo Rock
Città di Torino - Direzione Servizi Culturali e Amministrativi
Area Cultura - Servizio Arti Visive, Cinema, Teatro
Ufficio Creatività e Innovazione
Via San Francesco da Paola 3 - 10123 Torino
Tel. 011.01124740 - Fax 011.01130021
e-mail: pagella.rock@comune.torino.it

CREDITS:
Responsabile del progetto - Franco Roselli

Condizioni d'uso, privacy e cookie