Archivi mensili: marzo 2014

Piemonte: la nuova Cooperativa ENS

“Se un sogno è di uno solo resta un sogno, se è di tanti diventa realtà”. Oggi 31 marzo 2014 è una giornata  memorabile per l’Ens Piemonte e per tutti i soci della Regione: un nuovo importantissimo traguardo è stato raggiunto con la costituzione della Cooperativa Segni d’Integrazione – Piemonte- Paolo Basso.I Soci Fondatori sono ben 19, principalmente Sordi (altro…)

Il test neonatale per sentire (e parlare) senza limitazioni

L’esame delle otoemissioni acustiche permette un intervento molto precoce. Non esistono norme che rendano obbligatoria questa indagine in tutto il Paese. Mai cantare vittoria. Tre anni fa sembrava che lo screening uditivo dei neonati si sarebbe finalmente diffuso a macchia d’olio in tutto il Paese. Invece (altro…)

Fido… d’aiuto anche per i sordi

L’importanza dei cani guida è una certezza: a seconda del tipo di disabilità, l’animale da sempre dimostra un’efficienza senza pari. Del resto è risaputo come Fido riesca a svolgere diversi compiti, sopperendo a problematiche fisiche o psicologiche oltre a svolgere un supporto di tipo empatico. Dal diabete all’Alzheimer, dal Parkinson alla cecità fino alla pet therapy, il compagno di sempre è un’appendice fondamentale della vita di molti (altro…)

“Dipingere la sordità”. Pietro Carenza in concorso

milanopitturalisLo avevamo lasciato con il suo quadro scultura, oggi Pietro Carenza ha realizzato una nuova opera con la quale parteciperà ad un Concorso Nazionale di Pittura per Artisti Sordi, che si terrà a Vittuone (Mi), sabato 3 e 4 maggio (altro…)

La gestualità degli italiani non va d’accordo con il linguaggio dei sordi

L’arte ‘made in Italy’ di parlare con le mani  ci rende ‘riconoscibili’ in tutto il mondo. Ma si scontra con lingua dei segni, utilizzata da migliaia di persone nel nostro paese. Il tutto in attesa di una legge che disciplini la materia (altro…)

“Smanettoni con l’anima dentro”: smartphone e tablet accessibili ai sordociechi

Redattore SocialeSei giovani baresi hanno inventato un guanto che permette ai sordociechi di usare smartphone e tablet. Lo presenteranno a Milano, dal 28 al 30 marzo, in occasione della fiera Fa’ la cosa giusta!. La loro storia e di altri “maker” che si dedicano al sociale sul nuovo numero di Terre di mezzo (altro…)

Da Israele i segni del linguaggio

francobolliCinque concetti sono stati rappresentati in altrettanti francobolli, impiegando i sistemi comunicativi di chi non sente. “Grazie”, “bacio”, “amicizia”, “amore”, “arrivederci”: sono i cinque concetti che Israele ha affidato ad altrettanti francobolli, pronti ad uscire per l’8 aprile. Fin qui, nulla di strano. Si fanno notare, però, perché i messaggi vengono sviluppati attraverso il linguaggio dei segni (altro…)

Rai, per mancanza di soldi scompare il tg per i sordomuti

Rai, per mancanza di soldi scompare il tg per i sordomutiLa Basilicata è stata una delle prime ad inserire questo importante servizio ma da due giorni è ormai tutto sospeso e i tre interpreti sono costretti a restare a casa (altro…)

Parcheggi comunali piu’ accessibili per le persone sorde

A Grosseto un’applicazione particolare nei parcheggi di Porta Corsica, Campo Amiata, Galleria Oberdan e Marina di Alberese, meno barriere architettoniche e una città più accessibile. A cominciare dai parcheggi comunali (altro…)

Vidusign in aiuto dei giovani non udenti

Foto: Vidusign in aiuto dei giovani non udentiAiutare i giovani non udenti a comunicare con i videoclip. Un’iniziativa promossa dall’Unione Europea chiamata Vidusign. Il progetto intende aiutare i ragazzi tra i 15 e i 24 anni a migliorare le loro performance scolastiche e lavorative. Come? (altro…)

Torna su ↑

Torna su