Archivi mensili: novembre 2015

Fischio all’orecchio? È il cervello che non controlla gli stimoli rumorosi

I cosiddetti acufeni hanno le stesse origini del dolore cronico. È un’alterazione dei meccanismi cerebrali deputati alla regolazione delle sensazioni. Accade anche per gli arti amputati (altro…)

Una proiezione accessibile su 200!

«L’edizione di quest’anno del “Torino Film Festival” – segnala Paolo De Luca – non ha previsto pellicole accessibili, anzi no, a ridosso dell’inizio, grazie all’interessamento di privati, (altro…)

Ipoacusia. È ancora un tabù

Dopo i 65 anni di età più del 60 % delle persone ha problemi uditivi. Di queste circa la metà si protesizzerà. Nostra intervista al dr. Francesco Ferruzza otorinolaringoiatra di Palermo. (altro…)

IntendiME: una Placchetta per Abbattere le Barriere

La sordità è una disabilità invisibile che spesso, proprio per il fatto di non essere immediatamente riconoscibile con gli occhi, viene trascurata e non affrontata con l’adeguata importanza. (altro…)

Danza indiana La poesia di Alda Merini e la Lingua dei Segni per parlare di violenza contro le donne sorde

Quali emozioni si celano dietro ad una violenza subita? Rabbia, compassione, amore ma anche coraggio di affrontare e andare avanti. Lo spettacolo Navarasa – 9 sentimenti in danza e poesia mette insieme l’elemento espressivo della danza indiana che deriva (altro…)

Iren cambia i semafori fuorilegge

Torino sostituirà tutti i semafori fuorilegge: entro due anni tutti avranno luci led a norma e ieri la Giunta comunale ha deliberato anche che tutti i semafori della città avranno il pulsante per non udenti. (altro…)

La sordità selettiva infantile

I bambini sono affetti da sordità selettiva. (altro…)

Muri di silenzio da abbattere: il gruppo sportivo dei sordi si racconta

La grande conquista che il Gss e l’Ente Nazionale Sordi sognano è una scuola in cui la lingua dei segni e la lingua orale … (altro…)

Il silenzio delle parole – reti a sostegno della disabilità uditiva

Il consorzio desio – brianza, in collaborazione con la cooperativa sociale onlus tre effe e con l’associazione sordi di Monza Brianza, di cui il consorzio è partner di rete, organizza un convegno finalizzato a presentare il progetto “il silenzio delle parole” (altro…)

Sordi ma creativi aprono un’agenzia di comunicazione

Un openspace silenzioso, senza alcun telefono fisso ma con maxischermi per progettare, disegnare, scrivere e comunicare via Skype. (altro…)

Torna su ↑

Torna su