Disabilità sensoriali

Archivi mensili: Marzo 2020

Disponibile in Lis il decreto ‘Cura Italia’

31 Marzo 2020

Da oggi è disponibile la traduzione nella Lingua Italiana dei Segni del decreto ‘Cura Italia’.

Tante iniziative, per stare accanto a chi non vede

31 Marzo 2020

«Nelle situazioni di emergenza – viene sottolineato dall’UICI di Torino (Unione , chi è più fragile paga sempre un prezzo più alto. In questo periodo di grande difficoltà e incertezza, è fondamentale, quindi, garantire alle persone con disabilità alcuni strumenti di sostegno, che le aiutino a gestire i disagi quotidiani e a non sentirsi abbandonate.

Numeri d’emergenza anche per chi non sente. L’appello della “maestra” della risata

31 Marzo 2020

ROMA – I numeri verdi attivati dal governo per l’emergenza Covid-19 non sono accessibili a chi non sente: “I sordi non sentono al telefono e quindi non possono usufruire di tali servizi.

Una voce da romanzo

30 Marzo 2020

Diventare la voce di un libro. Mica facile. Si rischia di annoiare il lettore se l’intonazione non è quella giusta o, peggio ancora, se la parola è priva di sfumature.

“Vi racconto la mia sordità e la forza di ricominciare”

30 Marzo 2020

«Oltre i confini della speranza» è il libro di esordio di Chiara Paciello, giovanissima autrice di Frasso Telesino che a 18 anni ha trovato la forza ed il coraggio di raccontare la sua disabilità – è sorda da quando era piccola – e la sua lotta contro il bullismo.

Coronavirus, Regione Lombardia alla RAI: versione del Tgr per i sordi

27 Marzo 2020

L’assessore alla disabilità Stefano Bolognini raccoglie l’appello dell’ENS: notizie con sottotitoli e lingua dei segni per 7.000 persone.

Le persone sordocieche e l’isolamento assoluto in quarantena: “Non abbandonateci”

27 Marzo 2020

Francesco Mercurio, presidente del comitato delle persone sordocieche della Lega del Filo d’Oro, lancia un appello alle Istituzioni: “Non dimenticateci. Per noi il tatto è vista, e per alcuni di noi anche molto di più”.

Volontariato con cuffie e pc: “Leggo i libri per le persone non vedenti”

26 Marzo 2020

NOVARA. Il mistero della conquista dell’Everest» è appoggiato accanto al pc portatile sulla scrivania, le cuffie con microfono pronte per essere infilate, il software avviato.

Coronavirus, fogli scritti a mano per comunicare con un paziente sordo: “Una dolcezza che scalda il cuore”

26 Marzo 2020

Accade a Pavullo nel Frignano nello stesso ospedale in cui, la scorsa settimana, una nonnina di 95 anni è riuscita a sconfiggere il Covid-19. Gratitudine su Facebook.

La vittoria dei sordi, finalmente Conte parla con l’interprete Lis

25 Marzo 2020

“Ha visto? Ce l’abbiamo fatta, finalmente il presidente Conte ha reso accessibili i suoi comunicati alla nazione anche ai sordi”.