Archivi mensili: maggio 2017

Studenti in gioco per progettare un futuro accessibile

«È molto importante che gli studenti si confrontino con i temi riguardanti la disabilità, grazie anche al contatto con i diretti interessati, mettendo a disposizione le loro preziose competenze tecniche e le loro esperienze»: (altro…)

Guide a quattro zampe: loro sono i tuoi occhi

Nadia è una studentessa universitaria di Pomezia che ha trovato un lavoro: lei non vede, i suoi occhi sono Happy, labrador nero che ogni mattina le permette di prendere l’autobus e venire a Roma. (altro…)

Disabilità visiva: come viaggiare sui mezzi pubblici di Torino

Tra le iniziative recentemente portate avanti in sinergia tra il GTT (Gruppo Trasporti Torinesi) e le Associazioni del settore, per favorire la mobilità autonomia delle persone con disabilità visiva, rientra anche un vademecum realizzato insieme all’APRI (Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti), (altro…)

Lingua italiana dei segni, la legge è in discussione. Le preoccupazione di Ens

Soddisfazione ma anche apprensione per la legge che dovrebbe portare al riconoscimento della Lis. Per l’Ente nazionale sordi, il rischio maggiore è che si manchi l’obiettivo principale: garantire autonomia e libertà di scelta. “Il testo deve passare così com’è in Commissione Bilancio”. (altro…)

La Lingua dei segni in poche mosse. I sette modi per impararla

Video tutorial, sovratitoli, canzoni, frequentazioni, corsi, app e associazionismo: sono le “sette mosse” suggerite da Movidabilia per imparare la Lis. “Esattamente come per ogni lingua, ci sono dei modi più creativi per avvicinarsi all’apprendimento”. Intanto la legge per il riconoscimento è in discussione. (altro…)

Il campionissimo non vedente “Siate piu’ forti dei problemi”

Più di 200 ragazzi hanno incontrato ieri mattina Daniele Cassioli, classe 1986, cieco dalla nascita e considerato il più grande sciatore nautico paraolimpico di tutti i tempi. Con i suoi numerosissimi titoli mondiali (ultimi in ordine di tempo i cinque ori conquistati qualche settimana fa ai campionati mondiali in Australia), Cassioli ha raggiunto livelli sportivi di eccellenza. (altro…)

E-Sight: occhiali hi-tech per ipovedenti

Telecamere e monitor in formato mini in un dispositivo che migliora radicalmente la visione agli ipovedenti.

Ricordano molto da vicino la protesi visiva dell’ingegnere capo dell’Enterpise, nella serie Star Trek: (altro…)

Solo un italiano su tre sa che alla sordocecità si associa anche una disabilità intellettiva e motoria

Solo un italiano su tre sa che alla sordocecità si associa anche una disabilità intellettiva e motoria. Lo rivela un’idagine di AstraRicerche per la ‘Lega del Filo d’Oro‘, associazione che ha lo scopo di migliorare la qualità della vita delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. (altro…)

Malattie oculari: l’importanza della prevenzione

«Prevenzione e diagnosi precoce sono fondamentali, soprattutto per alcune malattie oculari, come il glaucoma o la maculopatia, per le quali le possibilità di trattamento sono limitate»: (altro…)

Nintendo risponde alla lettera di un giovane fan cieco, in braille

Ogni tanto anche le aziende dell’industria videoludica sanno mostrare un po’ di cuore. Così ha fatto Nintendo rispondendo ad un fan molto particolare.

 

(altro…)

Torna su ↑

Torna su