Archivi mensili: febbraio 2013

Parlare con i segni senza confusione

Parlare con i segni senza confusioneIn Belgio, le 4.000 persone che praticano la lingua francobelga dei segni (LSFB) non si comprendono appieno. Due i motivi principali… (altro…)

Il calciatore sordo che vuole smettere per razzismo

Il calciatore sordo che vuole smettere per razzismoSuccede in Inghilterra: l’atleta è stato deriso dalla tifoseria. Nemmeno un grave infortunio a una gamba era riuscito a fermare la sua voglia di giocare, ma dove hanno fallito i limiti fisici, forse, poteva riuscirci il razzismo (altro…)

Quanto è difficile andare al cinema per i non udenti

Una lettrice scrive… (altro…)

Tradotto per la prima volta in LIS il Pinocchio in lingua dei segni

Le avventure di Pinocchio in lingua dei segni: a quasi 150 anni dalla sua pubblicazione, il romanzo di Collodi non aveva ancora raggiunto il pubblico sordo. I non udenti italiani possono ora accedere al piacere di vederlo narrato nella propria lingua madre, la LIS, su DVD (altro…)

“Il Gazzettino” bollettino informativo digitale Ens di Cuneo è on line

CUNEO. Ormai i tempi cambiano, si cerca di risparmiare le spedizioni dei bollettini, i costi sono diventati proibitivi sul totale dei soci molto distanti dalla sezione provinciale di Cuneo (altro…)

Milano: replica speciale di GIROTONDO.COM con traduzione in LIS

Martedì 26 febbraio sarà per noi una giornata molto importante: vedrà la luce quella sera un progetto da cui lavoriamo da più di un anno con la collaborazione di ENS Ente Nazionale per la protezione e assistenza dei Sordi – Consiglio Provinciale di Milano (altro…)

Mibac, 3 progetti pilota per i non udenti

La Direzione generale per la Valorizzazione del Patrimonio culturale del Mibac finanziera’ tre progetti pilota (uno al Nord, uno al centro, uno al Sud) per favorire la fruizione museale da parte delle persone sorde (altro…)

L’accesso alla cultura delle persone sorde è ancora un’incognita

Promossa da Ens e ministero per i Beni e le attività culturali, un convegno analizzerà domani a Roma esperienze italiane ed europee e differenti approcci metodologici. Obiettivo: formulare proposte per una standardizzazione dei servizi (altro…)

Un inno “cantato” con la lingua dei segni

altRugby & Solidarietà: Italia Galles, Stadio Olimpico a Roma il 23 febbraio: l’Associazione Olivia, InSegnare, nata nel 2010 intorno ad un progetto di Bilinguismo Italiano/LIS (Lingua dei Segni Italiana), sarà protagonista prima della sfida del RBS Sei Nazioni 2013 (altro…)

La Lingua dei Segni, eliminata nel 2012, arriva sul palco dell’Ariston nel 2013

A Sanremo 2012, iIl brano “Oltre le nuvole”, cantato da Fabio De Vincente con l’espressività delle Lingua dei Segni di Antonio Pellegrino, si proponeva come anello di congiunzione tra il mondo dei sordi e quello degli udenti… (altro…)

Torna su ↑

Torna su