Archivi mensili: settembre 2018

Un servizio civile per aiutare i sordociechi

L’associazione Lega del Filo d’Oro cerca 42 volontari per sostenere sei diversi progetti in otto regioni italiane,  (altro…)

La gestione integrata dei disturbi visivi del bambino

«Riteniamo questa iniziativa di grande importanza e ne condividiamo appieno obiettivi e contenuti, essendo fra l’altro in perfetta linea  (altro…)

La direttrice dell’oculistica di Negrar prima donna mai premiata dall’ERVS

È veneta la prima donna ad aver ricevuto dalla European Vitreo Retinal Society (EVRS) il premio «Relja Zivojnovic», nel corso del congresso annuale EVRS che si è tenuto a Praga nei giorni scorsi. (altro…)

Le persone sorde e i diritti in movimento

Proprio mentre scriviamo, il MoSE (Movimento Sordi per l’Eguaglianza), Associazione Nazionale di persone sorde che persegue scopi di solidarietà  (altro…)

Cataratta: senza bisturi, col laser di ultima generazione

Il laser a femtosecondi è una tecnologia mini-invasiva per operare la cataratta con sempre maggiore precisione. Insieme alle lenti intraoculari di nuova generazione, riduce i rischi e migliora la qualità della visione. (altro…)

La retina artificiale ora è realtà

E’ un microchip di circa 3 millimetri e 1.600 sensori ed è in grado di restituire una visione indipendente, senza la necessità di supporti esterni come telecamere o occhiali. (altro…)

Il Museo della Radio e della Televisione è accessibile e merita una visita

In occasione delle “Giornate Europee del Patrimonio 2018”, la RAI e il Centro Ricerche e Innovazione Tecnologica  (altro…)

Domenica 16 a Torino appuntamento con “Buio in pista”

L’iniziativa si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle problematiche della disabilità visiva e raccogliere libere offerte finalizzate a promuovere la ricerca scientifica (altro…)

Convegno degli ipovedenti al San Luigi di Orbassano

Appuntamento martedì 18 settembre (altro…)

Tooteko: l’arte accessibile ai non vedenti. Intervista a Serena Ruffato

Intervista a Serena Ruffato, CEO di Tooteko, la start up veneta che combinando tecnologia, storytelling e esperienza tattile, mostra ai disabili visivi le opere d’arte. (altro…)

Torna su ↑

Torna su