Archivi mensili: gennaio 2015

La speranza italiana per l’udito

Il metodo del prof. Colletti per superare la sordità infantile.
Una bambina inglese potrà sentire per la prima volta i suoni del mondo che la circonda (altro…)

Epidurale ed eterologa saranno gratuite in tutti gli ospedali. Ai pazienti con apparecchi acustici digitali e computer per invalidi

Gli apparecchi acustici digitali, i computer per far comunicare le persone gravemente disabili, le barelle per le docce, gli scooter a 4 ruote e le carrozzine con un sistema di verticalizzazione. (altro…)

Invalidità, visite di revisione e semplificazioni: la Circolare INPS

Con la Circolare numero 10 del 23 gennaio scorso, l’Inps chiarisce alcuni punti relativi le novità in merito all’accertamento sanitario di revisione. (altro…)

Al cinema con Movie Reading, sottotitoli in un’app

Con l’ascesa di smartphone e tablet si aprono nuovi scenari per le persone con disabilità. Un esempio è Movie reading, una app creata da Carlo CaffarellaVera Arma (altro…)

Nell’arcipelago della sordità

Vivere tra “mondi diversi” – l’origine italo-tedesca e la disabilità uditiva con la quale convive fin dalla nascita (altro…)

Quando il supereroe ha una protesi all’orecchio

Una mattina Anthony si sveglia. Ha quattro anni, ma è stanco: quell’apparecchio all’orecchio, piccolo purchessia, non lo vuole più. (altro…)

Mason Perkins Deafness Fund onlus e Rotary Club Siena est presentano “Stella” una favola accessibile

Esisteva un mondo spartito tra terra e mare…ma questi due non se la intendevano, bisticciavano, bisticciavano e bisticciavano…” (altro…)

Lis, al via la ricerca sulla sordità

L’esperienza della Lingua dei segni italiana di Cossato farà parte di un progetto di ricerca condotto dall’Università degli Studi di Trento, (altro…)

Tra i cani da utilita’, ci sono anche gli hearing dog per ipoacusici e sordi

Gli hearing dog, i colleghi dei cani per non vedenti e di altri cani da utilità per persone con ridotta capacità motoria, sono un concreto aiuto per persone ipoacusiche e sorde (altro…)

Nuovo dispositivo permette ai non udenti di sentire attraverso la lingua

I ricercatori stanno sviluppando un dispositivo elettronico che potrebbe consentire ai non udenti di “sentire” attraverso le loro lingue, altresì eliminerà la necessità di costosi impianti cocleari per le persone con perdita dell’udito. (altro…)

Torna su ↑

Torna su