Archivi mensili: settembre 2015

La scuola dove la lingua dei segni è obbligatoria per tutti

Una scuola dove ragazzi sordi e non studiano fianco a fianco, senza alcuna barriera linguistica. È quello che accade nell’Istituto Ponce de León, in Spagna. (altro…)

Grazie a lei i concerti sono accessibili anche ai sordi

Edie Jackson, 43 anni, è un’interprete di musica per non udenti. Il suo lavoro, in sostanza, consiste nel tradurre nella lingua dei segni testi di canzoni durante i concerti, cercando anche di trasmettere con  (altro…)

La voce delle mani – Il Museo parla la LIS

Il Castello di Rivoli è il primo Museo di arte contemporanea ad affidare la conduzione di attività a professionisti sordi, dopo un periodo di formazione specifica come guide museali. (altro…)

Disagi in Piemonte, per le persone con disabilità uditiva

A causa di «interpretazioni confuse ed erronee delle normative regionali, da parte dei Servizi Territoriali, riscontriamo frequenti disagi per i cittadini con disabilità uditiva che richiedono (altro…)

Per i bimbi sordi arriva un super professore di matematica

È un professore molto speciale quello che insegna matematica agli alunni sordi delle scuole elementari spagnole. (altro…)

Ipoacusia e sordità infantile: quando crescere è come stare in una bolla

Le conseguenze dei problemi uditivi nello sviluppo cognitivo e del linguaggio dei bambini e le novità che arrivano dai ricercatori. (altro…)

Il giorno 26 settembre a Biella si terrà la Giornata Mondiale dei Sordi

Sono attese a Biella dalle 400 alle 600 persone sorde provenienti da tutta Italia e delegazioni Europe. Per l’occasione sarà presente il Presidente Nazionale dell’Ente Nazionale Sordi Petrucci. (altro…)

Cassazione: anche se al danno si può rimediare con una protesi, va risarcita la perdita della capacità lavorativa

La condizione di chi è costretto ad utilizzare una protesi per l’udito non può essere assolutamente paragonata a quella del normoudente. (altro…)

La giovane star che vede ma non può sentire gli applausi

Durante le sue performance riesce a vedere il pubblico applaudire, ridere, piangere, ma non non può sentirli. Cosa che non l’ha mai scoraggiato. (altro…)

Laboratorio di fiabe per bimbi con disabilità uditiva

Un laboratorio esperienziale dedicato alle fiabe, rivolto ai bimbi delle scuole elementari e allo scopo di offrire loro un’esperienza di lettura piacevole, divertente ed educativa, attraverso giochi (altro…)

Torna su ↑

Torna su