Disabilità sensoriali

Juventus Museum: pronto il percorso per i non vedenti

Il 3 dicembre, giornata internazionale delle persone con disabilità, sarà presentata la nuova modalità di fruizione dell’impianto bianconero.

Lo Juventus Museum da venerdì 3 dicembre sarà accessibile davvero a tutti. Nella giornata internazionale dedicata alle persone con disabilità, i bianconeri inaugureranno il percorso per non vedenti che permetterà anche a chi non ha facoltà visive di potersi immergere e di poter rivivere la storia della Vecchia Signora. Dopo i QR Code inseriti all’interno del museo pensati per i visitatori non udenti, saranno infatti installati sei pannelli che conterranno scritte in braille che guideranno all’interno del mondo bianconero le persone non vedenti, con un percorso a loro dedicato che li porterà all’interno delle varie sale dell’impianto. “Questo progetto – spiega il presidente dello Juventus Museum Paolo Garimberti – conferma la crescita continua di un Museo che non sta mai fermo. E che dimostra come siamo da sempre attenti a facilitare chiunque abbia qualsiasi tipo di disabilità. Ringraziamo l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti che ha collaborato con noi per indicarci le modalità migliori per realizzare il percorso, che rappresenta davvero un grande arricchimento per tutti, anche per le persone vedenti”.

Fonte: tuttosport.com

(lv/la)

  • venerdì, 3 Dicembre 2021