Disabilità sensoriali

Settimana Edu – Creativa “Il Museo degli Errori” per bambini sordi

Un’iniziativa di CABSS Onlus nell’ambito dell’emergenza COVID – 19

La Settimana Edu – Creativa “Il Museo degli Errori” si rivolge a tutti i bambini sordi che in questo periodo storico sono costretti a restare a casa. L’iniziativa è stata promossa dal Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi Onlus (CABSS) che ha voluto fare un regalo ai piccoli, grazie al quale divertirsi, imparare e condividere un po’ di tempo in allegria con i loro genitori.

Dal 20 al 24 aprile saranno disponibili gratuitamente:

attività e materiali didattici in Lingua dei Segni Italiana (LIS) e Italiano & American Sign Language (ASL) e Inglese, ispirati alla storia de “Il Museo degli Errori”;
“Il Museo degli Errori”, prima storybook app bilngue LIS – Italiano realizzata dalla Onlus, e la sua versione in ASL – Inglese, su App Store, per iPad.

L’app “Il Museo degli Errori” nasce da un’idea di Silvia Palmieri, ex borsista “Fulbright – Roberto Wirth”, che si è ispirata ai racconti del grande scrittore e poeta Gianni Rodari, di cui proprio quest’anno ricorrono i 100 anni dalla nascita.

La Settimana Edu – Creativa è realizzata da CABSS in collaborazione con il Motion Light Lab (ML2) della Gallaudet University, Washington DC (USA), primo ateneo al mondo bilingue (ASL e Inglese), accessibile agli studenti sordi e sordastri.
All’iniziativa ha contribuito anche Susanna Ricci Bitti, borsista “Fulbright – Roberto Wirth”
2019/2020, ideando e realizzando i contenuti didattici e creativi che saranno proposti dal 20 al 24 Aprile.
I materiali e l’app sono pensati per i bambini sordi, ma sono accessibili anche ai coetanei udenti.

CABSS ha sede a Roma ed è stato fondato dal suo Presidente Roberto Wirth, sordo profondo dalla nascita, che in questo modo ha voluto offrire un’opportunità ai piccoli nati sordi come lui e sordociechi. La Onlus, infatti, supporta i bambini sordi e sordociechi da 0 a 6 anni, e le loro famiglie, offrendo programmi di intervento precoce individualizzati e progetti psico-educativi. Il Presidente di CABSS ha istituito anche la borsa di studio, nota come “Fulbright – Roberto Wirth”, che da oltre 25 anni permette ai giovani sordi italiani di specializzarsi in sordità infantile presso la Gallaudet University. Una volta tornati in Italia, i borsisti si impegnano a realizzare progetti rivolti ai piccoli sordi, proprio come stanno facendo Silvia e Susanna!

Per maggiori informazioni sull’iniziativa e sul programma:
www.cabss.org
www.facebook.com/cabss.onlus

Per accedere alle attività in LIS e Italiano & ASL e Inglese:
YouTube CABSS Onlus https://motionlightlab.podia.com/asl-literacy-activities

CONTATTI: Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi Cell. 331 85 20 534
info@cabss.it

La locandina

  • mercoledì, 22 Aprile 2020