Disabilità sensoriali

Mahmood, l’incredibile versione per non udenti di “Soldi” conquista tutti

Il video tiene incollati allo schermo, grazie all’espressività e all’intensità della traduzione del brano nella lingua dei segni.

Anche i non udenti oggi possono apprezzare la musica: sembra un paradosso, ma invece è possibile grazie al linguaggio Lis, la lingua dei segni internazionale che riesce a tradurre i brani musicali affinché anche i non udenti possano comprenderli.

Questa traduzione è stata effettuata anche con la hit “Soldi” di Mahmood, il pezzo ormai famosissimo e amatissimo con il quale il cantante milanese ha vinto la scorsa edizione di Sanremo ed è arrivato secondo all’Eurovision Song Contest.

Il video della canzone sta spopolando in rete perché riesce davvero a conquistare lo spettatore e a tenerlo incollato allo schermo, grazie all’espressività e all’intensità della traduzione effettuata dall’interprete Hanneke de Raff nel linguaggio dei segni.

E così anche Mahmood, come tanti altri artisti in questo periodo, è riuscito a superare le barriere della comunicazione proprio grazie a questa versione, creata in Olanda in occasione della competizione internazionale che si è svolta a Tel Aviv nei giorni scorsi. Nel frattempo, il successo di “Soldi” continua: secondo i dati riportati da iTunes, il brano sta infatti scalando le classifiche streaming di oltre 30 paesi e al momento è il più ascoltato a Cipro, in Austria, a Malta e in Grecia, mentre è il secondo in Spagna e Israele e il terzo in Romania e Lussemburgo.

Fonte: 105.net

(l.v. / c.a. )

 

  • venerdì, 24 Maggio 2019