Disabilità sensoriali

Cremona, disabili in volo alla V edizione di Cielo Senza Barriere

La presa sulla cloche è delicata e sicura, i movimenti precisi eppure questa pilota è completamente cieca della nascita. Si tratta di Sabrina Papa, prima – e per ora unica – allieva pilota non vedente italiana, ospite a Cremona della quinta edizione di Cielo Senza Barriere, l’evento di volo e inclusione dedicato alle persone diversamente abili, che si è svolto all’aeroporto della città lombarda sabato 11 maggio 2019.

“Il cielo è davvero senza barriere, a meno che non incroci un aereo sulla tua stessa rotta – ha detto – però sì, il cielo per me è libero, è vuoto, è spazioso, è il massimo. Non ha ostacoli, puoi fare quello che vuoi, ovviamente nei limiti della sicurezza e della responsabilità, però è una sensazione magnifica avere tutta quest’aria intorno e sentire l’aereo con il quale sei un tutt’uno che si muove e sentire questo galleggiamento che non è quello in acqua ma è una sensazione di leggerezza e libertà, di velocità, movimento e spazio enorme“.

Nonostante il clima incerto, per tutto il giorno circa un centinaio di persone con diverse disabilità hanno potuto provare l’emozione di volare o lanciarsi in tandem con il paracadute, tirare con l’arco e provare il volo virtuale sui simulatori grazie all’iniziativa organizzata dall’Aero club di Cremona, in collaborazione con i paracadutisti di SkyTeamCremona e la cooperativa sociale Agropolis. Il sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti.

“Noi dobbiamo davvero continuare ad abbattere le barriere – ha detto Galimberti – stiamo abbattendo le barriere architettoniche, ma la prima barriera che va abbattuta è quella nella testa e poi nel cuore e queste iniziative servono tantissimo per rendere la nostra comunità più bella”.

Tra gli altri ospiti dell’edizione 2019 il pilota acrobatico Francesco Fullin con il suo biplano Pitts S2-B, il dj Stefano Pietta, giovane tetraplegico che ha trasmesso in diretta l’evento sulla sua web radio Steradiodj che si occupa di disabilità e inclusione, Marco Cherubini, pilota disabile della pattuglia aerea WeFly! Team e la fanfara dei bersaglieri di Cremona.

fonte: il sole 24 ore

  • martedì, 14 Maggio 2019