I migliori cuochi sordi del pianeta si riuniranno sabato 24 ottobre a Copenaghen per partecipare a Deaf Chef 2015, chefl’unica gara al mondo destinata ai maestri dei fornelli che comunicano con la lingua dei segni. Gli otto concorrenti -provenienti da Danimarca, Svezia, Stati Uniti, Francia, Inghilterra, Spagna, Canada e Islanda- si scontreranno tra pentole e padelle preparando tre deliziose portate a base di coniglio, lingua di maiale, merluzzo e ostriche di Limfjorden. Tutto per convincere i severi giurati di fama internazionale che non mancheranno di valutare anche la sostenibilità e la riduzione al minimo degli sprechi alimentari. Con questo eccezionale evento i promotori sperano di contribuire abbattere il tasso di disoccupazione tra i non udenti che a Copenaghen sfiora il 50%.

Fonte: west-info.eu

(s.c./s.f.)