InformAmbiente





Cosa fare

Ultimo aggiornamento 17.06.2016, 12:31

Le infestazioni di zanzare sono spesso legate a situazioni di degrado ambientale. L’inquinamento delle acque e la scomparsa dei competitori e predatori naturali delle zanzare (libellule, pesci, rospi, uccelli) creano inevitabilmente condizioni particolarmente idonee alla proliferazione incontrollata di questi fastidiosi insetti.
Risultati significativi nel contrasto alla proliferazione delle zanzare possono scaturire unicamente da una migliore gestione del territorio, realizzabile mediante un’ampia collaborazione tra Amministrazioni Locali, operatori agricoli, economici e singoli cittadini.


Torna indietro | Condizioni d'uso, privacy e cookie | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina