InformAmbiente





Monitoraggio delle attività erogate da Amiat e da propri subappaltatori

Ultimo aggiornamento 28.06.2022, 11:40

Ai sensi del vigente Contratto di Servizio, la Città ha il compito di vigilare sul rispetto, da parte del soggetto concessionario, degli obblighi derivanti dal Contratto, tramite controlli mirati e monitoraggio delle prestazioni varie erogate. Tali attività, oltre che attraverso l’opera di proprio personale (laddove numericamente idoneo), sono svolte da una cooperativa sociale alla quale la Città affida il servizio con cadenza biennale, in conformità e nel rispetto delle normative vigenti. A tal fine, la società concessionaria mette a disposizione le necessarie risorse finanziarie per supportare tale affidamento.

Semestralmente, la Città e la società concessionaria, in contraddittorio tra loro, valutano le presunte inadempienze e le conseguenti proposte di sanzione oggetto dei monitoraggi, unitamente alle controdeduzioni addotte dalla società concessionaria.

Dell'incontro viene redatto verbale sottoscritto dalle parti. L'eventuale penale, ai sensi di quanto previsto dal Contratto, viene ritenuta sul primo rateo mensile fatturato dal concessionario successivamente alla sessione semestrale di valutazione.

Di seguito è possibile visionare le sanzioni applicate al gestore del servizio di igiene urbana, Amiat SpA, come previsto dall’art. 33 del vigente Contratto di Servizio:

Esiti monitoraggi quarto trimestre 2020

Esiti monitoraggio primo semestre 2021

Esiti monitoraggio secondo semestre 2021 


Torna indietro | Condizioni d'uso, privacy e cookie | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina