InformAmbiente





Autorizzazioni in deroga manifestazioni e spettacoli

Ultimo aggiornamento 06.06.2024, 15:26

capodanno in piazza

Il Comune può autorizzare attività, spettacoli e manifestazioni temporanee in luogo pubblico o aperto al pubblico in deroga ai limiti vigenti in materia di inquinamento acustico, ai sensi della L. 447/95, art. 6, della L.R. 52/00, art. 9 e della D.G.R. 27 giugno 2012 n. 24-4049, eventualmente avvalendosi del supporto tecnico di ARPA Piemonte e sulla base di quanto previsto dall’apposito Regolamento Comunale in materia di tutela dall'inquinamento acustico, il cui ultimo aggiornamento è datato 6 agosto 2023. Le autorizzazioni sono concesse facendo riferimento al titolo III del Regolamento Comunale ed alla Deliberazione del C.C. n. mecc. 2018 06556/126 del 21 gennaio 2019.

La domanda di autorizzazione in deroga ai limiti acustici deve essere redatta utilizzando la relativa modulistica (istanza semplificata oppure istanza ordinaria) e inoltrata via mail al Servizio Qualità e Valutazioni Ambientali - Ufficio Inquinamento Acustico e, per conoscenza, al Corpo di Polizia Locale e ad ARPA Piemonte - Dipartimento di Torino, almeno 30 giorni prima della data di inizio della manifestazione.

Servizio Qualità e Valutazioni Ambientali

     e-mail: adempimentiambientali@comune.torino.it

     pec: ambiente@cert.comune.torino.it

Corpo di Polizia Locale

     pec: corpo.poliziamunicipale@cert.comune.torino.it

ARPA Piemonte

     pec: dip.torino@pec.arpa.piemonte.it

 

La domanda deve contenere tutti gli elementi necessari indicati ai seguenti link:

- Contenuti e allegati richiesti per l’istanza di autorizzazione semplificata.

- Contenuti e allegati richiesti per l’istanza di autorizzazione ordinaria

 

ESENZIONI:

A partire dal 6 agosto 2023, data dell’ultimo aggiornamento del Regolamento Comunale in materia di tutela dall’inquinamento acustico, tutte le attività che prevedono il solo utilizzo di amplificazione e diffusione musicale, nell’ambito delle quali sia previsto e garantito, da parte dell’organizzatore, il rispetto dei limiti per le sorgenti sonore, non necessitano più di alcuna specifica autorizzazione. Conseguentemente, per tali tipologia di attività, gli organizzatori sono esentati dal presentare l’istanza.

FOCUS: cosa significa rispettare i limiti per le sorgenti sonore?

 

Inoltre, ai sensi dell’art. 11 comma 6 del Regolamento Comunale per la tutela dall’inquinamento acustico, le attività ricadenti in almeno una delle seguenti tipologie sono esentate dalla presentazione di istanza:

  • manifestazioni temporanee caratterizzate dall'impiego di sorgenti sonore a carattere mobile (quali sfilate di carri allegorici, marcia bande musicali, pubblicità sonora su veicoli, eccetera) che si svolgono dalle ore 09:00 alle ore 22:00; al di fuori di tale orario dovrà essere presentata istanza di autorizzazione in caso di superamento dei valori limite;
  • luna park e circhi presso i siti individuati secondo i criteri della D.G.R. 6 agosto 2001 n. 85-3802 "Linee guida regionali per la classificazione acustica del territorio" ed indicati in allegato al Piano di Classificazione Acustica comunale, in svolgimento esclusivamente tra le ore 15:00 e le ore 22:00 dei giorni festivi e prefestivi e tra le ore 15:00 e le ore 18:30 e tra le ore 20:30 e le ore 22:00 dei giorni feriali, previo possesso di valutazione di impatto acustico a firma di Tecnico Competente in Acustica Ambientale;
  • festa di capodanno e del patrono cittadino organizzate dalla Città;
  • attività a carattere temporaneo svolte in assenza di ricettori.

Infine, non rientrano nel campo di applicazione delle autorizzazione in deroga le attività temporanee e le manifestazioni che non si svolgono nei siti destinati a manifestazioni temporanee rumorose, per i quali si intendono tutti “gli spazi in luogo pubblico o aperto al pubblico destinati a manifestazioni e spettacoli a carattere temporaneo o mobile nonché i ricettori a essi più prossimi“ (Eventi a titolo esemplificativo: feste in luoghi privati, attività e manifestazioni in circoli/associazioni aperte esclusivamente agli associati/tesserati e similari).

 

Dove rivolgersi per le autorizzazioni in deroga

Servizio Qualità e Valutazioni Ambientali - Ufficio Inquinamento Acustico - autorizzazioni in deroga

via Padova 29 - 10152 Torino 

Tel.  011 01126713

       011 01126548

E-mail: adempimentiambientali@comune.torino.it

Pec:     ambiente@cert.comune.torino.it

 

Elenco Autorizzazioni in Deroga rilasciate:

Anno 2024

Anno 2023 e precedenti


Torna indietro | Condizioni d'uso, privacy e cookie | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina