Ospitalità in cambio di lavoro

Vitto e alloggio gratuiti in cambio di lavoro, volontariato o competenze
Ospitalità in cambio di lavoro

Per fare una esperienza di vacanza alternativa, è possibile essere ospitati gratuitamente in case private o strutture turistiche in cambio di lavoro volontario; le attività da svolgere possono essere di tipo manuale, per contribuire all'organizzazione logistica del posto, oppure di tipo professionale mettendo a disposizione le proprie competenze. Si tratta di una modalità economica e partecipativa di viaggiare che permette di fare un'autentica esperienza a contatto con le persone del luogo. 

Seguono una serie di portali a cui fare riferimento per organizzare questa tipologia di viaggio, mettendosi in contatto con strutture turistiche che operano in diversi ambiti:

  • HelpX
    Piattaforma (in lingua inglese) in cui diverse strutture come aziende agricole, agriturismi, ranch, ostelli, barche a vela e privati, offrono vitto ed alloggio in cambio di lavoro volontario a breve termine. HelpX è rivolto soprattutto a chi, durante i propri viaggi all'estero, vuole avere l'occasione di vivere con le persone del luogo e fare un'esperienza pratica di lavoro. L'impegno richiesto è di circa 4 ore al giorno. È possibile registrarsi al sito come Helper.
  • HippoHelp
    Piattaforma (in lingua inglese) che connette gli host con viaggiatori che cercano vitto e alloggio gratuiti in cambio di qualche ora di volontariato. L'accordo prevede 5 ore al giorno per 5 giorni, in cambio di vitto e alloggio. Una mappa gratuita permette di visualizzare la posizione e il profilo di chi viaggia e di chi ospita in tutto il mondo; è possibile mettersi in contatto con gli altri viaggiatori per condividere passaggi in auto.
  • Hostelling International
    Rete internazionale degli ostelli in più di 80 paesi che prevede la possibilità di accettare volontari presso le proprie strutture con mansioni di reception, animazione, cucina e pulizia. Viene offerto vitto, alloggio e eventualmente un piccolo contributo, in cambio della collaborazione. Alcuni ostelli sono anche sede di esperienze SVE. Per partecipare occorre contattare direttamente l’ostello nel paese di destinazione.
  • Settimana del baratto
    Ogni anno una serie di B&B sul territorio nazionale aderiscono all'iniziativa che prevede l'ospitalità gratuita in cambio di servizi (manutenzione, idraulica, imbiancatura pareti, giardinaggio...) o di beni (libri, materiali vari, oggetti di arredamento, elettronica...). La Barter Week propone lo stesso tipo di scambio in tutto il mondo.
    Scopri di più sulla nostra pagina dedicata.
  • WorkAway
    Piattaforma che mette in contatto viaggiatori e organizzazioni o famiglie che, in cambio di qualche lavoretto o volontariato, danno vitto e alloggio gratuito. Il sito pemette di entrare in contatto con più di 1000 host in oltre 155 paesi nel mondo. I contatti tra volontari e host vengono gestiti in maniera autonoma dagli utenti.
  • World-Wide Opportunities on Organic Farms (WWOOF)
    Organizzazione che permette di svolgere un periodo di volontariato all'estero in fattorie biologiche o ambienti di tipo rurale, in cambio di vitto e alloggio. È possibile svolgere la stessa attività in Italia, diventando soci del Wwoof Italia

Esistono inoltre alcune reti internazionali che permettono di offrire o ricevere ospitalità gratuita con lo scopo di entrare in contatto diretto con persone del luogo, facendosi consigliare su cosa vedere e sulle esperienze da non perdere. 

  • Bewelcome
    Rete open source per lo scambio di ospitalità gestita da BeVolunteer, organizzazione no-profit di persone volontarie. Mette in contatto viaggiatori e viaggiatrici che vogliono scambiarsi ospitalità, consigli e condividere momenti del proprio viaggio con persone del luogo. Non è richiesta alcuna quota d'iscrizione.
  • Couchsurfing
    Sito che mette in contatto chi viaggia ed è alla ricerca di un "divano" gratuito su cui dormire per qualche notte con chi mette a disposizione il proprio. Per utilizzare il servizio è necessario iscriversi come traveller, se si cerca ospitalità, oppure host, se si mette a disposizione il proprio divano. Sul sito ci si può proporre come risorsa per far esplorare la propria città ai viaggiatori.

Ti potrebbe interessare anche come organizzare un viaggio col Turismo indipendente
 

Consulta su TorinoGiovani la sezione dedicata al Turismo alternativo

Data aggiornamento: 
19 Agosto 2022
Itinerari in montagna per organizzare gli ultimi week end estivi a contatto con la natura, sia in Piemonte che nel resto d'Italia. Scopri i siti a cui fare riferimento
Vacanze nel rispetto del contesto locale
Turismo ecologico per vacanze a basso impatto ambientale
Vacanze in gruppo con attività tematiche e animazione, da campi avventura e culturali a soggiorni linguistici
Viaggi fai da te
Reti cicloturistiche, strutture d'accoglienza, itinerari in bici e mountain bike attraverso l'Italia e l'Europa