Mobilità internazionale

Esperienze di formazione e volontariato all'estero
ragazzi che si danno il cinque

Una esperienza di mobilità all’estero è particolarmente indicata per chi ha appena concluso un ciclo formativo, per chi sta ancora studiando e ha bisogno di una pausa di riflessione oppure per chi ha appena finito un' esperienza di lavoro ed è in cerca di nuovi stimoli. Nella maggior parte dei casi non è necessario avere una preparazione specifica.
I costi sono decisamente sostenibili, quando non completamente spesati dall’organizzazione, a secondo delle diverse opportunità.

Durata e destinatari

minorenni:

  • alcuni Scambi Internazionali tra quelli proposti dalla Città di Torino o da altre realtà del territorio, a partire dai 13 anni
  • alcuni campi di volontariato della durata di qualche settimana, a partire dai 16 anni
  • i campi tematici all'estero nel periodo estivo, in particolare in ambito linguistico

giovani fino a 29 anni:

under 35:

Competenze trasversali

Un’esperienza di volontariato o di formazione all’estero permette di arricchire il proprio curriculum andando ad incrementare quelle che vengono definite competenze trasversali, ovvero quello competenze acquisite al di fuori del percorso formativo e professionale:

  • competenze linguistica;  si usa quasi sempre l’inglese come lingua base, soprattutto per la candidatura, oppure direttamente la lingua del paese di destinazione
  • competenze comunicative in ambito interculturale e sociale poichè è previsto il confronto e lo scambio con persone di diverse nazionalità e con i partner locali, oppure con target o ambiti specifici.  Queste esperienze accrescono la capacità di lavorare in gruppo, sviluppano il problem solving ed insegnano ad assumersi le proprie responsabilità. Inoltre, trovarsi all’interno di un contesto diverso dal solito, favorisce l’autonomia e la capacità di adattamento.
  • competenze tecniche e professionali, soprattutto se si lavora in ambiti specifici (linguistico, agricolo, ambientale, artistico).

Aver svolto un’esperienza all’estero può quindi essere utile da indicare sul proprio CV per dimostrare spirito di iniziativa e propensione alla collaborazione. Le proprie competenze si arricchiscono grazie alla mobilità e alla flessibilità sperimentate.

Gli attestati di partecipazione possono essere utili per chi volesse lavorare nell’ambito della Cooperazione e delle Relazioni Internazionali, e avesse bisogno di maturare una esperienza di almeno due anni all’estero, svolta a anche a livello volontario.

Portali di informazione

Siti istituzionali

  • Eurodesk
    Database sui programmi europei di interesse giovanile 
  • Portale dei giovani
    Realizzato dalla rete Eurodesk per la diffusione in Italia delle opportunità di mobilità internazionale.
  • Europe Direct
    Rete dei centri di informazione e documentazione sull'UE presenti in ogni paese attraverso sportelli informativi. 
  • European Volunteer Centre
    Raggruppa centri di supporto nazionali e regionali per il volontariato e le organizzazioni presenti nei paesi europei.

Siti di informazione sulla mobilità ai quali è possibile fare riferimento per una panoramica della varie opportunità di volontariato all'estero:

  • Eurocultura
    portale sulla mobilità internazionale con approfondimenti e opportunità dell’ultimo minuto 
  • Cosmopolitalians
    portale indipendente sulla mobilità in tutto il mondo con un archivio di opportunità di volontariato
  • Scambi Internazionali
    portale realizzato dall'Associaizone Joint
  • Idealist
    organizzazione che aggrega opportunità di mobilità da tutto il mondo
  • Campi di volontariato
    pagine di Torinogiovani dedicate ai campi in diversi ambiti: ambientali, archeologici, sociali e umanitari, sia in Italia che all'estero
  • Cooperazione Internazionale
    pagine di Torinogiovani dedicate al volontariato di lunga durata nella Cooperazione, con indicazioni sui requisiti richiesti e le modalità di candidatura.

Tra gli scambi di ospitalità, è possibile trovare formule di collaborazione con associazioni, organizzazioni e realtà private per ottenere in cambio vitto, alloggio. 

Servizi a Torino

  • Ufficio ESC del Comune di Torino
    Ente di invio e coordinamento per progetti del Corpo Europe di Solidarietà; organizza e promuove opportunità per giovani dai 17 ai 30 anni.
  • Ufficio Scambi Internazionali del Comune di Torino
    Organizza soggiorni per scambi internazionali e offre supporto agli enti che si occupano di mobilità giovanile in Europa.
  • Europe Direct
    Sportello di informazione dell'UE gestito dalla Città Metropolitana di Torino. Sulla Pagina Facebook dell’Agenzia di Torino vengono segnalate le opportunità di mobilità in partenza e gli appuntamenti locali sul tema Europa. 
  • Eurodesk
    Sportello della rete Eurodesk aperto presso Vol.To, Centro Servizi per il Volontariato. E' rivolto a giovani e associazioni con l’obiettivo di informare e orientare rispetto alle opportunità di mobilità offerte dall’Unione Europea. Personale specializzato è presente presso la sede torinese in via Giolitti 21 per offrire consulenze specializzate su Servizio Volontario Europeo, Scambi giovanili, politiche giovanili nel settore della gioventù e mobilità transnazionale.
Data aggiornamento: 
16 Gennaio 2024
Opportunità di volontariato in progetti istituzionali, nei musei e in associazoni culturali. Scopri i progetti e le associazioni del territorio!
Scopri i progetti e le associazioni del territorio!
Requisiti e modalità di candidatura