Cooperazione Internazionale

Come partecipare a esperienze di volontariato

La cooperazione internazionale nasce per sostenere lo sviluppo nei paesi più svantaggiati del sud del mondo, con progetti che intervengono in ambiti molto diversi tra loro, dall'assistenza sanitaria alla tutela dei diritti umani, dallo sviluppo rurale all’educazione di base e alla formazione professionale. Il mondo della cooperazione comprende la collaborazione con enti e soggetti molto diversi tra loro, come Organizzazioni Governative e Autorità locali, Organizzazioni non Governative e Associazioni. 

Nonostante la scarsità dei finanziamenti, il settore offre opportunità lavorative e formative a giovani fortemente motivati e qualificati in campi tecnici, come agronomia e ingegneria idraulica, medicina e sanità, educazione e animazione, costruzione e restauro.  A seconda delle proprie competenze, è possibile essere inseriti in un progetto come volontario internazionale, cooperante o esperto. 

Un’attività di volontariato internazionale a breve o lungo termine consente di vivere un'esperienza arricchente sul piano personale e, per chi è interessato a questo ambito lavorativo, permette di maturare un periodo di presenza sul campo. 

I principali requisiti richiesti sono una buona conoscenza della lingua inglese per America e Asia, conoscenza della lingua del Paese di destinazione per l'Africa, capacità di adattamento alle condizioni di vita del posto e interesse per le tematiche trattate. E' necessario essere maggiorenni, anche se la maggior parte delle organizzazioni richiede un'età minima più alta.

Il percorso di formazione prevede una parte generale (conoscenza dell’ente, condizioni del paese di destinazione, studio del progetto, nozioni di prevenzione igienico sanitaria) e una parte più specifica inerente al progetto di impiego, che potrebbe proseguire per un breve periodo anche nel luogo di realizzazione. Per lo svolgimento delle attività a lungo termine,  i volontari e le volontarie ricevono un trattamento previdenziale, assicurativo ed economico stabilito in base al costo della vita del paese di destinazione (Legge sulla cooperazione n. 49/1987). 

Dato che i progetti vengono generalmente realizzati in paesi extraeuropei e all’interno di contesti complessi, è consigliabile partire da alcune esperienze a breve termine di volontariato sociale e umanitario, per verificare la propria attitudine a questo tipo di attività.  

Come ci si candida

Per candidarsi occorre inviare il proprio curriculum vitae e una lettera di presentazione direttamente alle Organizzazioni.

Organizzazioni Internazionali

  • EU Aid Volunteers è il programma di volontariato internazionale europeo per missioni umanitarie all’estero proposto dall'ECHO - Direzione Generale per le Operazioni di Protezione Civile e Aiuto Umanitario della Commissione Europea - e gestito dall'EACEA - Agenzia Europea per l'Educazione, la Cultura e l'Audiovisivo.  Offre l’opportunità a giovani maggiorenni, con cittadinanza europea o che risiedono da lungo periodo in Europa, di fare un'esperienza nel volontariato estero retribuito in progetti di aiuto umanitario.
  • UN Volunteers è il programma di volontariato dalle Nazioni Unite che richiede almeno 25 anni, ottima conoscenza di una o più lingue, un diploma universitario o di livello superiore e almeno quattro anni di esperienza professionale nel proprio campo di attività; per le professioni tecniche è richiesto il diploma e cinque anni di esercizio.
    Partner italiani per candidature: COCIS , FOCSIV  e Ministero Affari Esteri .

Network europei

  • EPSO - Ufficio UE di reclutamento di personale da impiegare in progetti di sviluppo, cooperazione e aiuto umanitario
  • Concord Europe -  federazione europea di ONG attive in cooperazione e sviluppo
  • EADI - database del forum europeo per la Cooperazione Internazionale
  • NGO Voice - database di ONG attive nel campo umanitario. 

Network italiani
Per contattare le varie ONG, è possibile fare riferiemento a organismi di rappresentanza che hanno tra gli obiettivi quello di facilitare l’incontro tra domanda e offerta di risorse umane per la cooperazione:

  • AOI - Associazione di rappresentanza delle Organizzazioni Italiane di Cooperazione e Solidarietà Internazionale; sul sito è presente l'elenco dei soci, composto da ONG legalmente costituite  in attività da almeno tre anni.
  • CIPSI  - Coordinamento di Iniziative Popolari di Solidarietà Internazionale
  • COCIS - Coordinamento delle Organizzazioni non governative per la Cooperazione Internazionale allo Sviluppo
  • FOCSIV - Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontariato.
  • Ong 2.0 - Network di 13 enti, community e centro di formazione online per l’uso avanzato del web e delle ICT nella cooperazione internazionale

 

A Torino

  • COP - Consorzio Ong Piemontesi
    Raccoglie i contatti di tutte le ONG del Piemonte e smista le candidature alle diverse ONG per ambito di interesse. 
  • CISV
    CISV Torino sviluppa direttamente o in partenariato progetti di cooperazione allo sviluppo nazionali e internazionali, nei campi dell’educazione alla cittadinanza mondiale, della comunicazione, della promozione di iniziative e campagne di sensibilizzazione, gestisce spazi e attività dedicate ai giovani e propone percorsi formativi, di animazione e dialogo interculturale per le scuole.
  • Engim Internazionale
    L'ENGIM Internazionale è la sezione dell'ENGIM che realizza azioni di sostegno e progetti di cooperazione nel Paesi in via di sviluppo; all'estero, come ONG (Organizzazione Non Governativa), l'ENGIM è presente in 13 paesi.
  • CCM - Comitato Collaborazione Medica
    Organizzazione non governativa che promuove la salute e l'accesso alle cure di base come diritti garantiti anche alle persone più vulnerabili dei paesi più poveri. Ad oggi i medici e gli esperti del CCM sono presenti in Burundi, Etiopia, Kenya, Somalia, Sud Sudan e Uganda.
  • CIFA for children
    Organizzazione non governativa nata nel 1980 a Torino, impegnata a migliorare le condizioni di vita dei bambini in situazione di bisogno o in stato di abbandono e a tutelare i loro diritti fondamentali.
  • LVIA - Servizio di pace
    Associazione Internazionale Volontari Laici – è un’associazione di solidarietà e cooperazione internazionale che opera per contribuire al superamento della povertà estrema, alla realizzazione di uno sviluppo equo e sostenibile ed al dialogo tra comunità italiane ed africane.
  • Re.Te ong
    Associazione laica che sviluppa progetti di cooperazione in colaboarzione con soggetti organizzati del sud e del nord del mondo. Riferiemnti istituzionali a Torino e in Piemonte

Riferimenti istituzionali a Torino e in Piemonte

  • Cooperazione Internazionale della Città di Torino
    Servizio della pubblica amministrazione torinese che offre sostegno a programmi di solidarietà internazionale attraverso gemellaggi, accordi di cooperazione, formazione e scambi culturali.
  • Cooperazione Internazionale della Città Metropolitana 
    Informazioni e primo orientamento su tirocinio, volontariato, formazione e lavoro offerte dagli Organismi nazionali e Internazionali e dalle OSC (Organizzazioni della Società Civile e altri soggetti senza fini di lucro. 
  • Piemonte Cooperazione Internazionale
    Portale della Cooperazione Internazionale della Regione Piemonte per condividere inforazioni e sostenere iniziative e progetti. 
  • CoCoPa
    Coordinamento Comuni per la Pace -  è un raggruppamento di Comuni della Regione Piemonte impegnati nella promozione di una cultura di pace e della non violenza, attraverso la promozione della cooperazione territoriale tra enti locali.

Progetti di volontariato

  • Servizio Civile all'estero
    Progetti di Servizio Civile di 12 mesi, di cui 7 da svolgere all'estero presso le associaizoni partner. Scadenze annuali; per candidarsi bisogna attendere che vengano pubblicati i bandi  di Servizio Civile e presentare la propria domanda di partecipazione direttamente all’Ente che propone il progetto all'estero.
  • Campi di volontariato
    Esperienze di breve o lunga durata nei paesi in via di sviluppo in ambito umanitario con i contatti delle organizzazioni. 
  • Progetti Uni.Coo
    Bandi dell'Università di Torino per l'attivazione di tirocini o dottorati di ricerca nell’ambito di progetti di cooperazione allo sviluppo prevalentemente in Paesi dell’Africa, dell’America Latina e dell’Asia. Scadenze annuali; durata da 3 a 5 mesi. 

Riferimenti utili

  • Reliefweb
    Servizio digitale specializzato dell’OCHA (United Nations Office for the Coordination Of Humanitarian Affaire), fonte di informazioni tempestive e affidabili sui diritti umani, analisi umanitarie, crisi globali e disastri
  • ​Unimondo 
    Testata giornalistica online sui temi della pace, dello sviluppo umano sostenibile, dei diritti umani e dell’ambiente.

     

Consulta su TorinoGiovani le opportunità di volontariato in Italia e all'estero

Data aggiornamento: 
2 Maggio 2019
Opportunità di volontariato in ambito civico, culturale, sociale