Servizio IMU e TARI

Servizio IMU e TARI

Modalità calcolo

Tariffa per le utenze domestiche:

  • parte fissa: è espressa in euro per unità di superficie (€ / mq)
  • parte variabile: è espressa in euro in dipendenza della numerosità degli occupanti; le classi previste sono da 1 a 6 componenti

Tariffa per le utenze non domestiche:

  • parte fissa: è espressa in euro al mq
  • parte variabile: è espressa in euro al mq

Algoritmo per la determinazione dell’Importo lordo TARI su Abitazioni (Utenze Domestiche)

Importo annuale parte fissa = superficie utile * tariffa fissa
L’importo annuale parte fissa sarà quindi rapportato all’effettivo periodo di tassazione [Importo parte fissa] = [Importo annuale parte fissa] / 6 * [bimestri di tassazione]

Importo annuale parte variabile = tariffa variabile commisurata al n.ro componenti (tabella da 1 a 6 componenti)
L’importo annuale parte variabile sarà quindi rapportato all’effettivo periodo di tassazione [Importo parte variabile] = [Importo annuale parte variabile] / 6 * [bimestri di tassazione]

Importo totale annuale = Importo annuale p. fissa + importo annuale p. variabile

TEFA = Importo totale annuale arrotondato * 5% arrotondato matematicamente al centesimo di Euro

Importo Lordo totale = [Importo totale annuale arrotondato] + [TEFA]

Algoritmo per la determinazione dell’Importo TARI su Attività (utenze NON Domestiche)

Importo annuale parte fissa = superficie utile * tariffa fissa

L’importo annuale parte fissa sarà quindi rapportato all’effettivo periodo di tassazione [Importo parte fissa] = [Importo annuale parte fissa] / 6 * [bimestri di tassazione]

Importo annuale parte variabile = superficie utile * tariffa variabile
L’importo annuale parte variabile sarà quindi rapportato all’effettivo periodo di tassazione [Importo parte fissa] = [Importo annuale parte fissa] / 6 * [bimestri di tassazione]

Importo totale annuale = Importo annuale p. fissa + importo annuale p. variabile

TEFA = Importo totale annuale totale arrotondato * 5% arrotondato matematicamente al centesimo di Euro

Importo Lordo totale = [Importo totale annuale arrotondato] + [TEFA]

Torna su

Ultimo aggiornamento: 4 Aprile, 2023

Stampa questa pagina

Nuovo regolamento TARI

Mancata emissione di avvisi di pagamento TARI - acconto

Si informa che, per motivi tecnici correlati al cambio del programma informatico di gestione dell'anagrafe, i contribuenti interessati da variazioni anagrafiche (es. variazioni di indirizzo, variazioni nel nucleo familiare, emigrazioni, decessi) intervenute nel periodo dicembre 2022-febbraio 2023 potrebbero non ricevere l'avviso di pagamento in acconto.
 
In tal caso,  il dovuto in acconto sarà  richiesto in un secondo momento, con le scadenze che verranno comunicate prossimamente sul sito istituzionale.
 

Definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti al 1° gennaio 2023

Concessione per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche

Progetto qualità

Il Servizio TARI è inserito nel Progetto Qualità del Comune di Torino per i servizi erogati agli utenti.
Certificato ISO 9001

Carta della Qualità dei Servizi TARI
 

Segnalazioni e Reclami

Attenzione: la pagina Filodiretto è esclusivamente dedicata a ricevere reclami o segnalazioni sulla qualità percepita dei servizi erogati ai fini della Tassa per i Rifiuti. Eventuali richieste di informazione o segnalazioni relative alla propria posizione od a pratiche in corso inviate attraverso il modulo reclami online non verranno prese in considerazione.

Condividi

Torna indietro