Imposta Unica Comunale

Imposta Unica Comunale

Modalità calcolo

Tariffa per le utenze domestiche:

  • parte fissa: è espressa in euro per unità di superficie (€ / mq)
  • parte variabile: è espressa in euro in dipendenza della numerosità degli occupanti; le classi previste sono da 1 a 6 componenti

Tariffa per le utenze non domestiche:

  • parte fissa: è espressa in euro al mq
  • parte variabile: è espressa in euro al mq

Algoritmo per la determinazione dell’Importo lordo TARI su Abitazioni (Utenze Domestiche)

Importo annuale parte fissa = superficie utile * tariffa fissa
L’importo annuale parte fissa sarà quindi rapportato all’effettivo periodo di tassazione [Importo parte fissa] = [Importo annuale parte fissa] / 6 * [bimestri di tassazione]

Importo annuale parte variabile = tariffa variabile commisurata al n.ro componenti (tabella da 1 a 6 componenti)
L’importo annuale parte variabile sarà quindi rapportato all’effettivo periodo di tassazione [Importo parte variabile] = [Importo annuale parte variabile] / 6 * [bimestri di tassazione]

Importo totale annuale = Importo annuale p. fissa + importo annuale p. variabile

Importo Addizionale Provinciale = Importo totale annuale arrotondato * 5% arrotondato matematicamente al centesimo di Euro

Importo Lordo totale = [Importo totale annuale arrotondato] + [Importo Maggiorazione Provinciale]

Algoritmo per la determinazione dell’Importo TARI su Attività (utenze NON Domestiche)

Importo annuale parte fissa = superficie utile * tariffa fissa

L’importo annuale parte fissa sarà quindi rapportato all’effettivo periodo di tassazione [Importo parte fissa] = [Importo annuale parte fissa] / 6 * [bimestri di tassazione]

Importo annuale parte variabile = superficie utile * tariffa variabile
L’importo annuale parte variabile sarà quindi rapportato all’effettivo periodo di tassazione [Importo parte fissa] = [Importo annuale parte fissa] / 6 * [bimestri di tassazione]

Importo totale annuale = Importo annuale p. fissa + importo annuale p. variabile

Importo Addizionale Provinciale = Importo totale annuale totale arrotondato * 5% arrotondato matematicamente al centesimo di Euro

Importo Lordo totale = [Importo totale annuale arrotondato] + [Importo Maggiorazione Servizi Indivisibili] + [Importo Addizionale Provinciale]

Torna su

Ultimo aggiornamento: 7 Settembre, 2017

Stampa questa pagina

Approvata la delibera che sospende per le utenze non domestiche le prime due rate della TARI

La Giunta comunale - su proposta dell'assessore al Bilancio, Sergio Rolando - ha approvato la delibera che prevede la sospensione per tutte le utenze non domestiche del pagamento della prima e della seconda rata della tassa sulla raccolta rifiuti (Tari), le cui scadenze erano state fissate per il 16 marzo e il 15 maggio.

Obiettivo del provvedimento adottato da Palazzo civico è quello di contribuire a limitare il negativo impatto economico delle misure emergenziali adottate per contenere il diffondersi del contagio da Coronavirus.

Contatti

( => per evitare duplicazioni, con conseguente allungamento delle tempistiche di lavorazione, si invita ad utilizzare per l'invio delle richieste una sola modalità tra le seguenti)

mail: tassarifiuti@comune.torino.it (allegare copia del documento di identità). Non spedire da PEC a questo indirizzo.

PEC: tributi@cert.comune.torino.it (allegare copia del documento di identità)

Sportelli corso Racconigi 49 - piano terreno : dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 (con emissione del numero di ticket come indicato più sopra alla voce "AVVERTENZE", che permettono di accedere e di effettuare massimo 2 pratiche a persona). Per poter agire per conto di altra persona/azienda occorre essere muniti di delega (anche nel caso di famigliari) e fotocopia documento identità del delegante

Fax: 011/ 011 24 678 - 011/  011 24 690 (allegare copia del documento di identità)

Telefono (solo per informazioni): 011/ 011 24 853 (con ricerca automatica) dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18; il sabato dalle 8 alle 13

 

 ATTENZIONE : l’ufficio si riserva la facoltà di non rispondere alle comunicazioni inviate dai contribuenti contenenti frasi offensive e/o insulti nei confronti degli operatori dell’amministrazione. In ogni caso si ricorda che offendere o aggredire sia fisicamente che verbalmente gli operatori della P.A. costituisce reato perseguibile per legge.

Progetto qualità

Il Servizio TARI è inserito nel Progetto Qualità del Comune di Torino per i servizi erogati agli utenti.
Certificato ISO 9001

Carta della Qualità dei Servizi TARI
 

 

Modulo online per Segnalazioni e Reclami

Attenzione: Il modulo online per le segnalazioni e reclami è esclusivamente dedicato a ricevere reclami o segnalazioni sulla qualità percepita dei servizi erogati ai fini della Tassa per i Rifiuti. Eventuali richieste di informazione o segnalazioni relative alla propria posizione od a pratiche in corso inviate attraverso il modulo reclami online non verranno prese in considerazione.

Condividi

Torna indietro