Cambio residenza da altro comune o dall'estero

Introduzione
La dichiarazione di variazione della residenza deve essere presentata a seguito dell’effettivo trasferimento nella nuova abitazione.
Nel caso di più persone che provengono da Comuni diversi, anche se nella stessa nuova famiglia anagrafica, è necessario presentare diverse richieste.
La dichiarazione è soggetta ad accertamento da parte del Corpo di Polizia Municipale. Eventuali dichiarazioni non veritiere comportano la revoca della residenza e la segnalazione alle competenti Autorità.
Contestualmente alla variazione di residenza, è possibile dichiarare la costituzione di una convivenza di fatto. Maggiori informazioni alla sezione dedicata.

Modalità di richiesta
La dichiarazione di variazione della residenza può essere presentata:
Modulistica
Dichiarazione di residenza
Dichiarazione di residenza per trasferimento di minore solo


Contatti


Normativa di riferimento
  • Legge 24 dicembre 1954, n.1228 e s.m.i.
  • D.P.R. 30 maggio 1989, n.223 e s.m.i.
  • Decreto Legislativo 6 febbraio 2007, n. 30 e s.m.i.
  • Decreto Legislativo 25 luglio 1998, n. 286 e s.m.i.