Cambio indirizzo in Torino

Introduzione
La dichiarazione di variazione della residenza deve essere presentata a seguito dell’effettivo trasferimento nella nuova abitazione.
Nel caso di più persone che provengono da famiglie diverse, anche se nella stessa nuova famiglia anagrafica, è necessario presentare una richiesta per ciascun nucleo di provenienza.
La dichiarazione è soggetta ad accertamento da parte del Corpo di Polizia Municipale. Eventuali dichiarazioni non veritiere comportano la revoca della residenza e la segnalazione alle competenti Autorità.
Contestualmente alla variazione di indirizzo di residenza è possibile dichiarare la costituzione di una convivenza di fatto. Maggiori informazioni alla sezione dedicata.

Modalità di richiesta
La dichiarazione di variazione di indirizzo può essere presentata:
Modulistica
Dichiarazione di residenza
Dichiarazione di residenza per trasferimento di minore solo
Dichiarazione di fusione di famiglia (persone già residenti allo stesso indirizzo che intendono richiedere l'unione dei due nuclei familiari)


Contatti


Normativa di riferimento
  • Legge 24 dicembre 1954, n.1228 e s.m.i.
  • D.P.R. 30 maggio 1989, n.223 e s.m.i.
  • Decreto Legislativo 6 febbraio 2007, n. 30 e s.m.i.
  • Decreto Legislativo 25 luglio 1998, n. 286 e s.m.i.