Servizio Elettorale



sei in > Comune di Torino > Il Comune > Servizio Elettorale

In evidenza

Sospensione Referendum abrogativi

Si comunica che l'Ufficio Centrale per il referendum presso la Suprema Corte di Cassazione, con ordinanza del 21 aprile 2017, ha disposto la sospensione con effetto immediato delle operazioni relative ai referendum: "Abrogazione disposizioni limitative della responsabilità solidale in materia di appalti" e "abrogazione disposizioni sul lavoro accessorio (voucher)".

Riscossione onorari

Si comunica che da Lunedì 23 gennaio 2017 sono in pagamento i compensi spettanti ai componenti dei seggi elettorali per le attività svolte in occasione del Referendum Costituzionale di domenica 4 dicembre 2016.
La riscossione degli onorari potrà essere effettuata presentandosi personalmente, con un valido documento di identità ed il codice fiscale, presso qualsiasi sportello della Banca Unicredit.

Il Servizio elettorale è una funzione dello Stato espletata dal Comune.

Il Sindaco - quale Ufficiale di Governo - ha funzioni di sovraintendenza, vigilanza e controllo al fine di garantire il funzionamento ottimale del servizio elettorale, la cui direzione, e quindi l'operatività degli uffici, spetta ai dirigenti ed ai responsabili dei servizi.

Il Servizio provvede d'ufficio alla tenuta ed all'aggiornamento delle liste elettorali, alla gestione dell'Albo unico delle persone idonee all'ufficio di scrutatore di seggio elettorale, al rilascio della tessera elettorale e della certificazione necessaria per l'esercizio del diritto di voto; all'aggiornamento biennale dell'albo dei Giudici Popolari di Corte di Assise e di Corte di Assise di Appello che verranno trasmessi al Presidente del Tribunale.



Condizioni d'uso, privacy e cookie