Attività di collaborazione presso le università

Collaborazioni part-time nei servizi universitari

Le università pubblicano ogni anno dei bandi per affidare le attività di collaborazione.

Si tratta di lavori part-time, riservati a studenti e studentesse dei vari corsi di laurea, compatibili con lo studio universitario.

Attraverso questi incarichi le università riescono a garantire lo svolgimento di alcuni servizi universitari.

Le principali caratteristiche delle attività sono:

  • riguardano attività di supporto ai servizi o alla didattica
  • sono escluse le attività di docenza, lo svolgimento degli esami e l'assunzione di responsabilità amministrative
  • hanno durata massima di 200 ore annuali
  • non configurano un rapporto di lavoro subordinato
  • non danno punteggio per i concorsi pubblici.

Le collaborazioni si effettuano presso le segreterie studenti, gli uffici informativi e di orientamento, le biblioteche, le sale lettura e le strutture EDISU - Ente regionale per il Diritto allo Studio Universitario del Piemonte.

Le università provvedono alla copertura assicurativa in caso di infortunio.

Requisiti

I requisiti e i compensi per le collaborazioni sono diversi per ogni università.

Di solito occorre aver superato almeno i 2/5 degli esami e/o aver maturato i crediti previsti dal piano di studi, con riferimento all’anno di iscrizione.

Le collaborazioni vengono assegnate sulla base di graduatorie di merito annuali.

A parità di merito, l’incarico viene assegnato a chi si trova in condizioni economiche più disagiate.

Bandi di selezione

Università degli Studi di Torino

Ogni facoltà può bandire un proprio concorso, con termini e modalità diverse per ciascun bando.

Le informazioni di dettaglio sugli incarichi di collaborazione part-time dell'Università di Torino si trovano su Collaborazioni a tempo parziale.

Promuove inoltre l'assegnazione di borse di studio per effettuare delle attività di tutorato a favore di studenti e studentesse con disabilità.
I bandi si possono consultare su Borse e premi di studio.

Politecnico di Torino

Assegna collaborazioni retribuite per attività di supporto alla didattica e ai servizi per studenti e studentesse.

Nel corso dell'anno vengono pubblicati vari bandi, dedicati al I e al II periodo didattico, alle attività di orientamento, alle attività estive, alle collaborazioni riservate a studenti e studentesse straniere.

Le informazioni di dettaglio sulle collaborazioni del Politecnico di Torino si trovano su Collaborazioni part-time.

Anche il Politecnico di Torino offre la possibilità di collaborare alle attività di tutorato a favore di studenti e studentesse con disabilità.
Per essere inseriti in un apposito albo, aggiornato periodicamente, è possibile presentare la propria candidatura in qualsiasi momento dell'anno.
I bandi per le attività di tutorato si trovano su Studenti tutori e studentesse tutrici.

UPO - Università Piemonte Orientale

Presso la sede di Vercelli vengono attivate annualmente alcune attività di collaborazione.

Le informazioni sulle opportunità di lavoro dell'UPO - Università del Piemonte Orientale si trovano su Collaborazioni a tempo parziale.

Data aggiornamento: 
22 Ottobre 2020
Sorveglianza e cura di bambini e bambine di varie fasce di età
Con l'abolizione dei voucher sono cambiate le norme sui lavori occasionali: ecco le modalità per svolgere e retribuire il lavoro presso famiglie, piccole imprese e società sportive.
Il Comune di Torino organizza le attività di Estate Ragazzi. Chi è interessato a collaborare alle attività di animazione può contattare enti e associazioni che gestiscono Estate Ragazzi
Esattore ausiliario per le società che gestiscono autostrade e tangenziali cittadine
Occasioni di lavoro au pair per ragazze e ragazzi stranieri
In questo periodo molte aziende hanno difficoltà a reperire personale per lavori agricoli. Leggi le indicazioni per la ricerca di impiego temporaneo in agricoltura e le offerte di lavoro disponibili