Malattie a trasmissione sessuale

Cosa sono e dove effettuare test e visite
Sono HIV positiva e allora?

In questa pagina dedicata alle malattie a trasmissione sessuale puoi trovare informazioni su:

Cosa sono

Le MST - Malattie Sessualmente Trasmissibili - sono malattie infettive che si contraggono prevalentemente attraverso i rapporti sessuali non protetti.

Venivano un tempo chiamate malattie veneree ma la definizione corretta oggi utilizzata è IST - Infezioni Sessualmente Trasmissibili

Infatti ciò che si trasmette non è la malattia ma l’infezione che può produrre una malattia. 

L'infezione non comporta necessariamente che ci siano dei segni evidenti della malattia ma, anche se si appare in buona salute, si è contagiosi per le altre persone.

Le statistiche indicano che ragazze e ragazzi sono particolarmente colpiti da queste infezioni.

Su questo tema si riscontra una carenza di informazione sia famiglia che a scuola, in cui mancano corsi di educazione sessuale rivolti a studenti e studentesse.

In questa pagina si trovano le informazioni generali per prevenire le IST, oltre a una breve panoramica sulle principali malattie sessualmente trasmissibili.

Nella maggior parte dei casi le infezioni sessualmente trasmissibili si possono prevenire facilmente e, soprattutto se diagnosticate tempestivamente, si possono curare efficacemente e in breve tempo.

Le infezioni sono causate da parassiti, funghi, batteri o virus, che si trasmettono da una persona a un’altra attraverso rapporti sessuali non protetti, cioè senza l’utilizzo del profilattico e/o dental dam.

Fare sesso senza protezione è il principale fattore di rischio per il contagio, che può avvenire anche attraverso i rapporti orali, cioè senza penetrazione vaginale o anale.

Gli agenti responsabili del contagio possono trovarsi, oltre che nello sperma, anche nelle secrezioni uretrali o vaginali, nelle mucose e sulla pelle.
Il contagio può avvenire anche attraverso il sangue, dopo il contatto con una ferita, a causa di tatuaggi e piercing, oppure usando siringhe infette.

Non ci si contagia attraverso tosse o starnuti e, data la scarsa resistenza dei microrganismi fuori dal corpo umano, è irrilevante la trasmissione attraverso l’uso condiviso di oggetti (asciugamani, biancheria intima) o per la frequentazione di luoghi pubblici (servizi igienici, piscine, saune, bagni turchi, centri benessere).

Lo sapevi che...?

  • Il preservativo è il mezzo più sicuro di prevenzione per la maggior parte delle infezioni sessualmente trasmissibili
  • Le persone con HIV che seguono una terapia efficace e hanno una carica virale non rilevabile da almeno 6 mesi non possono trasmettere il virus
  • Per fare un test HIV bastano 20 minuti, il test è gratuito se effettuato presso i Centri IST/MTS, è anonimo e l’accesso è diretto
  • Più del 27% delle persone intervistate dal progetto pilota "Sanarcobaleno" non ha mai eseguito un test HIV e la maggior parte non conosceva lo stato sierologico del proprio partner.
    La gran parte delle nuove infezioni è trasmessa da chi non conosce il proprio stato sierologico. 

Come prevenirle

Il profilattico e il dental dam rappresentano i mezzi più sicuri per difendersi dalle Malattie a Trasmissione Sessuale.
Proteggono efficacemente non solo dal virus HIV ma anche dalla gonorrea, dalla clamidia, dalla tricomoniasi e dalla sifilide.
Per l’herpes e l’HPV il grado di protezione è più basso, in quanto queste infezioni sono trasmesse attraverso il contatto con zone cutanee infette che sono vicine agli organi genitali.

Il preservativo e il dental dam devono essere conservati con cura, controllando la data di scadenza.
È importante utilizzarli sin dall’inizio del rapporto sessuale e fare attenzione a non danneggiarli con i denti o con le unghie durante l’apertura.

E' indispensabile usare sempre lubrificanti a base d’acqua, non lubrificanti oleosi o creme che facilitano la rottura, come ad esempio vaselina, Nivea, creme solari ecc.

Si consiglia di evitare la condivisione di effetti personali (rasoi, spazzolini, pettini, aghi e siringhe) e assicurarsi che parrucchieri e tatuatori usino strumenti sterilizzati o monouso.

Per alcune malattie a trasmissione sessuale è possibile effettuare una vaccinazione che offre una protezione pluriennale contro il virus, come ad esempio l'epatite A e l'epatite B.

In caso di dubbio o se si ritiene di aver contratto una malattia è opportuno rivolgersi al proprio medico di famiglia oppure recarsi presso uno dei reparti ospedalieri specializzati - ad accesso diretto e senza prescrizione medica - chiamati Centri IST/MTS oppure recarsi presso un consultorio familiare.

Se il trattamento viene effettuato tempestivamente, quasi tutte le malattie sessualmente trasmissibili sono curabili mentre il ritardo del trattamento può comportare anche gravi complicazioni.
Quando si scopre di avere contratto un'infezione sessualmente trasmissibile è molto importante informare le persone con cui si sono avuti rapporti negli ultimi mesi, affinché si sottopongano a un controllo medico per verificare l'eventuale infezione ed evitare il contagio di altre persone.

Effettuare periodicamente i test di screening per le MST/IST - ad esempio per HIV e sifilide, tamponi per gonorrea ecc. - può contribuire alla prevenzione delle malattie e ridurne la diffusione.

Il test per l'HIV e per le altre IST è completamente gratuito se effettuato presso i Centri IST/MTS, per i quali non occorre la prescrizione medica.

Per ragazze e ragazzi minorenni è necessario il consenso di chi esercita la potestà genitoriale.

Da qualche anno alcune associazioni che si occupano di prevenzione offrono l'opportunità di effettuare gratuitamente i test salivari per l'HIV e per la sifilide.
In farmacia è disponibile, senza prescrizione medica, un auto-test HIV a risposta rapida al costo di circa 20 euro, disponibile anche online.

Quali sono

Per prevenire le MST è necessario conoscere le IST - Infezioni Sessualmente Trasmissibili.

Su TorinoGiovani è disponibile un approfondimento sulle principali Malattie Sessualmente Trasmissibili 

Dove fare visite e test a Torino

La Città di Torino aderisce alla rete Internazionale Fast Track City che propone il raggiungimento di importanti obiettivi nella lotta all'AIDS entro il 2030.
Sono disponibili altre informazioni su Torino Fast Track City e una serie di video informativi su Youtube

    Associazioni a Torino

    • ANLAIDS Torino
      Associazione Nazionale per la Lotta contro l’AIDS
      Offre un servizio di consulenza telefonica sull'infezione da HIV; assiste le persone sieropositive; organizza campagne di prevenzione
    • Arcobaleno Aids ODV - Torino
      Dal 1995 opera con l'intento di fornire un sostegno alle persone con infezione da HIV, adulti e minori, e a quelle a loro affettivamente legate. Offre un servizio di counselling sull’HIV/AIDS e le altre IST, supporto psicologico personalizzato, gruppi auto-aiuto e sostegno materiale. Sostiene progetti di prevenzione, formazione e ricerca sull'AIDS. Effettua il test HIV in piazza. Si impegna nella lotta allo stigma e alla discriminazione
    • Associazione Giobbe
      Costituita nel 1990, si occupa di aiutare le persone affette da HIV/AIDS e in stato di difficoltà, attraverso il Servizio di Assistenza Domiciliare e la comunità S.T.S. HIV Casa Giobbe. Organizza spettacoli teatrali e altre manifestazioni per sensibilizzare ragazzi e ragazze sulle malattie sessualmente trasmissibili e sul valore della solidarietà
    • Associazione Gruppo Abele
      Nasce a Torino nel 1965, fondata da Don Luigi Ciotti, con l’obiettivo di accompagnare chi vive situazioni di emarginazione e smarrimento.
      Dedica varie attività al sostegno di persone HIV+ o in AIDS che vivono una forte marginalità e solitudine a causa dello stigma della malattia. La Casa Alloggio Cascina Tario ospita persone HIV+ o in AIDS con problemi di tossicodipendenza. Il progetto Mamma +, realizzato in collaborazione con l’Ospedale Sant’Anna e l’Ospedale Regina Margherita, accompagna donne HIV+ nel percorso della gravidanza e della maternità
    • Croce Rossa Italiana - Comitato di Torino
      I Giovani della Croce Rossa Italiana del Comitato di Torino promuovono l'adozione di stili di vita sani e sicuri.
      Realizzano attività nel rispetto delle persone, dei loro orientamenti sessuali, per la promozione di una cultura della non discriminazione. Le informazioni diffuse sono basate su evidenze medico-scientifiche e vertono sull'educazione alla sessualità, sulla contraccezione e sulla prevenzione delle infezioni sessualmente trasmesse 
      Le iniziative si trovano sul profilo Instagram Croce Rossa Torino e sul sito Critorino
    • Lila Piemonte - Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS
      Associazione che opera per informare sulla prevenzione e sulla diffusione del virus HIV, offrire aiuto e assistenza alle persone sieropositive, tutelare i diritti dei malati.
      LILA offre un supporto a distanza per l’auto test 
    • SanArcobaleno Sportello salute c/o CASARCOBALENO
      Gestito dal Gruppo Salute di Arcigay Torino in collaborazione con O.D.V. Casarcobaleno e col sostegno di Farmacie Comunali Torino e FarmaOnlus, offre ascolto e consulto medico in merito alle malattie sessualmente trasmissibili.
      E' possibile sottoporsi in modo anonimo e gratuito al test per HIV e sifilide con risposta rapida in 20 minuti.

    Link utili

    Potrebbe interessarti la sezione di TorinoGiovani Salute e vita affettiva

    Data aggiornamento: 
    8 Giugno 2021
    Il virus dell'Aids è stato riconosciuto per la prima volta il 5 giugno 1981, 40 anni fa.
    Procedura online e presso gli sportelli dell'ASL
    Il 25 novembre è la Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.
    L'assistenza sanitaria per le persone straniere in Italia
    I consultori familiari sono servizi socio-sanitari che offrono assistenza a singoli e coppie sulla sessualità: scopri i loro servizi e dove trovarli in città
    A Torino ci sono vari Centri d’ascolto per adolescenti a cui ragazze e ragazzi possono rivolgersi per parlare di difficoltà, dubbi e incertezze di vario genere, anche quelle relative alla sessualità.