Percorsi di studio universitari

Il sistema universitario italiano si articola in tre cicli:

  • Primo ciclo: corso di laurea (durata tre anni)
  • Secondo ciclo: corso di laurea magistrale (durata due anni), corso di laurea magistrale a ciclo unico (durata 5-6 anni), master universitario di primo livello
  • Terzo ciclo: dottorato di ricerca, corso di specializzazione, master universitario di secondo livello

Gli atenei italiani organizzano corsi di studio di primo, secondo e terzo ciclo.
Ad ogni esame universitario è associato un voto (espresso in trentesimi) e un certo numero di crediti formativi universitari (CFU). I CFU quantificano l'impegno richiesto per superare un esame. Ad es. 1 CFU è considerato, in via convenzionale, pari a 25 ore di studio (compreso il lavoro fatto in autonomia).

Il primo ciclo è costituito dai corsi di laurea triennale. Si accede con un diploma di scuola secondaria di secondo grado. L'ammissione può essere subordinata al superamento di un test d'ingresso o d'ammissione. Per conseguire la laurea occorre acquisire 180 crediti formativi universitari (CFU).
La laurea triennale permette di accedere al corso di laurea magistrale (durata biennale) o ad un corso master universitario di primo livello.

Il secondo ciclo comprende i corsi di laurea magistrale, i corsi di laurea magistrale a ciclo unico e i master universitari di primo livello.
I corsi di laurea magistrale hanno durata biennale, si accede con il diploma di laurea triennale e prevedono l'acquisizione di 120 crediti formativi.
Ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico (es. Medicina, Veterinaria, Scienza della Formazione)  si accede con il possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado e  l'ammissione può essere subordinata al superamento di un test d'ingresso. Non prevedono il rilascio di un titolo intermedio di laurea: la durata degli studi varia da 5 a 6 anni.
Per conseguire la laurea magistrale occorre acquisire  complessivamente 300 crediti formativi (180 + 120). Per le laurea a ciclo unico di durata sessennale ne occorrono 360.
La laurea magistrale consente l'accesso ai corsi compresi nel terzo ciclo (dottorati, master di secondo livello, corsi di specializzazione).
Sono compresi nel secondo ciclo anche i master universitari di primo livello a cui si accede con una laurea triennale. Hanno una durata minima di un anno e non consentono l'accesso ai corsi del terzo ciclo.

Il terzo ciclo comprende i corsi di dottorato di ricerca, i master universitari di secondo livello e i corsi di specializzazione.
Per accedere ai suddetti corsi è necessario il possesso della laurea magistrale o di un titolo estero comparabile.
Il dottorato di ricerca rappresenta il livello più alto della formazione universitaria. L'ammissione è subordinata al superamento di un concorso. La durata varia da 3 a 5 anni.
Il corso (o la scuola) di  specializzazione ha come obiettivo la formazione specialistica avanzata in alcuni ambiti professionali (es. professioni in ambito sanitario, professioni legali). L'ammissione è subordinata al superamento di un concorso e la durata varia da 2 a 6 anni.
I master universitari di secondo livello durano minimo un anno, l'accesso è subordinato al superamento di un esame di ingresso.

Riferimenti utili a Torino

Scuole di eccellenza

Le scuole superiori di studi universitari e alta formazione, dette comunemente "Scuole di eccellenza", sono istituzioni che  affiancano ed integrano i percorsi formativi degli studenti iscritti alle università ordinarie rispetto alle quali offrono una formazione potenziata e di eccellenza.
L’ammissione avviene attraverso una selezione basata sul merito.
In pratica lo studente frequenta contemporaneamente sia l’università ordinaria sia la Scuola di eccellenza.
Alla fine del corso di studi lo studente che ha frequentato una Scuola di eccellenza oltre alla laurea conseguita nell'università ordinaria consegue anche un diploma che attesta un percorso supplementare.
Lo studente che  rispetti i criteri di frequenza e profitto richiesti dalla Scuola (ad es. superare tutti gli esami in tempo e mantenere una determinata media, frequentare seminari interdisciplinari, corsi di lingue, ecc.) fruisce di ospitalità gratuita presso una residenza universitaria, un rimborso totale o parziale delle tasse universitarie e un contributo per lo studio.

Riferimenti utili a Torino

 

Data aggiornamento: 
9 Marzo 2017
Mense, sale studio, residenze e impianti sportivi all'interno degli atenei piemontesi. Speciali agevolazioni per i fuori sede e per chi presenta particolari condizioni di merito e di reddito.