Volontariato a Torino

Opportunità di volontariato in ambito civico, culturale, sociale

Volontariato civico

La Città di Torino ha attivato un programma di volontariato civico per i cittadini e le cittadine che vogliono mettersi a disposizione della propria comunità, in rapporto diretto con la città, senza la mediazione di un ente di volontariato. Per alcune attività vengono richieste capacità specifiche, come la conoscenza di una lingua straniera.
Alcuni progetti:

Volontariato culturale

E’ possibile fare riferimento ad alcune associazioni che prevedono attività di volontariato per la promozione e la tutela del patrimonio culturale; generalmente è richiesto di iscriversi all’associazione, pagando la quota annuale prevista, che comprende anche l'assicurazione contro gli infortuni. Requisito minimo è aver raggiunto la maggiore età. Ci si candida contattando direttamente la sede o la segreteria dell’associazione.  
Alcune associazioni di volontariato culturale:

  • FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano
    Fondazione no profit che dal 1975 si impegna per la salvaguardia di dimore storiche, parchi secolari e aree naturali, aprendoli al pubblico. Ha diverse sedi in quasi tutte le regioni, comprese Piemonte e Valle d’Aosta a Torino.
    Il FAI gestisce più di 7mila volontari sul territorio nazionale; sul sito è presente la sezione per candidarsi alle attività di volontariato. In particolare in Piemonte si cercano volontari per il Castello di Masino.
  • ADSI - Associazione Dimore Storiche Italiane
    Si occupa della conservazione di edifici e giardini storici, aprendoli al pubblico come musei o altra destinazione d'uso come location per eventi o strutture ricettive per il turismo. Tra le diverse sedi regionali, è presente quella del Piemonte e Valle d'Aosta.
  • Uni.Vo.C.A. - Unione Volontari Culturali Associati
    Riunisce una ventina di associazioni presenti sul territorio piemontese; opera per favorire la costituzione di nuove associazioni e per coordinare quelle esistenti, salvaguardando l’autonomia di ciascuna, fornendo indicazioni e promuovendo iniziative per il volontariato culturale. La segreteria di Univoca è ospitata presso Vol.To, il Centro Servizi per il Volontariato

Volontariato nei musei

Le “Associazioni Amici dei Musei” raccolgono gruppi di persone interessate ad attività di volontariato all’interno di una specifica istituzione museale; ogni associazione ha le sue regole di funzionamento e particolari requisiti richiesti. Per candidarsi occorre contattare direttamente le sedi o le segreterie delle diverse associazioni. La FIDAM - Federazione Italiana delle Associazioni degli “Amici dei Musei” -  è una federazione che raccoglie le esigenze delle numerose associazioni degli Amici dei Musei nate a livello nazionale, per affrontare insieme i principali problemi legati alla gestione di musei e monumenti.

Di seguito viene riportato un elenco di alcune associazioni attive a Torino e dintorni; per altri contatti, è consigliabile fare riferimento direttamente ai musei per chiedere se ci sono associazioni culturali che operano al loro interno.

Volontariato sociale

Il Centro Servizi per il Volontariato - Vol.To - raccoglie la maggior parte delle associazioni di volontariato in campo sociale che operano sul territorio; gli sportelli di Vol.To sono attivi in diverse sedi in Piemonte. Oltre a supportare le associazioni con attività di formazione e comunicazione, gestisce alcuni sportelli di orientamento aperti a chi è interssato a intraprendere una attività di volontariato; in particolare, per il target giovanile sono attivi i seguenti servizi

  • sportello Gio.Ve - GIOvani Volontariato Europa
    Servizio di orientamento a giovani che intendono avvicinarsi al volontariato; servizio su appuntamento scrivendo a orientamento@volontariato.torino.it
  • sportello Scuola Volontariato
    Gestito dal Forum del Volontariato, ha l’obiettivo di facilitare i rapporti fra il mondo della scuola e quello del volontariato; fornisce informazioni su regolamenti e bandi, promuove la realizzazione di progetti di volontariato dedicati a chi frequenta le scuole superiori, fornisce consulenza in materia di alternanza scuola lavoro. Aperto il mercoledì ed il venerdì mattina dalle 9.30 alle 12.00 o in altri giorni e orari su appuntamento, scrivendo a scuola@volontariato.torino.it 

Ambito ospedaliero: 

  • Abio Torino - Associazione per il Bambino in Ospedale
    Intervenire per ridurre il disagio che affrontano bambini, adolescenti e genitori in ospedale al momento dell’impatto con la struttura e durante la degenza. Per diventare volontario è necessario frequentare un corso di formazione. 
  • AVO Torino - Associazione Volontari Ospedalieri
    L’associazione ha attivato un Gruppo Giovani dai 18 ai 35 anni che si occupa in particolare delle attività di promozione di aggregazione. 
  • Croce Verde
    Per chi vuole entrare nella sezione Volontari di Torino, sul sito sono segnalati i requisiti richiesti e le modalità di ritrovo del gruppo. 
  • CRI - Croce Rossa Italiana
    Per accedere alle attività di volontariato è necessario contattare la sede più vicina e attendere la convocazione per il corso di formazione obbligatorio.

Ambito emergenza:

  • Protezione Civile
    Per accedere alle attività di volontariato sul territorio di Torino è possibile contattare una delle associazioni di volontariato iscritte all’Elenco regionale delle organizzazioni di volontariato di protezione civile, oppure a far parte del Gruppo comunale di volontari.
  • Vigili del Fuoco
    Per arruolarsi nei quadri volontari del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco bisogna inoltrare la domanda presso il Comando provinciale di residenza; è richiesta un’età tra i 18 e i 45 anni. A Torino c’è la sede dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari.
Data aggiornamento: 
6 Aprile 2018
Requisiti e modalità di candidatura