Residenze temporanee a Torino

Soluzioni abitative fino a 18 mesi per giovani fuori sede

Per chi ha bisogno di soggiornare a Torino solo per qualche mese o per chi sta ancora cercando una sistemazione definitiva, è possibile trovare soluzioni temporanee in residenze, foresterie e altre strutture ricettive che accolgono giovani fuori sede, a costi accessibili.

Residenze temporanee

Le residenze temporanee spesso prevedono un’offerta diversificata dove convivono camere destinate ad uso turistico (periodi brevi da pochi giorni a 1 mese) e stanze e appartamenti ad uso residenziale (fino a un massimo di 18 mesi). Una parte delle strutture può essere coinvolta in progetti di housing sociale, con prezzi calmierati per esigenze abitative diversificate come giovani studenti fuori sede, soggetti lavoratori temporanei, persone separate, singoli o famiglie con problemi di sfratto o economici. 

Si tratta di edifici caratterizzati da luoghi di confronto e conoscenza, scambio e coinvolgimento, spazi comuni, servizi condivisi di varia natura e che diventano una vera e propria casa per chi vi soggiorna, anche se per brevi periodi.

A Torino segnaliamo le seguenti realtà:

  • Ma.Ri. House in via Madonna della Salette 20: 39 camere singole e doppie. Le camere sono arredate con letti, armadi, scrivanie, frigorifero e bagno. L'offerta abitativa si completa con spazi comuni quali sala giochi, cucina, sala polifunzionale, sala lettura e 5.000 mq di parco con un campo da calcio
  • Buena Vista in via Giordano Bruno: 40 alloggi per nuclei familiari, single e coabitanti, stanze singole e doppie per studenti, appartamenti a prezzi calmierati per casi specifici. Per tutti, dehors in comune con angolo cottura, lavanderia, spazio bici e wifi.
  • Casa in Centro in via San Domenico, per giovani studenti e lavoratori fuori sede, con soluzioni a canone moderato e occasioni di confronto e scambio sul piano sociale e dell’integrazione
  • D’Orho in corso Principe Oddone: offre 40 camere arredate per ospitare studenti, lavoratori, famiglie ed è fornita di spazi comuni: lavanderia, cucina, sala studio, spazio ricreazione, cappella
  • Housing Giulia in via Cigna: 48 unità abitative completamente arredate destinate a studenti universitari, lavoratori in trasferta, turisti, persone in momentanea situazione di disagio abitativo
  • Istituto Alfieri Carrù in via Accademia Albertina 14:  offrire soluzioni abitative a favore di  ragazze dai 18 ai 26 anni, senza distinzione di nazionalità e religione, mamme con bambino, giovani studentesse in cerca di lavoro, insegnanti fuori sede. 
  • Luoghi Comuni un progetto che comprende una struttura a Porta Palazzo (piazza della Repubblica) e una a San Salvario (via San Pio V), con uno spazio residenziale a cui si affiancano altre attività e servizi.
  • Sharing Torino di via Ribordone: 122 alloggi residenziali e 58 camere per ricettività con possibilità di utilizzare spazi comuni e di usufruire di servizi, aperti anche agli abitanti della zona, come un ristorante, un bar, una tintoria, sportelli di orientamento, consulenza, mediazione culturale, doposcuola, assistenza legale.

Per chi studia all'università segnaliamo il portale della Città di Torino Study in Torino con informazioni e consigli utili per soggiornare in città: ostelli e soluzioni temporanee, residenze universitarie, stanze e appartamenti in affitto.

Sistemazioni per brevi periodi

In Ostelli a Torino è presente l’elenco delle sistemazioni brevi o temporanee a costi accessibili offerte dal mercato privato: ostelli, campeggi, case per vacanze, b&b, residence, foresterie e altre strutture.

Data aggiornamento: 
14 Luglio 2021
Strutture turistiche a Torino e dintorni a costi accessibili
I progetto Prestito Casa Giovani è terminato il 31 dicembre 2020
Elenco delle case di ospitalità e strutture del volontariato nella città di Torino
Una nuova cultura dell'abitare per chi sta cercando una soluzione abitativa alternativa e temporanea, come studenti o lavoratori fuori sede: cohousing, condomini e coabitazioni solidali, residenz