Avviso per la presentazione delle proposte di collaborazione

Ultimo aggiornamento: 22-02-2019

AVVISO PUBBLICO

Avviso pubblico per la presentazione di proposte di collaborazione – Scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado 

Nell’ambito del progetto Co-City della Città di Torino, ai sensi dall’art. 9 del Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura, la gestione condivisa e la rigenerazione dei beni comuni urbani n. 375.

Le proposte dei soggetti, singoli, associati o riuniti in formazioni sociali, anche informali o di natura imprenditoriale, devono essere condivise con il dirigente scolastico, che provvede all’invio della domanda. Le proposte devono riguardare uno dei tre ambiti d’azione indicati al punto 2 dell’avviso pubblico: scuole aperte, adozione della scuola e adozione dello spazio pubblico. Ricorda che le Case del Quartiere possono aiutarti nella stesura della tua proposta!

La scadenza per la presentazione delle proposte è stata il 30/10/2017, le proposte di collaborazione per le scuole inviate, sono consultabili nella sezione Proposte di collaborazione

Avviso pubblico per la presentazione di proposte di collaborazione

Nell’ambito del progetto Co-City della Città di Torino, ai sensi dall’art. 9 del Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura, la gestione condivisa e la rigenerazione dei beni comuni urbani n. 375.

La prima scadenza per la presentazione delle proposte via email è stata sabato 30 settembre 2017. E' possibile presentare delle proposte nell'ambito C. Possono partecipare tutti i soggetti, singoli, associati o riuniti in formazioni sociali, anche informali o di natura imprenditoriale (associazioni, enti, imprese sociali, gruppi informali di cittadini, comitati di scopo, singoli cittadini attivi, …). Ricorda che le Case del Quartiere possono aiutarti nella stesura della tua proposta!

Le proposte di collaborazione inviate, negli ambiti A. B. C., sono consultabili nella sezione Proposte di collaborazione
Se hai dei dubbi consulta la pagina Domande frequenti.