News

Disabilità e lavoro: così ho preso in mano il mio destino

Dico la verità: l’invito della Redazione di InVisibili a essere un blogger della rubrica mi ha spiazzato. Ma ho detto subito sì, perché di InVisibili sono un lettore attento ed esigente. (altro…)

Uno per uno, Lis per tutti!

Mi piace pensare che la “fortuna” della LIS derivi anche da un potenziale che va ben oltre la traduzione: il corpo, il gesto, il non detto che passa nella rappresentazione fisica delle parole pronunciate (altro…)

La cultura tra le mani

Per continuare a promuovere la conoscenza e la diffusione del Braille – sistema di letto-scrittura “sempreverde” e di valore tuttora imprescindibile per le persone con disabilità visiva – l’UICI (altro…)

La battaglia per i diritti dei non udenti: “Dobbiamo rimuovere barriere sensoriali e comunicative”

Approvata all’unanimità la mozione del vice presidente dell’Assemblea legislativa delle Marche, Renato Claudio Minardi: “Attivare il servizio della LIS nelle sedute del Consiglio regionale”. (altro…)

Google, due nuove app per aiutare i non udenti

Google sempre più inclusiva. Il colosso di Mountain View ha annunciato due nuove funzionalità per gli smartphone Android: Live Transcribe e Sound Amplifer, (altro…)

GIOVEDÌSCIENZA IN LIS – Lingua dei Segni Italiana

Con la nuova stagione GiovedìScienza offre un servizio in più: la traduzione in Lingua dei Segni Italiana (LIS) di alcune conferenze del programma. (altro…)

Interventi abilitativi per persone con disabilità visive e disabilità plurime

Dopo l’esito quanto mai positivo di ben venticinque campi estivi condotti lo scorso anno, è entrato ora nella fase di elaborazione dei dati (altro…)

Disabilità visiva, accordo per l’accessibilità delle pubblicazioni nel settore bancario

L’iniziativa congiunta di Fondazione Lia (Libri italiani accessibili) e Abi (Associazione bancaria italiana) intende proporre (altro…)

Progetto innovativo per combattere la disabilità visiva nelle aree rurali nelle province di Imperia e Cuneo

ASL 1 imperiese collaborerà attivamente con l’Istituto David Chiossone per ciechi e ipovedenti onlus per la realizzazione del progetto ACTION4VISION, (altro…)

“I to Eye”: in tandem da Roma a Pechino per raccontare la cecità

Il progetto porterà Davide Valacchi, non vedente dall’età di 9 anni, a pedalare per otto mesi attraverso 13 Paesi e due continenti insieme a una coppia di amici che si alterneranno alla guida. (altro…)

L’equitazione che diventa accessibile anche alle giovani persone sorde

Permettere anche ai giovani sordi l’accesso a tutte le discipline dell’equitazione in un ambiente accogliente e inclusivo, agevolando anche economicamente la partecipazione alle lezioni: è l’obiettivo di “INSEGNIACAVALLO”, (altro…)

Un ausilio per le persone sorde

«Vorrei progettare un ausilio di design inclusivo per le persone con disabilità uditiva, utile e, perché no, anche bello, (altro…)

Progetto degli infermieri dedicato ai disabili sensoriali

Condividere con utenti ciechi e sordi documentazione di natura infermieristica e sanitaria. È questo lo scopo del “progetto Braille Lis”. (altro…)

Le residenze sabaude in 3D: a Torino una nuova esperienza di visita

La realtà aumentata entra all’interno delle residenze sabaude torinesi. Da oggi, infatti, non sono più solo fisiche la visite alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, allaReggia di Venaria, al Castello di Racconigi e alla Villa della Regina di Torino. (altro…)

Alba ora ha anche uno sportello dell’Unione italiana dei ciechi

L’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti è l’associazione storica che a livello nazionale ha il compito di tutelare i diritti morali e materiali di chi vede poco o nulla. (altro…)

I “nuovi sordi” che ascoltano il presente che cambia

Com’è cambiata, nel corso degli anni, la percezione della malattia, tra medici e pazienti. Oggi, se precocemente diagnosticata, con le giuste apparecchiature, la sordità non ostacola uno sviluppo cognitivo normale.

La sordità infantile, se non precocemente diagnosticata e opportunamente affrontata, ha rappresentato e rappresenta un problema di notevole rilevanza sul piano socio-sanitario.

(altro…)

Corsi LIS per docenti sostegno, FIRST: bene, ma non al posto degli assistenti alla comunicazione

Comunicato FIRST – Abbiamo appreso dalle dichiarazioni rese in occasione di una conferenza stampa del Ministro Matteo Salvini dell’esistenza di un protocollo d’intesa firmato dai Ministri Lorenzo Fontana e Marco Bussetti, finalizzato “ a formare i docenti di sostegno esperti e qualificati nella LIS, al fine di favorire la completa inclusione scolastica dei bambini sordi segnanti o comunque caratterizzati da deficit uditivi significativi” destinando alla detta formazione di base la cifra di sei milioni di euro reperiti dai fondi del PON per la scuola 2014 – 2020.

(altro…)

Operatore DAE, la seconda edizione del manuale con DVD in lingua dei segni promossa da ANPAS

Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte ha pubblicato la nuova edizione del manuale multimediale di formazione per la rianimazione cardiopolmonare con l’utilizzo del defibrillatore semi-automatico esterno, Operatore DAE, con in allegato il video didattico tradotto nella lingua dei segni italiana (LIS), in modo che sia fruibile anche dai sordi. (altro…)

Scuola e disabilità: al via i bandi per la formazione LIS per insegnanti

Primo ciclo di formazione per docenti di sostegno esperti in Lingua dei segni italiana (Lis). (altro…)

OrCam, così anche chi non vede può leggere e fare la spesa

Una micro- telecamera lunga poco meno di 51 millimetri che aderisce alla stanghetta degli occhiali, grazie a due piccolissimi magneti, promette di migliorare la vita a migliaia di persone cieche o ipovedenti nel mondo. (altro…)

Scuola, menù tradotto in simboli per i bimbi disabili

Progetto pilota per aiutare i piccoli con disabilità comunicativa (altro…)

Piattaforme Social e AI: un supporto agli utenti ipovedenti

Sono oltre 285 milioni le persone nel mondo affette da disabilità visive, ma grazie allo studio e all’implementazione di nuove tecnologie è ad oggi concesso a queste persone di vivere più agevolmente la propria quotidianità. (altro…)

Lo chef Antonio Ciotola: “La cecità non mi ha fermato, ma non sono un supereroe”

A Capodanno 2005 ha perso la vista per un incidente. Sei mesi dopo era di nuovo in cucina.

(altro…)

Instagram, Intelligenza artificiale legge le foto ai non vedenti

Tecnologia di riconoscimento oggetti genera descrizione scatti (altro…)

La matematica e i non vedenti: ora il sogno è davvero realtà

Fino a poco tempo fa l’accessibilità autonoma ai testi matematici, da parte di una persona non vedente, era decisamente un sogno. (altro…)

Buio in pista a Burolo: sabato 1° dicembre un’esperienza unicafonte

Evento organizzato dall’Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti (A.P.R.I. onlus): guidare senza vedere, come fece il grande Ray Charles (altro…)

Un “Premio Braille alla carriera” ad Andrea Camilleri

Andrà infatti proprio al grande intellettuale siciliano uno dei riconoscimenti nell’àmbito del ventitreesimo “Premio Braille”, (altro…)

Glaucoma, presentato il libro bianco sulla malattia

Il volume raccoglie il parere degli esperti, le voci dei pazienti e l’impegno delle Istituzioni, toccando tutti gli aspetti della patologia,  (altro…)

Dove trovare audiolibri: il piacere della lettura per non vedenti, anziani e ipovedenti

Il Centro Internazionale del Libro Parlato offre a tutte le persone con problemi di lettura la possibilità di accedere gratuitamente ad oltre 12.000 opere (altro…)

Disabilità visiva: tutto quel che serve, per una reale inclusione lavorativa

Un convegno e dieci workshop monotematici di approfondimento, (altro…)

Un libro accessibile e un parco per tutti: “Il tesoro del labirinto incantato”

In libreria il “picture book” che sostiene il progetto di un parco inclusivo. (altro…)

Così anche i ciechi potranno leggere le formule della matematica

Progetto di un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Matematica dell’Università di Torino (altro…)

Ricerca, un progetto per assaggiatori con disabilità visive

Persone cieche e ipovedenti assaggiano qualità di frutta toscana, in particolare varietà di mele tipiche della Lucchesia, per valutarne le qualità. (altro…)

L’impegno dell’UICI per le donne con disabilità e contro la violenza

L’UICI Nazionale (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) ha formalmente aderito al “Secondo Manifesto sui diritti delle Donne e delle Ragazze con Disabilità nell’Unione Europea”, (altro…)

“Ritratti in controluce. Cecità. Stereotipi e successi a confronto”,

Raccontare i pregiudizi che ruotano attorno alla capacità lavorativa dei disabili visivi nell’era del digitale, ma anche i successi di “chi ce l’ha fatta” riuscendo ad abbattere il muro dello stereotipo e conquistando posizioni rilevanti all’interno di aziende o enti pubblici. (altro…)

Cinema che considera la diversità un valore, cinema accessibile a tutti

Mentre a Roma nei prossimi giorni vi sarà il 6° ASFF, Festival Cinematografico curato da persone che si riconoscono nella condizione autistica e nella sindrome di Asperger e che considerano la diversità un valore, (altro…)

« più recenti precedenti »

Vi segnaliamo

  • InformadisAbile
  • Progetto Prisma
  • CRF
  • Servizi educativi
  • ASL Città di Torino

Torna su