Borsellino elettronico
Città di Torino
RisTorino
Borsellino elettronico e tariffe

Città di Torino
Città di Torino - Divisione Servizi Educativi

Tariffe

Informazioni sulle tariffe

Per informazioni sulle tariffe applicate e per questioni legate al dettaglio degli importi dovuti, rivolgersi:
Ufficio Informatariffe Morosità
Tel. 011/01127555
e-mail: infotariffe@comune.torino.it

Accesso al Borsellino Elettronico

Per problemi tecnici non è possibile accedere al Borsellino Elettronico dal portale Torino Facile Il servizio è accessibile esclusivamente dal portale di SORIS - Società Riscossioni : Continua

Le tariffe dei nidi e della ristorazione scolastica per emergenza COVID

Con il perdurare dell’emergenza sanitaria, causata della diffusione del Covid 19 e delle difficoltà economiche e sociali in cui versano le famiglie, sono state approvate dal Consiglio Comunale su proposta della Giunta, misure per il rimborso o l’esenzione dal pagamento delle tariffe dei servizi educativi per l’anno scolastico 2020/2021 nei casi di mancata fruizione del servizio a causa dell’emergenza.

Nei casi di chiusura obbligatoria o precauzionale del servizio: Per i nidi comunali a gestione diretta, in appalto o in convenzione è previsto il rimborso o l’esenzione totale dal pagamento del servizio.
Per il servizio di ristorazione scolastica presso le scuole dell’infanzia è previsto il rimborso delle quote per il servizio non fruito a causa di provvedimenti dovuti all’emergenza.
Per quanto riguarda il servizio di ristorazione nella scuola dell’obbligo il valore annuale della quota fissa a carico delle famiglie è stato ridotto del 15% rispetto allo scorso anno scolastico; la quota non sarà più addebitata in quattro rate ma distribuita pro-die sul valore del singolo pasto.
Alla luce di questa ridefinizione, il valore della tariffa giornaliera che sarà addebitata sul borsellino rispetto alle tariffe dello scorso anno, è determinato dalla quota di partecipazione secondo le fasce ISEE sommata alla frazione pro-die della quota fissa; Il valore complessivo della spesa a carico delle famiglie è di fatto inferiore rispetto allo scorso anno scolastico perché la quota fissa è diminuita del 15% e poiché in caso di mancata fruizione del pasto giornaliero da parte del frequentante non sarà addebitato il pasto e neppure il pagamento della quota fissa ora calcolata pro-die, con un effettivo risparmio per le famiglie perché per ogni assenza o mancata fruizione del servizio non sarà dovuta e richiesta in pagamento alcuna quota fissa.

TARIFFE AGEVOLATE PER I SERVIZI EDUCATIVI A.S. 2021/22

Per ottenere le tariffe agevolate dei nidi d’infanzia e/o della ristorazione scolastica per l’anno scolastico 2021/22 le famiglie residenti in Torino devono compilare e presentare la domanda di tariffa agevolata denominata “CONCESSIONE DI PRESTAZIONI AGEVOLATE CONDIZIONATE ALL’INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (I.S.E.E.) EROGATE DAL COMUNE DI TORINO” (DTA). A chi non presenta la domanda di tariffa agevolata si applica la tariffa massima.

COME SI PRESENTA LA DOMANDA DI TARIFFA AGEVOLATA


La domanda di tariffa agevolata può essere presentata con una delle seguenti modalità:
- compilandola on line collegandosi all'indirizzo TOfacile
- recandosi presso un Centro di Assistenza Fiscale (C.A.F.) convenzionato con il Comune di Torino per l'invio di tale modulo.
L'elenco dei C.A.F. convenzionati è pubblicato all'indirizzo Elenco CAF Per presentare la domanda di tariffa agevolata occorre essere in possesso dell'ISEE 2020, ai sensi del DPCM 159/2013.

QUANDO SI DEVE PRESENTARE

Per l’applicazione della tariffa agevolata fin dall’inizio dell’anno scolastico occorre presentare la domanda entro il 31 agosto 2021.
In via generale la domanda già presentata nel corso dell’anno 2021, sulla base di un ISEE 2021, rimane valida per l’applicazione della tariffa agevolata per tutto l’anno scolastico 2021/22.

Se la domanda viene presentata dopo il 31 agosto 2021 la tariffa agevolata sarà applicata dal mese successivo a quello di presentazione della domanda sempre che sia stata presentata entro il giorno 20 del mese.
Per Nidi e per le Scuole dell'Infanzia la richiesta della tariffa agevolata deve essere presentata entro quindici (15) giorni dalla data di accettazione del posto, qualora l’accettazione avvenga dopo il 1 settembre dell'anno scolastico per il quale è stata presentata domanda di iscrizione.
Tutti gli ISEE 2021 hanno scadenza il 31/12/2021 ma per i Servizi Educativi continuano a essere validi fino alla fine dell’anno scolastico, compreso il periodo estivo successivo, tranne che in caso di cambio di residenza da Torino a fuori Torino e di presentazione di un nuovo ISEE con relativa DTA nel corso dell’anno scolastico.

Come e quando pagare le tariffe

Il pagamento delle quote per il NIDO COMUNALE e la RISTORAZIONE SCOLASTICA avviene con il borsellino elettronico.
Le famiglie possono sempre seguire l’aggiornamento degli importi versati e dovuti:
- accedendo al borsellino
- attraverso gli SMS che vengono periodicamente inviati

Per i NIDI COMUNALI E LA SCUOLA DELL’INFANZIA le tariffe devono essere pagate entro il giorno 20 del mese successivo a quello di fruizione del servizio

Il pagamento effettuato entro tale data eviterà alle famiglie di ricevere il sollecito di pagamento con l’addebito delle spese (2,23 euro).

Per la RISTORAZIONE SCOLASTICA NELLA SCUOLA DELL’OBBLIGO la ricarica del Borsellino Elettronico per il pagamento dei pasti prenotati deve essere effettuata prima della fruizione, in modo da poter scalare dal Borsellino l’importo della tariffa relativa a ciascun pasto.

Le quote per il NIDO CONVENZIONATO COMUNALE devono essere pagate direttamente al gestore nei termini e con le modalità indicate dallo stesso.

Informazioni Sul Borsellino elettronico

- Domande frequenti sul Borsellino Elettronico
- Punti di assistenza attivazione Borsellino
- MUT - Modello Unico Tariffe
Per problemi legati alBorsellino elettronico, utilizzo e modalità di pagamento
rivolgersi al CALL CENTER SORIS
Lunedì - Venerdì dalle 8.00 alle 18.00
Chiamate da rete fissa e da cellulare(a tariffazione urbana): 800.90.45.00
Chiamate dall’estero (costi secondo il piano tariffario del proprio gestore): 390382083406