Città di Torino >
Tasse e tributi > Servizio IMU e TARI > IMU - Imposta Municipale Propria > Casi in cui presentare la comunicazione di destinazione d'uso dell'immobile

Servizio IMU e TARI

Servizio IMU e TARI

Casi in cui presentare la comunicazione di destinazione d'uso dell'immobile

Ogni anno il Comune delibera, sulla base del regolamento IMU in vigore, aliquote ridotte e/o riduzioni applicabili su immobili con particolari destinazioni d'uso. Il caso più frequente di agevolazione d'aliquota è riferibile, ad esempio, alla locazione dell'immobile con contratto a canone agevolato, conforme agli Accordi Territoriali per Torino. In presenza dei requisiti per poter usufruire di un'aliquota agevolata, è necessario presentare il modello di COMUNICAZIONE di destinazione d'uso previsto dal Regolamento attraverso la compilazione guidata e l'invio telematico del modello collegandosi alla pagina web " Torino Facile" all'indirizzo https://servizi.torinofacile.it/info/tributi-imposte

Si tratta di una modalità che sostituisce il precedente "Modello 8 bis", in vigore fino al 31/12/2019 che veniva compilato su modulo cartaceo, presentato in ufficio e/o inviato tramite posta, pec e fax: la procedura rilascia la ricevuta di presentazione, una copia in formato pdf di quanto inviato e consente alla Città l'acquisizione immediata di quanto dichiarato.

Con la compilazione di questo modulo si assolve all'obbligo di presentazione della Comunicazione di destinazione d'uso e non è più necessario compilare e presentare il modello in forma cartacea.

La modulistica è compilabile direttamente dai soggetti tenuti all'obbligo di presentazione del modello (presentazione in proprio) oppure per il tramite di un delegato - come ad es. un familiare (presentazione da parte di un delegato), dotati di credenziali di accesso.

Condizione indispensabile è possedere le credenziali di accesso SPID o Torino Facile o CIE o Certificato digitale.

Per conoscere la modalità di richiesta dello SPID consultare la pagina web: https://www.spid.gov.it

N.B. La comunicazione di destinazione d'uso NON deve essere presentata in caso di locazione con contratto transitorio ai sensi della Legge 431/98 art. 5 comma 1 in quanto l'informazione è recuperabile d'ufficio dalla banca dati dell'Agenzia delle Entrate.

Locazione agevolata: come compilare la Comunicazione di destinazione d'uso

2021 - TABELLA ALIQUOTE AGEVOLATE per le quali presentare la Comunicazione di destinazione d'uso

Torna su

Ultimo aggiornamento: 8 Aprile, 2021

Stampa questa pagina

Altre risorse

informativa sull'IMU

Informativa sull'IMU

 

 

Consultazione rendite catastali (dal sito dell' Agenzia del Territorio)

Modello e istruzioni F24 (dal sito dell'Agenzia delle Entrate)

Progetto qualità

I Servizi IMU-ICI sono inseriti nel Progetto Qualità del Comune di Torino per i servizi erogati agli utenti.
Certificato ISO 9001

Carta della Qualità dei Servizi IMU - ICI logo del Progetto Qualità del Comune di Torino

Condividi

Torna indietro