Sportello per l'edilizia

Comune > Casa e territorio > Divisione Edilizia Privata > Home Page

IN EVIDENZA

CHIUSURA DEFINITIVA AL 31 DICEMBRE 2022 DEL CONTO CORRENTE BANCARIO INTESTATO AI SERVIZI AL CITTADINO EDILIZIA ED URBANISTICA

Come già comunicato con precedenti newsletter nn. 20 del 17 ottobre 2022, 24 del 1° dicembre 2022 e 26 del 19 dicembre 2022, il conto corrente bancario del Servizio Sportello per l'Edilizia e l'Urbanistica E' STATO CHIUSO DEFINITIVAMENTE l'ultima settimana del 2022. Pertanto TUTTI I PAGAMENTI dovuti al Servizio per la presentazione di istanze/pratiche edilizie e loro integrazioni DEVONO ESSERE ESCLUSIVAMENTE EFFETTUATI con il sistema dei pagamenti di PIEMONTE PAY/PAGOPA. Le pratiche edilizie depositate sul sistema MUDE PIEMONTE, che conterranno ancora come ricevuta di pagamento un bonifico bancario relativo anche al periodo immediatamente antecedente a tale chiusura, per ovvie ragioni di mancato incasso, SARANNO RESTITUITE all'utenza per PAGAMENTO INCOMPATIBILE con l'attuale contabilità finanziaria.
(10 gennaio 2023)

MODALITA' OPERATIVE DEPOSITO PRATICHE MUDE

Si informa che le istanze depositate tramite il portale MUDE Piemonte oltre l'orario di lavoro degli Uffici saranno protocollate a partire dalla prima giornata lavorativa utile. Ai fini di eventuali agevolazioni previste dalla normativa vigente in materia, si precisa che a valere resta sempre la data dell'inoltro, ovvero deposito, accettato dal sistema, tramite il suddetto portale, di cui si invita a conservare adeguata documentazione.
(25 novembre 2022)

PRATICHE EDILIZIE E OBBLIGO DI ACQUISIZIONE DEL VERBALE COLORE

Su indicazione dell'Ufficio Qualità Spazi Urbani, si inoltra quanto segue:
RICHIAMATI gli articoli 109 del Regolamento Edilizio n. 381 (che rimanda alla necessità di applicazione dei disposti del Piano del Colore della Città) e gli articoli 3 e 4 del Regolamento del Piano del Colore n. 239, si RAMMENTA che tutti gli interventi di tinteggiatura, anche conseguenti ad operazioni funzionali al miglioramento energetico o di prestazione antisismica degli edifici, necessitano dell’acquisizione del Verbale Colore, indipendentemente che gli stessi siano operati in Edilizia libera o sulla base di Cila, Cilas, Scia, PdC etc. (art. 105 comma 5 del Regolamento Edilizio n. 381). Si RIMANDA, infine, alla attenta lettura del Regolamento Edilizio n. 381 al Capo V artt. 105-106-107-108 in merito ai criteri e alle limitazioni individuate per tutte le tipologie di intervento.
Si EVIDENZIA che ai sensi dell’articolo 105, comma 4 del Regolamento Edilizio n. 381 “ I prospetti architettonicamente unitari debbono essere tinteggiati in modo omogeneo; detta omogeneità va mantenuta anche se gli interventi di tinteggiatura avvengono in tempi diversi e riguardano proprietà diverse".
(17 ottobre 2022)

PROROGA INIZIO-FINE LAVORI PERMESSI DI COSTRUIRE

Si comunica che le richieste di PROROGA DI INIZIO E FINE LAVORI PER I PERMESSI DI COSTRUIRE, ai sensi dell'art. 15 DPR 380/01 TUE (Testo Unico per l'Edilizia) DEVONO ESSERE INOLTRATE ATTRAVERSO IL MUDE PIEMONTE, dove è stato pubblicato il relativo modello.
(15 settembre 2022)

 





Condizioni d'uso, privacy e cookie
- Informativa sul Trattamento dei Dati Personali - Art. 13 R.E. 2016/679