Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Garante diritti persone private della libertà

Orientarsi nella pagina



Città di Torino > Garante dei diritti delle persone private della libertà

Monica Cristina Gallo, garante per i diritti delle persone private della libertā personale Il 17 luglio 2015 č stata nominata dal Sindaco la nuova Garante dei diritti delle persone private della libertà di Torino, Monica Cristina Gallo per un quinquennio.
Una breve presentazione dell'attivitā della Garante (PDF).

L'iniziativa è nata dalla proposta di 18 consiglieri comunali, primo firmatario Bruno Ferragatta.

Consultabile il Regolamento Istitutivo approvato dal Consiglio Comunale.

Bando 2019 Reinserimento sociale

Per l'anno 2019 si intende continuare l'azione volta al favorire il reinserimento sociale delle persone private della libertā personale. Quest'anno si intende porre particolare attenzione alle persone al termine del proprio percorso detentivo e alle persone detenute straniere.

La procedura pubblica rivolta alla selezione di progetti (massimo due) per i quali erogare un contributo (che complessivamente non potrā superare un ammontare di Euro 10.000,00) a parziale copertura delle spese.

Ulteriori informazioni sono consultabili sull'avviso (pdf). Disponibile il modulo di istanza (doc)da presentare entro il 25 luglio ore 12.

Contatti

La Segreteria del Garante č ubicata in piazza Palazzo di Cittā n. 1, sede istituzionale del Comune. Si riceve il pubblico su appuntamento, da fissare via:

Telefono: 011.0112 3771
Fax: 011.0112 2711
e-mail: monicacristina.gallo@collaboratori.comune.torino.it - ufficio.garante@comune.torino.it

Compiti

I compiti istituzionali del Garante sono:

  • promuovere l'esercizio dei diritti e delle opportunità di partecipazione alla vita civile e di fruizione dei servizi comunali delle persone private della libertà personale oppure limitate nella libertà di movimento, residenti o dimoranti nel territorio del Comune;
  • sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dei diritti umani delle persone private della libertà personale e della umanizzazione della pena detentiva;
  • promuovere con le Amministrazioni interessate protocolli d'intesa utili all'espletamento dei propri compiti.

Attività


Ultimo aggiornamento: 22 maggio 2019

Stampa questa pagina

Condividi

Torna indietro