Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Garante diritti persone private della libertà

Orientarsi nella pagina



Città di Torino > Garante dei diritti delle persone private della libertà

Monica Cristina Gallo, garante per i diritti delle persone private della libertā personale Il 17 luglio 2015 č stata nominata dal Sindaco la nuova Garante dei diritti delle persone private della libertà di Torino, Monica Cristina Gallo per un quinquennio.
Una breve presentazione dell'attivitā della Garante (PDF).

L'iniziativa è nata dalla proposta di 18 consiglieri comunali, primo firmatario Bruno Ferragatta.

Consultabile il Regolamento Istitutivo approvato dal Consiglio Comunale.

Progetti formativi-informativi realizzati sul territorio

L'Ufficio della Garante dei diritti delle persone private della libertā personale del Comune di Torino intende mappare le occasioni formative-informative realizzate sul suo territorio rivolte a giovani torinesi in etā di scuola superiore (14 - 19 anni) finalizzate a sensibilizzarli sul tema della Legalitā e/o del Carcere.
A tale riguardo si invitano le organizzazioni che in questi anni hanno giā realizzato iniziative su queste tematiche, a compilare la scheda progettuale ed a farla pervenire entro il prossimo 5 novembre alla seguente mail: mariella.ceretto@comune.torino.it
Le organizzazioni devono essere a conoscenza che tutte le progettualitā considerate adeguate verranno inserite all'interno di un catalogo che l'Ufficio Garante intende presentare e pubblicizzare alle diverse istituzioni che operano con i giovani.
Al fine di creare una maggiore omogeneitā sui contenuti delle schede potrebbe essere necessario effettuare delle modifiche dei testi, queste, verranno preventivamente concordate con l'organizzazione inviante.
L'Ufficio Garante si riserva di valutare e quindi pubblicare progetti che non sono completamente coerenti con le finalitā di tale iniziativa.
Si segnala che i Progetti che non sono mai stati sperimentati non verranno presi in considerazione.
Le iniziative presentate devono aver coinvolto giovani del Comune di Torino e/o le carceri presenti nel territorio cittadino (Casa Circondariale Lorusso e Cutugno, Istituto minorile Ferrante Aporti).
Maggiori informazioni possono essere richieste allo 01101122157.

Contatti

La Segreteria del Garante č ubicata in piazza Palazzo di Cittā n. 1, sede istituzionale del Comune. Si riceve il pubblico su appuntamento, da fissare via:

Telefono: 011.0112 3771
Fax: 011.0112 2711
e-mail: monicacristina.gallo@collaboratori.comune.torino.it - ufficio.garante@comune.torino.it

Compiti

I compiti istituzionali del Garante sono:

  • promuovere l'esercizio dei diritti e delle opportunità di partecipazione alla vita civile e di fruizione dei servizi comunali delle persone private della libertà personale oppure limitate nella libertà di movimento, residenti o dimoranti nel territorio del Comune;
  • sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dei diritti umani delle persone private della libertà personale e della umanizzazione della pena detentiva;
  • promuovere con le Amministrazioni interessate protocolli d'intesa utili all'espletamento dei propri compiti.

Attività


Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2018

Stampa questa pagina

Condividi

Torna indietro