Archivio storico della Città di Torino



Mostre

Torino, Archivio Storico della Città
via Barbaroux 32

orari di apertura

13 novembre 2017 - 30 marzo 2018:
da lunedì a venerdì 8,30-16,30
Chiuso sabato e festivi

Per il grande successo di visitatori la mostra è prorogata al 15 giugno 2018

INGRESSO LIBERO

Aperture straordinarie:
Sabato 16 dicembre 2017, ore 11,00 - 19,00
Sabato 20 gennaio 2018, ore 11,30 - 19,30
Sabato 17 febbraio 2018, ore 11,00 - 19,00
Giovedì 3 maggio 2018, ore 18,00 - 21,00
Sabato 12 maggio 2018, ore 19,00 - 24,00
Mercoledì 6 giugno 2018, ore 18,00 - 20,30
Giovedì 7 giugno 2018, ore 18,00 - 23,00
Venerdì 8 giugno 2018, ore 18,00 - 23,30

Venerdì10 novembre 2017 ore 18,30

TORINO E I SUOI FIUMI. OTTO SECOLI DI STORIE

L'INAUGURAZIONE SARA' PRECEDUTA DALLA CONFERENZA DI LUCA MERCALLI

TORINO E LA SUA PIOGGIA

La mostra, allestita presso i locali dell’Archivio Storico della Città di Torino, vedrà esposti oltre 200 pezzi tra documenti, rare incisioni, disegni d’epoca e fotografie, che raccontano il rapporto tra Torino e i suoi corsi d’acqua (fiumi, torrenti e canali) dal Medioevo ai giorni nostri.
I temi sono le origini della città, la pesca, gli antichi mestieri (le lavandaie, i sabbiatori, il mercato del ghiaccio), dighe, canali e forza motrice, i mulini, gli opifici e le industrie, quando la natura si ribella (le inondazioni, le secche, l’inquinamento), fiumi e loisir (le Esposizioni, sport e divertimenti, gli scrittori raccontano…), un secolo di curiosità.
I posti a disposizione in sala conferenze sono 70; si prega di dare conferma di partecipazione, entro il 9 novembre (specificando per quante persone) telefonando al n. 011.011.31811.
A partire dal 13 novembre la mostra sarà visitabile dalle 8.30 alle 16.30 dal lunedì al venerdì. Le aperture straordinarie saranno comunicate su questo sito.

Luca Mercalli è presidente della Società Meteorologica Italiana, responsabile dell’Osservatorio Meteorologico del Real Collegio Carlo Alberto di Moncalieri e fondatore e direttore della rivista «Nimbus»; ospite e conduttore di varie trasmissioni televisive, da Che tempo che fa a Scala Mercalli (programma incentrato sulla sostenibilità ambientale). Editorialista per il quotidiano «La Stampa» ha al suo attivo migliaia di articoli e numerose pubblicazioni tra cui: Filosofia delle nuvole, Che tempo che farà, Viaggi nel tempo che fa, Clima bene comune, Il mio orto tra cielo e terra.


Vi aspettiamo numerosi

 

Manifesto mostra Torino e i suoi fiumi