Città di Torino > Comune Vende

Divisione Patrimonio, Partecipate e Appalti - Area Patrimonio

Informativa


1_2018 Immagine

L’Area Patrimonio della Divisione Patrimonio, Partecipate e Appalti pubblica, su questa pagina dedicata, gli avvisi d’asta ed i Disciplinari (comprensivi di tutti gli allegati) relativi alle procedure di alienazione a mezzo asta pubblica indette dalla Città di Torino e di propria competenza.

 

  

Di seguito sono disponibili  le procedure pubblicate con la relativa documentazione utile:

 

Procedure in evidenza:

Costituzione del diritto di superficie / proprietà superficiaria 50ennale sul compendio immobiliare sito in via S. Marino 10 - Avviso d'asta n. 54/2018 - termine presentazione offerte: ore 12.00 del giorno 25 giugno 2018

Avviso esplorativo per acquisizione di manifestazioni di interesse per l’assegnazione del “Motovelodromo Fausto Coppi”di Torino - termine presentazione manifestazioni di interesse: ore 10.00 del giorno 31 maggio 2018

 

Altre procedure:

Alienazione di n. 15 immobili di proprietà comunale - Avviso d'asta n. 36/2018 - termine presentazione offerte: ore 12.00 del giorno 26 aprile 2018

Manifestazione di Interesse per la costituzione di diritto di superficie/proprieta’ superficiaria trentennale del compendio di proprietà comunale sito in Via Pettinati 10 angolo Via Zuretti - termine presentazione manifestazioni di interesse: ore 12.00 del giorno 11 aprile 2018

Alienazione Proprietà Superficiaria ex Fonderie Nebiolo via Bologna 53-55 - procedura conclusa il 6 dicembre 2017

Alienazione complesso Via Fiochetto 13 - Avviso d'asta n. 62/2017 - procedura conclusa il 30 ottobre 2017

Alienazione Beni Immobili - Avviso d'asta n. 24/2017 - procedura conclusa il 13 settembre 2017

Alienazione Beni Immobili - Avviso d'asta n. 36/2016 - procedura conclusa il 7 luglio 2016

 

Le procedure saranno normate dalle disposizioni di cui al R.D. 827 del 23 maggio 1924 e ss.mm.ii. e ad esse non si applicheranno le norme del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 (“Codice dei contratti pubblici”) salvo per via analogica ove espressamente richiamate negli atti di gara.

Ai sensi dell’art. 73, lettera c) del R.D. n. 827/24 sopra richiamato, le aste si terranno per mezzo di offerte segrete da confrontarsi col prezzo posto a base della gara.

Per prendere parte all’asta gli interessati dovranno far pervenire direttamente o a mezzo posta la propria offerta, in plico sigillato, all’Ufficio Protocollo Generale della Città di Torino (per il Servizio Affari Generali, Normative, Forniture e Servizi) – Piazza Palazzo di Città n. 1 – 10122 Torino - entro i termini previsti da ciascun bando.

L’offerta dovrà essere corredata da un deposito cauzionale, a garanzia della stessa, di importo pari al 10% del valore a base d'asta del singolo lotto per cui si intende presentare offerta.

L’aggiudicazione verrà pronunciata, ai sensi dell’art. 76, comma 2, del sopra citato Regio Decreto, a favore del concorrente che avrà presentato l’offerta più alta rispetto al prezzo posto a base d’asta.

Si informa che il responsabile dei procedimenti sarà la dott.ssa Magda IGUERA, Dirigente  Servizio Contratti Attivi di Mercato, Acquisizioni e Dismissioni Immobiliari dell’Area Patrimonio – Piazza Palazzo di Città n° 7, tel. 011.011.23563, fax n. 011.011.21979, patrimonioimmobiliare@cert.comune.torino.it.

Per ogni controversia che dovesse insorgere con l'Aggiudicatario in relazione all'alienazione è competente il Foro di Torino.

Torna su

Ultimo aggiornamento: 31/07/2018

Stampa questa pagina

Condividi

Torna indietro