Città di Torino > Comune Vende

Dipartimento Servizi Interni - Divisione Amministrativa Patrimonio

In evidenza - Pagina /patrimonio - 06/06/2023

E' disponibile la pagina "www.comune.torino.it/patrimonio" all'interno della quale è possibile consultare le schede sintetiche degli immobili e le attività degli uffici che compongono la Divisione Amministrativa Patrimonio della Città di Torino.

Informativa


Il Dipartimento Servizi Interni - Divisione Amministrativa Patrimonio pubblica, su questa pagina dedicata, gli avvisi d’asta, i Disciplinari (comprensivi di tutti gli allegati) nonchè le comunicazioni relative alle procedure di alienazione a mezzo asta pubblica indette dalla Città di Torino e di propria competenza.

                               Video tutorial                                                                  Video tutorial
                   "Come partecipare all'asta"                                       "Come partecipare alle procedure
                               Guida pratica                                          di vendita a trattativa diretta"  Guida pratica

      

 

 

 

 

 

  

Di seguito sono disponibili le procedure pubblicate con la relativa documentazione utile: 

Procedure in evidenza:

Vendita a trattativa diretta della proprietà piena/superficiaria di n. 9 immobili di proprietà comunale - Procedura di trattativa diretta n. 1/2024

 

Procedure concluse:

Costituzione della proprietà superficiaria cinquantennale su compendio immobiliare sito in Torino, via Maria Bricca, 9 - Avviso d'asta n. 2/2024 - termine presentazione offerte: ore 9.30 del giorno 13 febbraio 2024 - procedimento andato deserto

Alienazione di immobili di proprietà della Città di Torino - 16 Lotti - Avviso d'asta n. 88/2023 - termine presentazione offerte: ore 9.30 del giorno 12 dicembre 2023 - aggiudicati n. 3 Lotti

Costituzione della proprietà superficiaria novantanovennale sul compendio sito in Torino, via Verolengo n. 28 - Avviso d'asta n. 74/2023 - termine presentazione offerte: ore 9.30 del giorno 14 novembre 2023 - procedimento andato deserto

Costituzione della proprietà superficiaria cinquantennale su compendio immobiliare sito in Torino, via Maria Bricca, 9 - Avviso d'asta n. 80/2023 - termine presentazione offerte: ore 9.30 del giorno 26 settembre 2023 - procedimento andato deserto

Alienazione immobili di proprietà della Città di Torino - 15 Lotti - Avviso d'asta n. 42/2023 - termine presentazione offerte: ore 9.30 del giorno 6 luglio 2023 - aggiudicati n. 5 Lotti

Vendita a trattativa diretta della proprietà piena di n. 3 immobili di proprietà comunale - Procedura di trattativa diretta n. 2/2023 - procedimento andato deserto

Vendita a trattativa diretta della proprietà piena di n. 4 immobili di proprietà comunale - Procedura di trattativa diretta n. 1/2023 - aggiudicati n. 3 Lotti

Costituzione della proprietà superficiaria cinquantennale su compendio immobiliare sito in Torino, via Maria Bricca, 9 - Avviso d'asta n. 32/2023 - termine presentazione offerte: ore 9.30 del giorno 24 maggio 2023 - procedimento andato deserto

Costituzione della proprietà superficiaria cinquantennale su compendio immobiliare sito in Torino, via Maria Bricca, 9 - Avviso d'asta n. 12/2023 - termine presentazione offerte: ore 9.30 del giorno 7 marzo 2023 - procedimento andato deserto

Alienazione immobili di proprietà della Città di Torino - 17 lotti - Avviso d'asta n. 50/2022 - termine presentazione offerte: ore 9.30 del giorno 8 novembre 2022

Costituzione della proprietà superficiaria novantanovennale su compendio sito in Torino, via Verolengo n. 28 - Avviso d'asta n. 28/2022 - termine presentazione offerte: ore 9.30 del giorno 19 luglio 2022 - procedimento andato deserto

Alienazione immobili di proprietà della Città di Torino - 10 lotti - Avviso d'asta n. 8/2022 - termine presentazione offerte: ore 9.30 del giorno 5 aprile 2022 - aggiudicati n. 2 Lotti

Asta pubblica - vendita della piena proprieta’ della porzione immobiliare sita in Torino via Magenta n.6, angolo via San Secondo n.4 nello stabile denominato “Palazzo Nigra” - termine presentazione offerte: ore 13.00 del giorno 20 dicembre 2021 - procedura andata deserta
Nuova procedura a trattativa diretta - termine presentazione offerte: ore 13.00 del giorno 03 marzo 2022 - immobile aggiudicato

Costituzione proprieta' superficiaria a trattativa diretta su immobile sito in Torino, via Verolengo n. 28 - termine presentazione proposte di acquisto: ore 12.00 del giorno 31 gennaio 2022 - procedimento andato deserto

 

Archivio procedure:

In questa sezione si trovano i link alle procedure pubblicate da oltre due anni.

 

Le procedure d'asta saranno normate dalle disposizioni di cui al “Regolamento per l’acquisizione, gestione e valorizzazione dei beni immobili” della Città (approvato con deliberazione del Consiglio Comunale in data 12 aprile 2021, mecc. 2020 02847/131) e, per quanto in esso non disciplinato, ai sensi del R.D. 827 del 23 maggio 1924 e ss.mm.ii., con aggiudicazione a favore del concorrente la cui offerta sia la maggiore e raggiunga almeno il prezzo posto a base di gara.

Per prendere parte alle procedure di asta, i soggetti interessati dovranno far pervenire la propria offerta direttamente o a mezzo posta, in plico sigillato, all'Ufficio Protocollo Generale della Città di Torino entro i termini e secondo le modalità previsti da ciascun bando.

Si informa che il responsabile dei procedimenti sarà la dott.ssa Margherita RUBINO, Dirigente della Divisione Amministrativa Patrimonio – Piazza Palazzo di Città n° 7, tel. 011.011.23132 - 011.011.23913, direzione.patrimonio@comune.torino.it.

Per ogni controversia che dovesse insorgere con l'Aggiudicatario in relazione all'alienazione è competente il Foro di Torino.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del Regolamento Europeo UE 2016/679 e del D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196, in ordine al procedimento instaurato con il presente avviso, si informa che il trattamento dei dati personali acquisiti nell’ambito dei procedimenti di alienazione sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti dell’interessato. I dati personali sono raccolti e trattati ai sensi dell’art. 6 paragrafo 1 lettera e) del Regolamento.
Gli Uffici sono autorizzati a trattare i dati ai sensi del Testo Unico degli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000) e del Regolamento del Comune di Torino n. 397 - “Regolamento per l’acquisizione, gestione e valorizzazione dei beni Immobili”.
I dati forniti saranno oggetto di: raccolta, strutturazione, estrazione, comunicazione mediante trasmissione raffronto o interconnessione, registrazione, conservazione, profilazione, consultazione, organizzazione, cancellazione o distruzione, ogni altra operazione applicata a dati personali.
In ordine al procedimento instaurato, si informa che:
a) le finalità cui sono destinati i dati raccolti ineriscono la scelta del/della contraente; le modalità di trattamento riguardano la procedura per l’alienazione di beni facenti parte del patrimonio della Città di Torino;
b) il conferimento dei dati ha natura facoltativa e si configura più esattamente come onere, nel senso che l’interessato/a, se intende partecipare alla procedura, deve rendere la documentazione richiesta dall'Amministrazione comunale in base alla vigente normativa;
c) la conseguenza di un eventuale rifiuto di rispondere consiste nell'impossibilità di accogliere l'istanza presentata;
d) i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati sono il personale interno dell'Amministrazione che cura il procedimento e ad ogni soggetto che abbia interesse ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241 e ss.mm.ii.; i dati potranno essere, altresì, comunicati ai soggetti cui la comunicazione debba essere effettuata in adempimento di un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria, ovvero per adempiere ad un ordine dell’Autorità Giudiziaria; i dati, infine, potranno essere comunicati ad altri eventuali soggetti terzi, nei casi espressamente previsti dalla legge, ovvero ancora se la comunicazione si renderà necessaria per la tutela della Città di Torino in sede giudiziaria, nel rispetto delle vigenti disposizioni in materia di protezione dei dati personali;
e) i diritti spettanti all'interessato/a sono quelli di cui agli articoli dal 15 al 22 del Regolamento UE n. 2016/679 e del D.lgs. 196/2003:
- diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati che la riguardano e, in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle informazioni previste dall’art. 15 del Regolamento ed, in particolare, a quelle relative alla finalità del trattamento, alle categorie di dati, ai destinatari o categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, al periodo di conservazione, ecc.;
- diritto di ottenere la rettifica dei dati nonché l’integrazione degli stessi;
- diritto di cancellazione dei dati (“diritto all’oblio”) laddove ricorra una delle fattispecie di cui all’art. 17 del Regolamento;
- diritto di limitazione del trattamento, nei casi previsti dall’art. 18 del Regolamento;
- diritto di portabilità dei dati ai sensi dell’art. 20 del Regolamento;
f) soggetto attivo Titolare della raccolta e del trattamento dei dati è l'Amministrazione Comunale, con sede in Torino, piazza Palazzo di Città n. 1, 10122, Torino; per il procedimento in essere il Titolare ha designato a trattare i dati la Dirigente della Divisione Amministrativa Patrimonio, p.zza Palazzo di Città n. 7, e-mail: direzione.patrimonio@comune.torino.it;
g) responsabile della Protezione dei dati per il Comune di Torino è il dott. Roberto Breviario, piazza Palazzo di Città n. 1, 10121 Torino, e-mail rpd-privacy@comune.torino.it;
h) il trattamento può riguardare le seguenti categorie di dati:
- dati anagrafici
- dati di contatto
- dati relativi a condanne penali
- dati relativi a documenti di identificazione/riconoscimento
- dati di pagamento
- dati relativi all’ubicazione.
i) i dati personali saranno trattati e conservati, anche con strumenti automatizzati, per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti (per tutta la durata dell’istruttoria e successivo periodo di tutela strutturale alle esigenze dell’Ente e, comunque, non oltre 20 anni successivi alla data dell’atto conclusivo del procedimento); l’Amministrazione Comunale attua idonee misure per garantire che i dati personali raccolti nell’ambito del presente procedimento vengano trattati in modo adeguato e conforme alle finalità per cui vengono gestiti; l’Amministrazione Comunale impiega idonee misure di sicurezza, organizzative, tecniche e fisiche, per tutelare le informazioni dall’alterazione, dalla distruzione, dalla perdita, dal furto o dall’utilizzo improprio o illegittimo; le misure di sicurezza adottate sono: sistemi di autenticazione, sistemi di autorizzazione, sistemi di protezione (antivirus, firewall, altro) minimizzazione, cifratura e continui monitoraggi di verifica e controllo continuo; la Città non utilizza modalità di trattamento basate su processi decisionali automatici;
l) qualora si ritenga che il trattamento sia avvenuto in modo non conforme al Regolamento, sarà possibile rivolgersi all’Autorità di controllo, ai sensi dell’art. 77 del medesimo Regolamento; ulteriori informazioni in ordine ai diritti sulla protezione dei dati personali sono reperibili sul sito web del Garante per la Protezione dei Dati Personali all’indirizzo www.garanteprivacy.it (e-mail: garante@gpdp.it).

COMUNICAZIONI

Torna su

Ultimo aggiornamento: 22/02/2024

Stampa questa pagina

Condividi

Torna indietro