Città di Torino > Commercio e Impresa

Il Servizio Programmazione LL.PP. e Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo

A seguito dell’istituzione della Commissione Comunale di Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo, approvata con deliberazione del Consiglio Comunale in data 26 giugno 2014 (mecc. 2014-01984/061 esecutiva dal 12 luglio 2014), operativa dall’inizio dell’anno 2015, sono state riviste le procedure per l’ottenimento del parere di agibilità tecnica sui locali e spazi di pubblico spettacolo.

A seguito del DPR 311/2001 sono state ridisegnate le competenze delle Commissioni di Vigilanza, in quanto parte di quelle gestite dalla Commissione Provinciale vengono assegnate alla Commissione Comunale.

Ai sensi dell’art. 80 del R.D. 18.06.1931 n. 773 - Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, la licenza per l’apertura di un teatro o di un luogo di pubblico spettacolo è infatti subordinata alla verifica, da parte di una Commissione tecnica, della solidità e sicurezza dell’edificio e dell’esistenza di uscite pienamente adatte a sgombrarlo prontamente nel caso di incendio.

L’art. 4 del D.P.R. 28 maggio 2001 n. 311, modificando gli artt. 141 e 142 del Regolamento R.D. 6.5.1940 n. 635, ha previsto l’istituzione di una Commissione Comunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo, per la concessione dell’agibilità di cui all’art. 80 delle Leggi di Pubblica Sicurezza, attribuendo alla medesima la competenza su alcuni locali – impianti, prima spettante alla Commissione Provinciale di Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo, e precisamente:

  • locali cinematografici o teatrali con capienza inferiore o pari a 1300 spettatori;
  • spettacoli viaggianti con capienza inferiore o pari a 1300 spettatori;
  • altri locali o impianti con capienza inferiore o pari a 5000 spettatori;
  • parchi di divertimento e attrezzature da divertimento meccaniche o elettromeccaniche che comportino sollecitazioni fisiche degli spettatori o del pubblico partecipante ai giochi inferiori ai livelli indicati con decreto del Ministro dell’Interno, di concerto con il Ministro della Sanità.

Il Servizio Programmazione LL.PP. e Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo, incardinato nella Direzione Servizi Tecnici per l’Edilizia Pubblica, cura la gestione dell’attività amministrativa connessa all’espressione del parere di agibilità tecnica e predispone gli atti necessari al funzionamento della Commissione stessa, con riferimento all’agibilità di teatri, cinema-teatri, cinema e multisale, auditori, sale da ballo, discoteche, teatri tenda, circhi, luoghi destinati a spettacoli viaggianti, luoghi all’aperto ovvero luoghi ubicati in delimitati spazi all’aperto attrezzati con impianti appositamente destinati a spettacoli o intrattenimento e con strutture apposite per lo stazionamento del pubblico, impianti sportivi dove sono previste tribune per il pubblico, ecc.

L’interessato, per ottenere il parere di agibilità per i locali di pubblico spettacolo ovvero per richiedere il sopralluogo a fini del servizio di Vigilanza Antincendio di cui al D.M. n. 261 del 22.02.96, deve presentare apposita domanda in bollo al suddetto Servizio comunale corredata da idonea documentazione.

SI RICORDA CHE LE DOMANDE DI INTERVENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE VIGILANZA LOCALI PUBBLICO SPETTACOLO DOVRANNO ESSERE PRESENTATE NEI TERMINI STABILITI CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 26.06.2014 (mecc. 2014-1984/061) PRESSO LA DIREZIONE SERVIZI TECNICI PER L’EDILIZIA PUBBLICA - SERVIZIO PROGRAMMAZIONE LL.PP. E VIGILANZA LOCALI PUBBLICO SPETTACOLO – PIAZZA SAN GIOVANNI 5 - NEL SEGUENTE ORARIO: MARTEDI’ – MERCOLEDI’ - GIOVEDI’  9,00 – 12,00

  • almeno 20 giorni prima della data per la quale viene richiesto, qualora trattasi di istanza di valutazione di documentazione per parere preventivo di fattibilità (progetti di nuova realizzazione o di ristrutturazione);
  • almeno 15 giorni prima dello svolgimento, in caso di verifica dell’agibilità per manifestazioni a carattere temporaneo (concerti, installazioni circhi, spettacoli viaggianti, sagre, ecc.). Le domande dovranno contenere l’indicazione della specie di spettacolo o di intrattenimento ed il numero ed il periodo delle rappresentazioni;
  • almeno 5 giorni prima dello svolgimento della manifestazione, in caso di dichiarata e comprovata esigenza, per manifestazioni estemporanee all’aperto.

LE PRATICHE PRESENTATE OLTRE I PREDETTI TERMINI NON AVRANNO CORSO O NON POTRANNO ESSERE SODDISFATTE ENTRO I TERMINI RICHIESTI

Info

DOVE RIVOLGERSI:
Direzione Servizi Tecnici per l’Edilizia Pubblica - Servizio Programmazione LL.PP. e Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo
Responsabile: ing. Giancarlo REVELCHIONE
Indirizzo: Piazza San Giovanni n. 5 – 10121 Torino
Orario apertura al pubblico: martedì, mercoledì e giovedì 9,00 – 12,00.
Telefono: 011/4423530 – 011/4423531
Fax: 011/4433119

AVVISO IMPORTANTE: l’orario di ricevimento del pubblico per la presentazione delle istanze presso la Cassa del Servizio Sportello per l’Edilizia – piano terreno del Palazzo LL.PP. di piazza San Giovanni 5 è dal lunedì al venerdì ore 8,30/12,00.

Prima di presentare la pratica e pagare quanto dovuto allo Sportello dell’Edilizia, bisogna  verificare, presso gli uffici del Servizio Programmazione LL.PP. e Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo, la competenza della Commissione Comunale di Vigilanza o della Commissione Provinciale di Vigilanza.
In quest’ultimo caso la pratica dovrà essere presentata presso la Prefettura – secondo piano – piazza Castello 205 – Tel. 011/5589556 – Fax 011/5589557

e-mail:
ccvlps@comune.torino.it
ccvlps@cert.comune.torino.it

 


Torna su


Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre, 2015

Stampa questa pagina

Condividi

Torna indietro