InformAmbiente


InformAmbiente > Rifiuti > La raccolta differenziata > Raccolta rifiuti stradale

Raccolta rifiuti stradale

Ultimo aggiornamento 01.02.2017, 10:34

stradale

Che cos’è?

La raccolta dei rifiuti urbani nella Città di Torino è realizzata tramite grandi contenitori posizionati su strada ed è integrata con il sistema di raccolta detto “porta a porta” in fase di estensione.

Cosa si raccoglie?

In strada sono posizionati contenitori per le frazioni:

Pregi e difetti della raccolta stradale

Rispetto alla raccolta “porta a porta”, i grossi cassonetti posizionati su strada hanno il vantaggio di essere molto capienti e di avere minori costi di gestione e svuotamento.
Hanno però lo svantaggio di essere distanti dall’ utenza, c’è un minor controllo sul conferimento e sono più esposti ad atti vandalici. Diventano inoltre spesso zone di abbandono di ogni genere di rifiuto.

Dove si fa?

In tutte le zone della città dove non è attivato il sistema “porta a porta”.

Consigli utili per la raccolta stradale

I cassonetti dell’organico sono spesso di dimensioni più piccole perché la frequenza di svuotamento è maggiore per ridurre il problema degli odori.

Attenzione ad alcuni rifiuti, non possono essere messi in nessuno dei cassonetti presenti su strada perché pericolosi (es. pile, batterie, farmaci…) o potenzialmente riciclabili (occhiali, vestiti, giocattoli…).

Se sei indeciso su dove conferire i tuoi rifiuti consulta il rifiutologo! (pdf 465 Kb)

Quali sono i risultati?

La % di RD dell’intera Città è aumentata negli ultimi anni. Per vedere i risultati vai alla pagina Raccolta Differenziata: “I risultati”.

Per maggiori informazioni

www.amiat.it
telefona al Numero Verde Amiat 800-017277


Torna indietro | Condizioni d'uso, privacy e cookie | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina