Torino Musei




Comune di Torino > Arte e Cultura > TorinoMusei > Museo Regionale di Scienze Naturali


Museo Regionale di Scienze Naturali

Il museo Ŕ temporaneamente chiuso al pubblico per interventi di restauro

Fossili, minerali, piante, fiori, animali. Un museo che vanta rare e ricche collezioni dei sistemi naturali del nostro pianeta.

Museo Regionale di Scienze NaturaliVisualizza nella cartina

Bookshop Accesso disabili

Istituito nel 1978, riunisce collezioni di botanica, entomologia, geologia, mineralogia, petrografia, paleontologia e zoologia. Molto ricche sono le raccolte zoologiche provenienti da musei e Istituti di Zoologia Sistematica e di Anatomia Comparata dell'UniversitÓ di Torino, oltre a quelle acquisite dal museo stesso. In particolare sono significative la collezione ornitologica, con almeno 25.000 esemplari, la collezione di anfibi e di rettili.

Nella sezione zoologica, allestita dall'architetto Andrea Bruno come la stiva di una nave da carico dell'Ottocento, con richiami all'arca biblica, si possono ammirare gli animali appartenenti alle preziose collezioni scientifiche settecentesche recuperati al primitivo splendore. Sede di numerose mostre, il Museo Regionale di Scienze Naturali Ŕ anche dotato di una biblioteca specialistica aperta al pubblico.

Nei pressi, all'interno del Collegio San Giuseppe, si conserva un'interessante raccolta di colibrý. Il piccolo Museo, visitabile su appuntamento, Ŕ dedicato a monsignor Pietro Franchetti, sacerdote-scienziato torinese che ha raccolto e preparato la collezione, con l'aiuto di competenti imbalsamatori.

Collegio San Giuseppe - Museo di Storia Naturale "Franchetti"

Museo Regionale di Scienze Naturali fa parte dei “Percorsi d’arte e di cultura”:
Percorso Rosso
Intorno a Piazza Carignano il trionfo del Barocco e Torino Capitale.

Torna su



Condividi


Infopiemonte - Torinocultura - Via Garibaldi angolo Piazza Castello
Orario: tutti i giorni 10.00-19.00 (chiusura vendite e prenotazioni ore 18.00)
Numero Verde: 800.329.329 (attivo tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00)
Si consiglia, quando possibile, di verificare le informazioni direttamente sul sito di ciascun museo.
Condizioni d'uso, privacy e cookie