Città di Torino

Musei Scuola

Home > Proposte dai Musei > Musei di Torino e Provincia > Armeria Reale di Torino

Armeria Reale di Torino

armeria

piazza Castello, 191
10122 Torino
tel. 011 543889 - fax 011 5087799
e-mail: armeriareale@artito.arti.beniculturali.it
sito web: www.artito.arti.beniculturali.it

 

Fondata da Carlo Alberto nel 1837, è una delle più ricche collezioni di armi e armature del mondo.
In un allestimento storico conserva molti pezzi appartenuti a Casa Savoia, da Emanuele Filiberto a Vittorio Emanuele III. Da segnalare la raccolta di armi archeologiche, le armi medievali, quelle cinque-seicentesche di scuola tedesca e milanese, le armi da fuoco bresciane e piemontesi, i cimeli napoleonici, la raccolta delle bandiere.

Nell’attuale percorso, unito a quello del primo piano di Palazzo Reale, si entra dal Medagliere (1839), concepito da Carlo Alberto per le raccolte numismatiche e oggetti d’arte applicata e, attraverso la Galleria Beaumont (1733) e la Rotonda (1842), si giunge allo Scalone di Benedetto Alfieri (1740) che collegava le Segreteria di Stato (attuali uffici della Prefettura di Torino) l’Archivio di Stato e il Teatro Regio. L’itinerario di visita permette inoltre di accedere alla Loggia da cui Carlo Alberto, affacciandosi su piazza Castello, proclamò l’inizio della Prima Guerra d’Indipendenza.

La biglietteria è presso la sede di Palazzo Reale.
I Servizi educativi di Palazzo Reale e dell’Armeria Reale hanno l'obiettivo di affiancare le istituzioni scolastiche nello svolgimento di attività volte all'educazione al patrimonio.
Si avvia quindi il dialogo con i docenti proponendo specifici percorsi tematici (Accordo-quadro Ministero per i Beni Culturali e Ambientali e Ministero della Pubblica Istruzione, 1998; Protocollo d'Intesa Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo – Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, 2014).


Attività educative 2015/16

Cerca nel sito

Ricerche avanzate