Città di Torino > Tasse e tributi > COSAP

COSAP Temporanea

AVVISO PER GLI OPERATORI DEL PROPRIO INGEGNO (O.P.I)

ATTENZIONE!

IN QUESTA SESSIONE DI SORTEGGIO VERRANNO ASSEGNATI I POSTI RELATIVI AI MESI DI DICEMBRE 2016 E GENNAIO E FEBBRAIO 2017

PRIMO, SECONDO, TERZO E QUARTO GRUPPO

Il prossimo sorteggio per l'assegnazione dei posti per i mesi di DICEMBRE 2016 E GENNAIO E FEBBRAIO 2017,  si terrà il giorno  Mercoledì 2 novembre 2016 in VIA MORETTA N.69 (ANGOLO CORSO RACCONIGI) - piano terreno con le seguenti modalità:

 
QUINTO GRUPPO, COMMISSIONE DEL 3 OTTOBRE 2014 e NUOVA COMMISSIONE DEL 16 FEBBRAIO 2016
Il prossimo sorteggio per l'assegnazione dei posti per i mesi di DICEMBRE 2016 E GENNAIO E FEBBRAIO 2017,  si terrà il giorno  Martedì 8 novembre 2016 in VIA MORETTA N.69 (ANGOLO CORSO RACCONIGI) - piano terreno con le seguenti modalità:
 
  • ore 14.30 per il quinto gruppo (come da elenco allegato),
  • ore 14.40 per gli ammessi della Commissione del 3 ottobre 2014 (come da elenco allegato)
  • ore 14.50 per gli ammessi della Commissione del 16 febbraio 2016 (come da elenco allegato).
  • Esiti della Commissione OPI:

    Notizie Generali sul tributo

    Tutti coloro che occupano, per un periodo inferiore all'anno, una parte del suolo, soprassuolo, sottosuolo o spazio pubblico, appartenenti cioè al demanio o al patrimonio indisponibile del comune, sono assoggettati al COSAP temporaneo. Si intende "temporanea" l'occupazione di durata inferiore all'anno o quella soggetta a rinnovo periodico.

    L'occupazione di suolo pubblico deve sempre essere preventivamente autorizzata. L'autorizzazione è il documento che consente l'occupazione, stabilisce i diritti e gli obblighi del concessionario, determina il canone e può essere rinnovata. L'autorizzazione è necessaria anche nel caso in cui l'occupazione sia esente dal pagamento del canone.

    Il canone è calcolato in base alla superficie occupata, alla durata e tipologia dell'occupazione e alla tariffa riferita alla categoria viaria cittadina (il territorio è diviso in cinque categorie).

    Le occupazioni realizzate senza l'autorizzazione sono considerate abusive e pertanto sanzionabili.
    L'occupazione si dà per avvenuta in assenza di rinuncia esplicita scritta antecedente la data di inizio occupazione.

    Torna su

    Dove presentare la domanda

    La domanda di autorizzazione ad occupare spazi ed aree pubbliche in via temporanea dev'essere presentata in bollo (Euro 16,00) presso gli uffici comunali competenti come segue:

    • Traslochi, lavori manutenzione edili urgenti: Sezione di Polizia Municipale (Vigili urbani) competente per territorio
    • Piccole riparazioni, autoscuole, merce fuori negozio, dehors stagionali di zona: Ufficio Suolo Pubblico della Circoscrizione territorialmente interessata.
    • Steccati, ponteggi: presso il settore COTSP, Corso Racconigi, 49
    • Intercapedini, chioschi: presso il settore COTSP, via Meucci, 4 - piano terzo - Ufficio 339
    • Banchi di vendita in aree di mercato o al di fuori: Divisione Commercio Settore COSAP con sede in Via Meucci, 4
    • Spettacoli viaggianti, giostrai: Settore Tempo Libero con sede in Corso Ferrucci 122
    • Dehors continuativi, lavori edili (senza ponteggi fissi o steccati) e operatori del proprio ingegno (consegna della domanda di Iscrizione al Registro OPI): Direzione Servizi Tributari, Catasto e Suolo Pubblico - Settore Concessioni Occupazioni Temporanee di Suolo Pubblico (COTSP) con sede in Corso Racconigi, 49.
    • Manifestazioni, eventi, attività promozionali e altre tipologie di occupazione temporanea di suolo pubblico non precedentemente indicate: Direzione di Staff Tributi, Catasto e Suolo Pubblico - Servizio
      Concessioni Occupazioni Temporanee di Suolo Pubblico (COTSP) con sede in Corso Racconigi, 49 piano I, salone open space lato via Moretta.
    • COMUNICAZIONE PER PONTEGGI
      Si comunica che a partire dal 2 gennaio 2017 la collocazione dei Ponteggi nelle località sotto indicate deve essere preventivamente autorizzata dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Torino in base al Decreto Legislativo 42/2004 e s.m.i. - art. 10, comma 4 lettera g. Le piazze interessate sono le seguenti: piazza Castello, piazza San Carlo, piazza CLN, piazza Carlo Felice, piazza Carignano, piazza Carlo Alberto, piazza Carlo Emanuele, piazza Vittorio Veneto, piazza Solferino, piazza Statuto, piazza della Repubblica, piazza XIII Dicembre).
    Contatti
    • Divisione Commercio Settore COSAP
      Tel. 011 01130897 - 011 01130839
    • Settore Tempo Libero
      Tel. 011 01125874 - 011 01125916 - 011 01125862
    • Ufficio eventi e manifestazioni
      Tel. 011 01120432 - 011 01120367 – 011 01124615
      FAX 011 01130713
    • Ufficio ponteggi e steccati
      Tel. 011 01120363 - 011 01120360 - 011 01120348
      Fax 011 01133606
    • Ufficio voucher Tel. 011 01120349
      Fax 011 01130720
    • Ufficio dehors
      Tel. 011 01120343 - 011 01120345 - 011 01120356 – 011 01120703 - 011 01120340
      Fax 011 01133660
    • Ufficio Tecnico dehors
      Tel. 011 01120347 - 011 01120365 - 011 01120354
      Fax 011 01133660
    • Ufficio OPI
      Tel. 011 01120363
      Fax 011 01130720
    • Ufficio lavori edili
      Tel. 011 01120361 - 011 01120364
      Fax 011 01130720
    • Ufficio manomissione suolo
      Tel. 011 01120344
      Fax 011 01133606

    Torna su

    Pagamento: quando e dove

    Il pagamento deve essere effettuato contestualmente al ritiro dell'autorizzazione che deve avvenire prima dell'occupazione:

    • Traslochi, lavori manutenzione edili urgenti: mediante bollettino di c/c postale numero 45284130 in distribuzione presso gli Uffici postali e presso le Sezioni di Polizia Municipale
    • Piccole riparazioni, autoscuole, merce fuori negozio: mediante bollettino di c/c postale numero 45284130 in distribuzione presso gli Uffici Postali e presso le Circoscrizioni
    • Steccati, ponteggi, lavori edili (senza ponteggi fissi o steccati): conto corrente postale n° 45284130 intestato a Comune di Torino Settore C.O.T.S.P. servizio Tesoreria.
      Bonifico bancario: coordinate IT 91 S 07601 01000 000045284130 Comune di Torino Settore C.O.T.S.P. servizio Tesoreria.
      (eventuali nuove modalità di pagamento saranno rese note in seguito)
    • Banchi in aree di mercato o al di fuori: mediante avviso di pagamento inviato al domicilio del richiedente dalla SORIS - Società di RiscossioneSpa
    • Spettacoli viaggianti, giostrai: presso l'Ufficio Cassa del Settore Tempo Libero - corso Ferrucci 122;
    • Dehors continuativi, attività promozionali, riserve di parcheggio, operatori del proprio ingegno, manifestazioni e altre tipologie di occupazione temporanea di suolo pubblico non precedentemente indicate: con bollettino di c/c postale numero 45284130 in distribuzione presso il Settore COTSP
    Orari
    • Sezioni di Polizia Municipale: dal lunedì al venerdì h. 9.00 - 18.00;
    • Circoscrizioni: per gli orari consultare i siti delle singole Circoscrizioni
    • Settore Procedure Amministrative Edilizie: dal lunedì al venerdì dalle h 8.30 alle 12.00; (telef.: 011 01133097 - 011 01133139 - 011 01122467)
    • Divisione Economia e Sviluppo - Settore Ex Commercio: martedì e giovedì dalle h. 9.00 alle 11.45; (telef.: 011 01122182 - 011 01122853)
    • Settore Tempo Libero: dal lunedì al giovedì. h. 9,00-12,30 e venerdì h.9.00 -12.00;( telef. 011 01125874 - 011 01125916 - 011 01125862)
    • Settore C.O.T.S.P:
      Orario di presentazione richieste: dal lunedì al venerdì, dalle h 9.00 alle 12,30
      Orario di ritiro delle concessioni: dal lunedì al venerdì, dalle h 9.00 alle 12,30

      Tecnici dehors: lunedì e mercoledì ore 9.00 - 12.00
      Tel. 011 01120 347 -..365 - ..354 - Fax 011 01133660

      Per informazioni telefoniche
      Dehors: dal lunedì al giovedì ore 14.00 – 16.00; 
      Tel. 011 01120343 - 011 01120345 - 011 01120356 – 011 01120703 - 011 01120340   
      Occupazione temporanea: dal lunedì al giovedì ore 14.00 - 16.00
      Tel. 011 01120 363 - ..364 -..361 -..324 - ..344 - Fax 011 01130 720  
      Tel. 011 01120432 - 011 01120367 – 011 01124615 Fax 011 01130713  
      Ponteggi e steccatiI: dal lunedì al giovedì ore 14.00 - 16.00
       Tel. 011 01120 362. - ..348 - ..360 - Fax 011 01130 606 
      Carburanti: tel. 011 0113 0260 
      Chioschi - Precari: tel. 011 0113 0261
    • Orario ufficio Dehors

      lunedì, martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9.00 alle 12.30
      venerdì chiuso

      I professionisti saranno ricevuti esclusivamente nei giorni del lunedì e del mercoledì dalle ore 9.00 alle 12.00

    N.B. a partire dal giorno 2 maggio 2013 il canone di occupazione suolo pubblico riferito a steccati, ponteggi, lavori edili, dehors continuativi e riserve di parcheggio verrà riscosso da SORIS s.p.a. con le modalità  riportate sul sito Internet http://www.soris.torino.it/spaziocontribuenti/pagamenti.htm
    Per le istanze presentate fino al 30 aprile compreso restano in vigore le precedenti modalità di pagamento.

    Torna su

    Sanzioni

    Si considerano abusive le occupazioni prive degli atti di preventiva concessione o autorizzazione ovvero difformi da quanto consentito dal titolo. L'occupazione abusiva temporanea si presume effettuata dal trentesimo giorno antecedente la data del verbale di accertamento redatto dal competente pubblico ufficiale (Vedi art. 63, comma 2, lettera g) D. Lgs. 446/97 e succ. modif. e integraz.).

    Si applicano, inoltre, le sanzioni stabilite dal codice della strada (art. 20 comma 4 e 5 del D.Lgs 285/92) con verbale dei Vigili Urbani (Vedi art. 63, comma 2, lettera g bis) D. Lgs. 446/97 e succ. modif. e integraz.).

    In caso di mancato o parziale versamento del canone da parte di soggetti autorizzati all'occupazione, il canone non corrisposto viene maggiorato degli interessi legali

    Torna su

    Ricorsi

    Entro il termine di 30 giorni dalla data di notificazione dell'atto ingiuntivo gli interessati hanno la facoltà di presentare opposizione in carta semplice mediante ricorso indirizzato con raccomandata A/R al Comune di Torino - Direzione di Staff Tributi, Catasto e Suolo Pubblico - Corso Racconigi, 49 - 10139 Torino oppure consegnare il ricorso personalmente all'Ufficio Contenzioso C.O.S.A.P. presso cui la pratica è in gestione e presso cui è possibile prendere visione degli atti nei giorni dal lunedì al giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,30 e nel pomeriggio (previo appuntamento) in corso Racconigi, 49 (tel. 01101120357 - fax 01101133822).

    Torna su

    Rimborsi

    Nei casi di mancato o parziale Utilizzo dell'area da parte del concessionario verrà concesso il rimborso relativamente al periodo successivo alla data di presentazione della domanda, purché l'istanza (in carta semplice) sia stata presentata prima della cessazione dell'occupazione all'Ufficio a cui era stata inoltrata la richiesta e sussista la documentazione che l'occupazione è effettivamente cessata. I rimborsi, esclusivamente per le somme pagate e non dovute per l'anno in corso, possono essere concessi anche attraverso la compensazione con somme dovute nello stesso anno (Vedi art. 7 del Regolamento COSAP).

    Torna su

    Rinnovo della concessione

    Il rinnovo è subordinato al pagamento del canone dovuto nell'anno precedente per la concessione di cui si chiede il rinnovo.

    Torna su

    Revoca, mancato o ridotto utilizzo e proroga della concessione

    La concessione è revocata d'ufficio:

    • se viene occupato suolo pubblico in misura maggiore di quella concessa,
    • qualora il titolare della concessione sia incorso in tale violazione per almeno due volte nel periodo di validità della concessione;
    • se l'utente utilizza il suolo per usi diversi da quelli per il quale esso è stato concesso;
    • per motivate ragioni di interesse pubblico ovvero per la sopravvenuta necessità di utilizzo dell'area da parte del Comune.

    Nel solo caso di cui al punto c) se non è possibile trasferire la concessione su altra area (con compensazione del canone dovuto), l'utente ha diritto al rimborso del rateo del canone versato anticipatamente relativo al periodo non usufruito senza altro onere o indennità a carico del Comune.

    La proroga di una concessione temporanea deve essere richiesta prima della scadenza della concessione originaria.

    Torna su

    Tariffa

    La tariffa base per l'applicazione del canone di occupazione spazi ed aree pubbliche a carattere temporaneo è di Euro 0,325 per ogni metro quadrato o lineare, al giorno. Vengono applicati coefficienti diversi a seconda della tipologia dell'occupazione:

    1. Merce fuori negozio (fino a metri 0,70), piccole riparazioni: coefficiente moltiplicatore 1;
    2. Riserve di parcheggio albergo: coefficiente moltiplicatore 0,75;
    3. Dehors, banchi libri usati: coefficiente moltiplicatore 1,15;
    4. Scavi, ponteggi, steccati: coefficiente moltiplicatore: 2,50;
    5. Lavori urgenti VV.UU. : coefficiente moltiplicatore 2,50 + 0,50;
    6. Traslochi (pagamento anticipato tramite vouchers) euro 0,097 al mq/ora;
    7. Aree mercatali: coefficiente moltiplicatore: giorno intero 2,5; solo mattino 1,7, solo pomeriggio 0,8;
    8. Deposito banchi e attrezzature in orario extramercatale: coefficiente moltiplicatore 0,50;
    9. Operatori del commercio fuori delle aree mercatali: coefficiente moltiplicatore 2,50;
    10. spettacoli viaggianti: coefficienti moltiplicatori: 0,50 da 1 a 100 mq 0,25 da 101 a 1000 mq. 0,10 oltre 1000 mq
    11. Attività economiche e/o promozionali o ad esse correlate - riserve di parcheggio di aree pubbliche per uso privato: coefficiente moltiplicatore 10;
    12. Occupazioni temporanee per esposizione connesse ad esercizi commerciali e ad essi antistanti da 0,70 metri a 10 metri e non occupanti spazi per la sosta veicoli a pagamento: coefficiente moltiplicatore 1,25
    13. Procedura d'urgenza per lavori di piccola manutenzione, carico e scarico macerie, piattaforme aeree fino a sei giorni di competenza: maggiorazione del 50%

    Torna su

    Modulistica COTSP

    Modulistica disponibile:

    Torna su


    Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre, 2016

    Stampa questa pagina

    Condividi

    Torna indietro