Vai ai contenuti




Il progetto MENTOR 2- Mediterranean Network for Training Orientation to Regular Migration, finanziato dal
programma europeo Mobility Partnership Facility III, gestito da ICMPD - International Centre for Migration
Policy Development, intende migliorare e rendere pi sostenibile il modello di mobilit e migrazione
circolare tra Italia, Marocco e Tunisia per motivi di studio/lavoro, gi adottato nel precedente
intervento del 2017/2018.

Il progetto MENTOR 1 ha, infatti, permesso a un gruppo di giovani delle aree target dei Paesi partner di svolgere
tirocini professionali presso imprese milanesi e torinesi, per poi rientrare nei propri territori dorigine
con maggiori competenze e possibilit di accesso al mercato del lavoro, contribuendo allo sviluppo locale.
Lapproccio che caratterizza questo processo si basa sulla cooperazione tra territori, che, attraverso la creazione
multistakeholder guidati dalle Autorit Locali, si mettono in rete per facilitare ed accompagnare questo tipo
sulla valorizzazione delle nuove generazioni, attraverso lo scambio di esperienze, know how e buone pratiche,
in una prospettiva di sviluppo sociale ed economico reciproco.

Le principali novit del nuovo progetto riguardano: un approccio territoriale e temporale pi esteso; l'aumento del
numero di tirocinanti; la redazione di accordi quadro tra le istituzioni coinvolte; il sostegno di Autorit nazionali
per agevolare il dialogo e il coordinamento
multi-livello; lo scambio con le citt europee su pratiche simili; il maggiore coinvolgimento delle imprese italiane;
attivit di ricerca, monitoraggio e valutazione per fornire raccomandazioni utili ad influenzare l'adattamento delle
politiche e delle procedure in materia di migrazione/mobilit per motivi di studio/lavoro,
in una prospettiva di sostenibilit.


Obiettivo generale Miglioramento della cooperazione tra l'UE e i paesi dello spazio mediterraneo su migrazione circolare,
lavoro e mobilit dei giovani
Obiettivi specifici:
Miglioramento della capacit degli attori territoriali e delle istituzioni di favorire la migrazione circolare in aree target in Italia
(Milano e Torino),
Marocco (Beni Mellal- regione di Khenifra e Tangeri) e Tunisia (Tunisi e Sfax)
Favorire linformazione delle opportunit di formazione, occupazione e scambi tra cittadini ed imprese in Italia, Marocco e Tunisia
Favorire la condivisione di esperienze e la conoscenza delle politiche pubbliche e procedure in materia di migrazione
per motivi di lavoro, dei tre paesi partecipanti al progetto

Durata del progetto

36 mesi dal 01/07/2021 al 30/06/2024

Partenariato

- In Italia: Comune di Milano (capofila); Comune di Torino; APL - Agenzia Piemonte Lavoro; AFOL - Agenzia formazione e lavoro Milano;
ANOLF Piemonte> - Associazione Nazionale Oltre le Frontiere; Soleterre; CEIPiemonte - Centro Estero per lInternazionalizzazione;
PROMOS Italia Agenzia italiana per l'internazionalizzazione; CeSPI Centro studi politiche internazionali
- In Marocco: ANAPEC - Agence Nationale de Promotion de l'Emploi et des Comptences; Regione di Beni Mellal - Khenifra;
Comune di Tangeri
- In Tunisia: ANETI - Agence Nationale pour lEmploi et le Travail Indpendant; Comune di Tunisi; Comune di Sfax

Un progetto finanziato da: programma europeo Mobility Partnership Facility III, gestito da ICMPD - International Centre
for Migration Policy Development
Supportato da: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - Italia; network Eurocities

Come richiedere un contributo

Facsimile della domanda di contributo, da redigere su carta intestata (non in bollo) da cui risulti la denominazione dellíorganizzazione o ragione sociale, l’indirizzo, il numero di codice fiscale o di partita IVA.

Archivio delle notizie

Le notizie che sono state pubblicate sul sito del Settore Cooperazione Internazionale.

Opportunità di lavoro e studio

Il Settore Cooperazione Internazionale e Pace è un'articolazione interna del Comune di Torino, pertanto per poter acquisire il ruolo di dipendente, sia a tempo determinato che indeterminato, è necessario partecipare ad ordinari concorsi pubblici attivati...

Pubblicazioni

Le pubblicazioni editoriali curate direttamente dal Settore Cooperazione Internazionale e Pace nell'ambito delle proprie attività e progetti.

Torna all'inizio della pagina


Torna all'inizio della pagina