Città di Torino >
Comune Vende > 10_2019 Ex C.T.R.E.A. > Alienazione immobili ex C.T.R.E.A. ubicati in Collegno (TO) - Lotto unico

Alienazione immobili ex C.T.R.E.A. ubicati in Collegno (TO) - Lotto unico

Immagine Web Sezione Ex C.T.R.E.A.

Si rende noto che, in esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale mecc. 2019 01250/131 del 3 giugno 2019 e della deliberazione del Consiglio Metropolitano n. 5356 del 28 maggio 2019, entrambe dichiarate immediatamente eseguibili, nonché della determinazione dirigenziale della Divisione Patrimonio, Partecipate e Appalti del Comune di Torino, mecc. 2019 43193/131 n. 426 del 17 luglio 2019, il giorno 2 ottobre 2019 alle ore 9.30 nella sala al piano terzo di Palazzo civico denominata “Sala Gare Telematiche”– Piazza Palazzo di Città n. 1 – Torino, in seduta pubblica, si procederà mediante esperimento di Asta pubblica, con il metodo delle offerte segrete da confrontarsi con il prezzo posto a base d’asta, secondo le modalità di cui agli artt. 73 lett. c) e 76 comma 2 del R.D. n. 827 del 23 maggio 1924, e l'aggiudicazione sarà pronunciata a favore del concorrente che avrà presentato l’offerta più alta rispetto alla base d’asta.
Gli immobili, costituenti unico lotto indivisibile insistono sul territorio del Comune di Collegno (TO), appartengono in comproprietà indivisa alla Città di Torino e alla Città Metropolitana di Torino in misura rispettivamente pari a 86595/100000 e 13405/100000 e sono costituiti come meglio sotto specificato:

Per prendere parte all’asta gli interessati dovranno far pervenire la propria offerta – direttamente a mezzo posta o tramite agenzie di recapito autorizzate – all’Ufficio Protocollo Generale della Città di Torino (per il Servizio Affari Generali, Normative, Forniture e Servizi) – Piazza Palazzo di Città n. 1 – 10122 Torino - entro e non oltre il termine perentorio delle ore 9.30 del giorno martedì’ 1 ottobre 2019 a pena di esclusione.

Si evidenzia che, diversamente da quanto indicato nel disciplinare di asta pubblica, costituente allegato 1 alla determinazione dirigenziale mecc. n. 2019 43193/131 del 17 luglio 2019, di indizione della gara, l'orario del termine di scadenza per la ricezione delle offerte e l'orario del giorno fissato per la seduta di gara sono quelli sopra riportati, come emerge dal bando di asta pubblica 48/2019.

Documenti di gara

Torna su

Stampa questa pagina

Condividi

Torna indietro