Città di Torino >
Trasporti e Viabilità > Ultime Notizie > Monopattini e segway possono circolare all’interno delle ‘zone 30’, sulle piste ciclabili e le strade con velocità limitata a 30km/h indicate con apposito cartello.

Monopattini e segway possono circolare all’interno delle ‘zone 30’, sulle piste ciclabili e le strade con velocità limitata a 30km/h indicate con apposito cartello.

Pubblicato il 13-10-2020

totem

Dal 13 novembre 2019 è partita nella Città di Torino la sperimentazione della circolazione dei dispositivi della micromobilità elettrica, limitatamente ai monopattini elettrici e segway.

I segway possono circolare all’interno delle ‘zone 30’, sulle piste ciclabili e le strade con velocità limitata a 30km/h indicate con apposito cartello, ivi compresa la ZTL Centrale che, con la sola eccezione delle aree e delle vie pedonali, è interamente percorribile.

I monopattini sono ora equiparati alle biciclette e possono circolare in tutte le strade e le aree dove non sono vietate le biciclette. Infatti la legge 28 febbraio 2020, n. 8, di conversione del decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162, art. 33 bis, equipara a tutti gli effetti i monopattini alle biciclette (velocipedi) e proroga di un anno la sperimentazione di tali mezzi, quindi fino a luglio 2022.

A bordo di questi dispositivi non si può invece viaggiare sui marciapiedi e lungo i portici cittadini, farsi trainare da veicoli o circolare in due persone sullo stesso mezzo: ogni utilizzo improprio verrà sanzionato.

I monopattini possono essere  condotti  solo  da  utilizzatori  che abbiano compiuto il quattordicesimo anno di eta' e possono  circolare esclusivamente sulle strade urbane con  limite  di  velocita'  di  50 km/h, ove e' consentita la circolazione dei velocipedi, nonche' sulle strade   extraurbane,   se   e'   presente   una   pista   ciclabile, esclusivamente all'interno della medesima. I monopattini non  possono superare la velocita' di 25 km/h quando circolano sulla carreggiata e di 6 km/h quando circolano nelle aree pedonali.
I conduttori dei monopattini minori di 18 anni hanno l’obbligo di indossare il casco protettivo. Per i maggiorenni l’uso del casco è comunque consigliato nel corso dei propri spostamenti con questi dispositivi: si tratta di una buona misura di prevenzione. Discorso valido anche per la sottoscrizione di una polizza assicurativa.

Monopattini e segway devono riportare la marcatura CE, ai sensi della direttiva europea 2006/42/CE, ed essere dotati segnalatori acustici e di limitatori di velocità. Inoltre, il motore che li alimenta non può avere una potenza superiore a 500W.

Biciclette, monopattini e segway NON POSSONO circolare sui marciapiedi e nei portici.

Da mezz’ora dopo il tramonto, per tutto il periodo di oscurità e di giorno, qualora le condizioni atmosferiche lo richiedano, i mezzi sprovvisti o mancanti dei dispositivi utili alla segnalazione visiva, non possono essere utilizzati ma solo condotti o trasportati a mano.

Dopo il tramonto del sole fino a mezz’ora prima del suo sorgere, inoltre, gli utilizzatori di monopattini e segway hanno l’obbligo di indossare il giubbotto o le bretelle autoriflettenti ad alta visibilità.

La sperimentazione si concluderà entro il 27 luglio del 2021.

Torna su

Stampa questa pagina

Condividi

Torna indietro