Servizio Elettorale



sei in > Comune di Torino > Il Comune > Servizio Elettorale > Speciale Referendum Abrogativo 2016

Speciale Referendum Abrogativo 2016

Tessera Elettorale

Apertura straordinaria dell'ufficio elettorale e degli uffici anagrafici per il rilascio della tessera elettorale smarrita o di tessera elettorale con tutti gli spazi timbrati nei giorni di venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 aprile 2016. Disponibile il file con gli orari degli uffici (.pdf)

Elenco degli scrutatori nominati

La Commissione Elettorale Comunale, convocata in pubblica adunanza il giorno 23 marzo 2016 nella Sala del Consiglio comunale, ha proceduto alla nomina degli scrutatori di seggio elettorale.
La pubblicazione dell'elenco non ha valore di notifica.
Nei prossimi giorni la nomina sarà notificata, presso il domicilio dell'interessato, dall'Agente di polizia municipale.

Elenco degli scrutatori nominati (.pdf)

Voto domiciliare

Sono ammessi al voto domiciliare:

  • gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano;
  • gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l'ausilio del trasporto pubblico che i comuni organizzano in occasione di consultazioni per facilitare agli elettori disabili il raggiungimento del seggio elettorale.

Le disposizioni sul voto domiciliare, si applicano per il Referendum Abrogativo del 17 aprile 2016 agli elettori richiedenti che dimorano nell'ambito del territorio nazionale.
L'elettore interessato deve far pervenire tra martedì 8 marzo e lunedì 28 marzo, al comune nelle cui liste elettorali è iscritto, un'espressa dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto.

Preleva il modulo

La domanda di ammissione al voto domiciliare, deve indicare l'indirizzo dell'abitazione in cui l'elettore dimora ed un recapito telefonico e deve essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico di medicina legale, designato dagli organi dell'A.S.L.
La certificazione medica deve riprodurre l'esatta formulazione normativa, attestante, quindi, la sussistenza in capo all'elettore delle condizioni di infermità di cui all'art. 1, comma 1, della L. 46/2009.
Questa certificazione, può inoltre attestare l'eventuale necessità del voto assistito.

La domanda può essere presentata:

Per ulteriori informazioni telefonare al numero: 011.01125369 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Agevolazioni tariffarie per i viaggi ferroviari, via mare e con il mezzo aereo

In occasione della consultazione referendaria di domenica 17 aprile 2016, gli elettori che si recano a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale, possono usufruire delle agevolazioni di viaggio. Per i dettagli consultare la circolare del Ministero dell'Interno - Direzione Centrale dei Servizi Elettorali n.13/2016.
Scarica la circolare(PDF).

Torna su



Condizioni d'uso, privacy e cookie