Servizio Elettorale



sei in > Comune di Torino > Il Comune > Servizio Elettorale > Informazioni utili > Componenti dei seggi elettorali

Componenti dei seggi elettorali

Ufficio Elettorale di Sezione

In occasione delle consultazioni elettorali i cittadini votano presso l’Ufficio Elettorale di Sezione al quale appartengano. Per garantire il funzionamento dell’Ufficio Elettorale di Sezione vengono nominati un Presidente, quattro Scrutatori (ridotti a tre per i referendum) e un Segretario, scelto dal Presidente.

Presidenti di seggio

Per poter svolgere la funzione di Presidente di seggio elettorale è necessario essere iscritti nell' Albo delle persone idonee all'ufficio di Presidente di seggio elettorale,  tenuto presso la Corte di Appello di Torino, ai sensi della legge 21 marzo 1990, n. 53.
Al fine di tener aggiornato l’Albo, è consentito, a coloro che sono in possesso dei requisiti richiesti e non sono già compresi nell’Albo, di inoltrare annualmente domanda diretta ad ottenerne l’ iscrizione.
Per essere inseriti nell’Albo dei Presidenti di seggio elettorale occorre possedere i seguenti requisiti:

  • essere iscritti nelle liste elettorali del Comune di Torino;
  • essere in possesso del diploma di scuola media superiore.

Sono esclusi dalle funzioni di presidente di seggio:
(art 38, Testo Unico delle Leggi Elettorali D.P.R. 30 marzo 1957, n 361 e successive modifiche e art. 23, Decreto del Presidente della Repubblica 16 maggio 1960, n. 570)

  • coloro che alla data delle elezioni hanno superato il 70esimo anno di età;
  • i dipendenti del Ministero dell'Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  •  gli appartenenti alle Forze armate in servizio;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari, i medici condotti;
  • i Segretari Comunali e i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

Il presidente di seggio elettorale è nominato in occasione delle consultazioni elettorali dal Presidente della Corte d'Appello fra coloro che sono iscritti nell'Albo. Le nomine vengono notificate  agli interessati dal Sindaco.

Disponibili (in formato .pdf) l'estratto verbale sulle operazioni dell'ufficio elettorale di sezione per la Camera 2006 (8.09 Mb) e l'estratto verbale per il Senato 2006 (7.84 Mb).

Segretario

Il Segretario è scelto dal Presidente, prima dell'insediamento del seggio, tra gli elettori iscritti nelle liste elettorali del Comune di Torino, in possesso del titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado (art. 2, legge 21 marzo 1990, n. 53).

Sono esclusi dalle funzioni di segretario di seggio:
(art 38, Testo Unico delle Leggi Elettorali D.P.R. 30 marzo 1957, n 361 e successive modifiche e art. 23, Decreto del Presidente della Repubblica 16 maggio 1960, n. 570)

  • coloro che alla data delle elezioni hanno superato il 70esimo anno di età;
  • i dipendenti del Ministero dell'Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  •  gli appartenenti alle Forze armate in servizio;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari, i medici condotti;
  • i Segretari Comunali e i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

Scrutatori

Per poter svolgere la funzione di Scrutatore di Seggio Elettorale è necessario essere iscritti nell’Albo unico delle persone idonee all’Ufficio di Scrutatore di Seggio Elettorale, depositato presso l’Ufficio Elettorale del Comune di Torino, ai sensi della legge 8 marzo 1989, n. 95.

Al fine di tener aggiornato l’Albo, è consentito, a coloro che sono in possesso dei requisiti richiesti e non sono già compresi nell’Albo, di inoltrare annualmente  domanda diretta ad ottenerne l’ iscrizione.

Per essere inseriti nell’Albo degli Scrutatori di seggio occorre possedere i seguenti requisiti:

  • essere iscritti nelle liste elettorali del Comune di Torino;
  • aver assolto gli obblighi scolastici (è necessario essere in possesso della licenza elementare per i nati fino all’anno 1950 e della licenza di scuola media inferiore per i nati dopo il 1950);

L'iscrizione rimane valida finché non si perdono i requisiti, quindi non deve essere rinnovata ogni anno.

Sono esclusi dalle funzioni di scrutatore di seggio:
(art 38, Testo Unico delle Leggi Elettorali D.P.R. 30 marzo 1957, n 361 e successive modifiche e art. 23, Decreto del Presidente della Repubblica 16 maggio 1960, n. 570)

  • coloro che alla data delle elezioni hanno superato il 70esimo anno di età (1);
  • i dipendenti del Ministero dell'Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  •  gli appartenenti alle Forze armate in servizio;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari, i medici condotti;
  • i Segretari Comunali e i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

(1): il limite del 70mo anno di età non trova applicazione nei confronti degli scrutatori, ai sensi dell'art. 9, comma 2, della legge 30 aprile 1999 n. 120.

In occasione di ogni consultazione elettorale la Commissione Elettorale Comunale, all'unanimità, procede alla nomina degli scrutatori necessari alla costituzione degli uffici elettorali presso ciascuna sezione. Inoltre procede alla formazione della graduatoria dei supplenti per la sostituzione degli scrutatori nominati che non possono partecipare alle operazioni del seggio per grave impedimento.
Le nomine vengono effettuate nel periodo compreso tra il 25mo e 20mo giorno antecedente la data della votazione e notificate, dal Sindaco, agli interessati. L'ufficio di Scrutatore di seggio è obbligatorio per le persone designate, l'eventuale grave impedimento ad assolvere l'incarico deve essere comunicato, entro 48 ore dalla notifica della nomina, al Sindaco che provvede a sostituire i soggetti impediti con elettori compresi nella graduatoria.

Domande

Presidente di seggio: le domande di iscrizione all'Albo devono essere presentate dal 25 settembre e fino al 31 del mese di ottobre di ogni anno. (non è necessario rinnovare la domanda da parte di chi è già iscritto in Albo).
Preleva il modulo di domanda per Presidente di Seggio

Scrutatori: le domande di iscrizione nell'Albo devono essere presentate dal 25 settembre e fino al 30 del mese di novembre di ogni anno. (non è necessario rinnovare la domanda da parte di chi è già iscritto in Albo).
Preleva il modulo di domanda per gli scrutatori

Segretario: non è prevista alcuna presentazione di domanda in quanto scelto da presidente.

Le domande dovranno essere presentate presso:
Servizio Elettorale
C.so Valdocco 20 - Torino - Tel. 011/4425245

Orario sportelli:
dal lunedì al giovedì dalle ore 8.15 alle 15.00 e il venerdì dalle ore 8.15 alle 13.50.
E’ ammessa la presentazione della domanda a mezzo fax al numero: 011/4425393.
NB: Per le domande inoltrate via fax, è necessario allegare anche fotocopia del documento di identità.
Per ulteriori informazioni rivolgersi al numero: 011/4425245.

Torna su



Condizioni d'uso, privacy e cookie