CittAgorà
Periodico del Consiglio Comunale di Torino



In evidenza

Tav e Città di Torino: in Consiglio comunale si consuma il divorzio Torino e Tav Contrario alla realizzazione della nuova linea ferroviaria Torino-Lione, ritenuta inutile ed antieconomica, l’intero gruppo consiliare del Movimento 5 stelle ha portato al voto del Consiglio comunale, nella serata del 5 dicembre, una mozione, con cui si chiede alla Sindaca ed alla Giunta di abbandonare l’Osservatorio tecnico, sede di confronto per le amministrazioni locali interessate dall’opera e di dichiarare in tutte le sedi la contrarietà della Città di Torino alla nuova linea ferroviaria Torino - Lione...

Primo Piano

Via Germagnano: richieste risorse per 5 milioni per lo sgombero del campo Rom

campo Rom
L'insediamento abusivo di via Germagnano

La sindaca Chiara Appendino, durante la riunione del Consiglio Comunale, ha risposto ad una richiesta di comunicazioni relativa al sequestro del campo rom di via Germagnano.
Appendino ha ricordato come l’area consti di due insediamenti, uno autorizzato, nel quale sono ospitate 150 unità, e uno non autorizzato con 600 unità. Il 12 ottobre la Procura ha consegnato alla Polizia Municipale e alle altre forze dell’ordine un provvedimento che prevede lo sgombero progressivo di tutta l’area di proprietà della Città di Torino. Lo sgombero, sottolinea l’atto della Procura, dovrà avvenire considerando le esigenze di ordine e di salute pubblica e quelle di natura umanitaria. Successivamente si procederà all’abbattimento dei manufatti abusivi.
Nell’area, ha sottolineato Appendino, è già stata iniziata un’attività finalizzata all’identificazione dei soggetti presenti e si sono individuate zone già disponibili per l’applicazione del sequestro preventivo. Sono state recintate alcune aree ed effettuate analisi sui rifiuti per valutarne tempi e modalità di smaltimento...

[continua]

Altre notizie

Benessere organizzativo, sentenze e mediazioni in GTT

audizione Gtt In Municipio il presidente di Gtt, Ceresa, ed il direttore risorse umane, Godino...
[continua]

I Consiglieri incontrano i dipendenti del Museo dell’Auto

Il Museo La situazione dei lavoratori del Museo dell'Automobile...
[continua]

Fondazione del Libro, modifiche verso il Salone 2017

Al Salone Al via modifiche statutarie in Fondazione per il Libro, Musica e Cultura...
[continua]

Trasporto disabili: "Nel 2017 massimo rilievo al servizio"

Mezzo Servizio trasporto disabili, un approndimento sullo situazione...
[continua]

In Consiglio comunale si discute del Palazzo del Lavoro

Palazzo del Lavoro L'assessore Alberto Sacco ha risposto ad una interpellanza generale...
[continua]

Solidarietà, cura e cultura. Torino città generosa

Casa Ugi In rappresentanza della Città, la consigliera Viviana Ferrero...
[continua]

La città che cambia

Un vialetto di Barriera di Milano sarà intitolato a Giovanna Astrua, soprano
Giovanna Astrua
Il Castello Sanssouci a Potsdam

A una storica “prima donna”, Giovanna Astrua, grande cantante lirica, sarà intitolato un vialetto pedonale tra piazza Cimarosa e via Tollegno. Lo ha deciso la commissione toponomastica del Comune di Torino, presieduta da Fabio Versaci.
All’ombra del santuario mariano secondo in celebrità solo a quello di Oropa, a Graglia, nel Biellese, l’amore per la musica e per il canto, osserva lo studioso Alberto Galazzo, è stata una tradizione lungamente coltivata: dall’autore barocco, André Campra, fin quasi ai nostri giorni, con Fred Buscaglione.
La Astrua vi nasce il 3 ottobre del 1720 da una famiglia altolocata, studia musica a Milano ed esordisce a Torino nel 1737.
Per dieci anni si esibirà nei più grandi teatri italiani, soprattutto al San Carlo di Napoli, fino al suo trasferimento, nel 1747, alla corte di Federico II...

[continua]


Anno XII - Numero 61 (1.032)
5-12 dicembre 2016

FacebookFacebook

TwitterTwitter

Newsletter

Archivio


In questo numero

La voce dei Gruppi

Torna all'inzio della pagina
Direttore responsabile Franco Carcillo
periodico telematico non soggetto a registrazione presso il Tribunale (ex art. 3-bis D.L. 18/5/2012 n. 63)
email: ufficiostampa.consiglio@comune.torino.it - In redazione...
Condizioni d'uso, privacy e cookie