Seguici su Facebook | Mappa del sito |

Ultimo aggiornamento: 04/04/2017

Commissioni di lavoro

Articolo 29 - Regolamento del Decentramento, n.° 374
 
Le Commissioni di lavoro
1.   La Giunta Circoscrizionale si avvale, per lo svolgimento delle sue funzioni, delle Commissioni di lavoro permanenti che svolgono, mediante indagini, studi, esami e proposte, l'attività preparatoria e consultiva per i provvedimenti di competenza del Consiglio Circoscrizionale.
Può avvalersi, se è ritenuto necessario, di Sottocommissioni a tempo determinato con compiti definiti.
2.   Le Commissioni di lavoro permanenti garantiscono il costante collegamento tra le attività istituzionali e le istanze partecipative; pertanto sono aperte al contributo dei cittadini e delle organizzazioni democratiche operanti nella Circoscrizione.
3.   I lavori delle Commissioni sono pubblici.
4.   Esse si articolano secondo i seguenti settori:
-   I Commissione: Bilancio e Programmazione - Patrimonio - Economato - Organizzazione Uffici - Servizi Demografici - Lavoro - Attività Produttive;
-   II Commissione: Cultura - Istruzione - Sport, Turismo e Tempo Libero - Gioventù;
-   III Commissione: Sanità - Servizi Sociali - Integrazione - Quartieri;
-   IV Commissione: Pianificazione Territoriale Locale - Lavori Pubblici - Ambiente - Mobilità.
5.   Le Commissioni di lavoro permanenti sono costituite con deliberazione del Consiglio Circoscrizionale.
6.   Ogni Commissione è costituita da un componente della Giunta Circoscrizionale, in qualità di Coordinatore, che la presiede, dai Consiglieri iscritti e da tutti i cittadini che abbiano presentato apposita richiesta.
7.   I nominativi dei Consiglieri componenti le singole Commissioni devono essere recepiti in appositi provvedimenti deliberativi assieme a quelli dei cittadini che abbiano presentato apposita richiesta.
8.   La convocazione delle Commissioni, inviata ai loro componenti, è trasmessa ai Capigruppo e resa nota alla cittadinanza mediante affissione dell'avviso all'Albo Pretorio. Deve essere di norma garantita una programmazione che preveda, nell'anno, una calendarizzazione delle Commissioni di Lavoro, fatti salvi i casi di eccezionalità per i quali dev'essere garantita apposita convocazione.
9.   In seguito alla Convocazione delle Commissioni e prima della data di svolgimento della Commissione stessa, il materiale informativo relativo ai punti in discussione della Commissione deve essere inviato a mezzo posta elettronica ai Coordinatori, ai Consiglieri iscritti ed a tutti i cittadini che sono regolarmente iscritti alla Commissione.

Le Commissioni, i Consiglieri e le competenze

Commissione
Attività
Coordinatore
I Commissione
Bilancio e Programmazione - Patrimonio - Economato - Organizzazione uffici - Servizi demografici - Lavoro - Attività produttive
Maurizio VERSACI
II Commissione
Cultura - Istruzione - Sport - Turismo e tempo libero - Gioventù
Vito GENTILE
III Commissione
Sanità - Servizi sociali - Integrazione - Quartieri
Vincenzo Andrea CAMARDA
IV Commissione
 
Pianificazione territoriale locale - Lavori pubblici - Ambiente - Mobilità
Alessandro NUCERA(Vice Presidente)
Sottocommissione "Promozione attività culturali"
Promozione attività culturali
Gianluigi De Martino