Città di Torino > Elenco delle Associazioni dei Consumatori

Elenco delle associazioni dei Consumatori della Cittą di Torino

È il documento in  cui sono registrate le associazioni chiamate a partecipare ai Gruppi di lavoro per l'elaborazione e la stipula delle Carte della qualità dei servizi Pubblici locali ed è previsto ai fini degli adempimenti di cui all'articolo 2 comma 461 della Legge 24 dicembre 2007, n. 244. E’ stato istituito a seguito dell’approvazione della deliberazione del 14.05.12 (mecc.nr 2012 00604/064), con cui il Consiglio Comunale ha approvato il “regolamento per la costituzione di un elenco di associazioni di consumatori rappresentative a livello locale sul territorio della città di Torino per lo svolgimento delle attività di cui all’art. 2 comma 461 della legge n. 244/2007.”

Con tale regolamento la Città, per garantire una reale ed efficace tutela degli utenti dei servizi di cui è titolare il Comune di Torino, ha favorito e ampliato la partecipazione dei rappresentanti dei consumatori ai tavoli di lavoro per l'elaborazione e la stipula delle Carte della qualità dei servizi Pubblici locali, in quanto oltre alle Associazioni individuate a livello regionale ha ammesso a partecipare le Associazioni maggiormente rappresentative a livello cittadino e a livello della provincia di Torino. Nello stesso tempo, la Città, individuando con regolamento in modo trasparente i criteri ed i requisiti minimi per l’iscrizione all’elenco comunale, ha selezionato gli interlocutori in base al loro grado di rappresentatività, esperienza, capacità tecnica ed in base ai requisiti morali.

Consulta l'elenco delle Associazioni iscritte (.pdf - 21 Kb)

Attività a cui sono chiamate a partecipare le Associazioni iscritte all'Elenco delle Associazioni dei Consumatori della Cittą di Torino

Le associazioni dei consumatori iscritte in elenco sono chiamate a partecipare, tramite i propri legali rappresentanti o delegati, alle attività  di cui  all’art. 2 comma 461 della Legge 24 dicembre 2007, n. 244 in particolare:

  • elaborazione e redazione delle Carte della qualità dei servizi;
  • verifica dell’adeguatezza dei parametri qualitativi e quantitativi dei servizi;
  • attuazione di un sistema di monitoraggio permanente dei parametri definiti nella Carta;
  • realizzazione di una sessione annuale di verifica del funzionamento dei servizi.

Iscrizione all'elenco delle Associazioni dei Consumatori della Cittą di Torino

Le associazioni per essere iscritte nell’elenco delle associazioni dei Consumatori della Città di Torino devono avere almeno uno dei seguenti riconoscimenti e presentare richiesta utilizzando la modulistica predisposta:

1 riconoscimento a livello regionale: di cui sono in possesso le Associazioni iscritte nell’elenco Regionale (predisposto ai sensi dell'articolo 6 della Legge Regione Piemonte 26 ottobre 2009 n. 24 "Provvedimenti per la tutela dei consumatori e degli utenti"),  che hanno almeno una sede sul territorio della provincia di Torino, nonché un'articolazione organizzativa di diretta erogazione di assistenza ai consumatori (sportello aperto al pubblico).
Per la richiesta di iscrizione utilizzare i Moduli:
MODULO ISCRIZIONE 1 (formato PDF | 32 Kb)
Allegato MOD. 1-A (formato PDF | 15Kb)

oppure

2 riconoscimento a livello cittadino per cui è richiesta la sussistenza di tutti i seguenti requisiti:

  • presenza di una sede e di un'autonoma struttura associativa sul territorio della provincia di Torino;
  • articolazione organizzativa di diretta erogazione di assistenza ai consumatori (sportello aperto al pubblico);
  • avvenuta costituzione, da almeno 2 (due) anni , con atto pubblico o con scrittura privata autenticata o registrata;
  • possesso di uno statuto che sancisca un ordinamento a base democratica nel quale sia previsto come scopo prevalente la tutela dei consumatori e degli utenti, senza fine di lucro;
  • svolgimento di un'attività continuativa nei due anni precedenti la richiesta di iscrizione svolta sul territorio cittadino o provinciale;
  • numero di iscritti non inferiore allo 0,5 per mille della popolazione provinciale;
  • tenuta di un rendiconto che evidenzi entrate ed uscite dell'associazione;
  • non avere i propri rappresentanti legali subito alcuna condanna passata in giudicato, in relazione all'attività dell'associazione medesima, e non rivestire la qualifica di imprenditori o di amministratori di imprese di produzione e servizi in qualsiasi forma costituite, per gli stessi settori in cui opera l'associazione.
    Per la richiesta di iscrizione utilizzare i Moduli:
    MODULO ISCRIZIONE 2 (formato PDF | 41 Kb)
    Allegato MOD.2-A (formato PDF | 15 Kb)

La richiesta compilata e sottoscritta e gli allegati devono essere inviati unitamente a copia del documento d’identità del sottoscrittore/i, per raccomandata o per fax o per via telematica.

Quest’ ultima possibilità è consentita ad una delle seguenti condizioni:

  • che la dichiarazione sia sottoscritta con  firma digitale;
  • che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
  • che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente;
  • che la copia della dichiarazione recante la firma autografa del richiedente sia acquisita mediante scanner e trasmessa tramite posta elettronica semplice.

LE TRASMISSIONI VIA FAX E VIA POSTA ELETTRONICA SONO CONSENTITE SOLO PER LE ISTANZE ESENTI DA BOLLO.

indirizzi:
Per l’invio tramite raccomandata:
COMUNE DI TORINO
DIREZIONE PARTECIPAZIONI COMUNALI
SERVIZIO CONTROLLO PARTECIPATE
Piazza Palazzo di Città 1
10122 TORINO

Per l’invio tramite fax:
N°: 0114422406

Per l’invio tramite PEC:
societapartecipate@cert.comune.it

Per l’invio tramite posta elettronica semplice:
contrattiservizio@comune.torino.it

Torna su


Ultimo aggiornamento: 28 Giugno, 2013

Stampa questa pagina

Documenti Allegati

Condividi

Torna indietro